Buongiorno a tutto il forum!
Sto preparando il 730 dei miei suoceri e quest'anno mi Ŕ sorto un dubbio riguardo l'eventuale pagamento dell'IMU... vi spiego brevemente la situazione:
marito (pensionato) e moglie (casalinga) in comunione dei beni, unica abitazione di proprietÓ in provincia di Lecce, al 50% tra i due; ad inizio 2014 i due si trasferiscono, per problemi di salute, in un appartamento in affitto (contratto di locazione intestato ad entrambi) a Roma ed il marito porta la residenza a Roma, mentre la moglie la mantiene a Lecce. Il marito Ŕ tenuto al pagamento dell'IMU per la propria quota di proprietÓ della casa di Lecce non essendovi pi¨ residente?
Grazie in anticipo,
M.