Buon giorno a tutti,

chiedo se vi sia mai capitato un accertamento IMU relativo ad un impianto fotovoltaico accatastato tardivamente. Poichč l'impianto č accatastato come categoria D1 il comune ha accertato l'importo IMU dovuta prendendo come base il costo di costruzione presente in contabilitą.

Mi chiedo se sia corretta questa impostazione, che ha come effetto quello di determinare una imposta dovuta 4-5 volte superiore a quella che viene pagata da dopo l'accatastamento sulla base della rendita catastale.

Spero possiate darmi una mano per provare a contestare la rettifica, o perlomeno diminuire la batosta.

Ringrazio in anticipo


Paolo