Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Rateazione delle imposte da Unico

  1. #1
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito Rateazione delle imposte da Unico

    E’ accaduto ad un cliente titolare di partita iva, che aveva optato nel 2005 per il pagamento rateale delle imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi, di avere per dimenticanza omesso di versare la seconda delle cinque rate previste e di avere invece tempestivamente versato le altre quattro alle rispettive scadenze e con le maggiorazioni previste. Quindi:
    = prima rata versamento tempestivo
    = seconda rata versamento omesso
    = terza rata versamento tempestivo
    = quarta rata versamento tempestivo
    = quinta rata versamento tempestivo

    Dopo qualche mese il cliente si è accorto della dimenticanza e, su mio consiglio, ha provveduto a regolarizzare il versamento omesso mediante il ravvedimento operoso.

    Oggi arriva un avviso di irregolarità da parte dell’ADE con applicazione di sanzioni per il tardivo versamento della seconda, della terza, della quarta e della quinta rata in quanto, secondo il loro parere, il versamento della terza rata è stato agganciato al secondo versamento omesso, quello della quarta rata al terzo versamento e così via, rendendo quindi tardivi tutti e quattro i versamenti ad esclusione del primo.

    E’ mia opinione che soltanto il versamento della seconda rata debba essere considerato tardivo, in quanto ciascuna delle rate di pagamento è precisamente individuabile dal numero indicato sulla distinta di versamento F24 (rata 01.05 per la scadenza del 16 luglio, rata 02.05 per la scadenza del 16 agosto, rata 03.05 per la scadenza del 16 settembre, rata 04.05 per la scadenza del 16 ottobre, rata 05.05 per la scadenza del 16 novembre). Ciascuna rata inoltre è di importo diverso dalle altre in conseguenza degli interessi di dilazione applicati su ciascuna di esse. Ne consegue che ciascun versamento è facilmente ed unicamente identificabile nella rata di riferimento.

    Ritengo quindi che nella fattispecie possa essere applicato il disposto dell’articolo 1193 codice civile quando recita che “..Chi ha più debiti della medesima specie verso la stessa persona può dichiarare, quando paga, quale debito intende soddisfare..”. Nella presente situazione, per debiti della medesima specie possono intendersi le rate concesse (cinque) e l’identificazione da parte del contribuente del debito che intende soddisfare viene manifestata attraverso l’indicazione del numero della rata che viene riportata sulla distinta modello F24 al momento del ravvedimento;

    Una diversa e contraria interpretazione porterebbe alla conseguenza che un contribuente non potrebbe più usufruire di alcuna agevolazione nella rateazione del pagamento delle imposte connesse alla dichiarazione dei redditi nel caso in cui ometta, per qualsivoglia motivo, di versare alla scadenza prevista le imposte rateizzate in una rata diversa dall’ultima in quanto i versamenti delle rate successive a quella omessa, anche se effettuati tempestivamente, verrebbero ritenuti tutti tardivi ed in conseguenza sanzionabili e/o ravvedibili, anche se in realtà l’irregolarità sia relativa ad una sola rata.

    Perdonate la lunghezza dell'intervento, ma sono interessato ad ascoltare il vostro parere in merito.
    Ultima modifica di Speedy; 05-09-08 alle 07:12 AM

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    E' successo anche a me.

    Ma non mi sembra necessario scomodare il codice civile.

    La rata 02 05 è univocamente determinabile, punto e basta. Il meccanismo del fisco, dettato da sete di denaro più che da ragione, è assolutamente illegittimo.

    ciao

  3. #3
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Quoto Danilo. Anche perché a questo punto non avrebbe senso fare le rate 0105 0205 0305 etc etc.

    La verità vera è che i software di controllo e degli agganci dei pagamenti che usa il Fisco fanno spesso e volentieri acqua.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  4. #4
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    entro, dico la mia, ed uscirò in un mare di fischi....

    stavolta sono dalla parte dell'Agenzia delle Entrate.

    Stiamo parlando di un unico debito soddisfatto in scadenze rateizzate. Il fatto che ci mettiamo il numerino davanti 0205 o 0505 non "identifica" un debito specifico come dice Contabile, ma solo una parte di quel debito a cui stiamo dando una consecutività.....
    Sarebbe troppo comodo dire.... questa che sto pagando non è la seconda in ritardo, ma la terza puntualmente

    Del resto provate a fare questo ragionamento con una rata di Mutuo e vedete se l'istituo di credito vi darà ragione...
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    entro, dico la mia, ed uscirò in un mare di fischi....

    stavolta sono dalla parte dell'Agenzia delle Entrate.

    Stiamo parlando di un unico debito soddisfatto in scadenze rateizzate. Il fatto che ci mettiamo il numerino davanti 0205 o 0505 non "identifica" un debito specifico come dice Contabile, ma solo una parte di quel debito a cui stiamo dando una consecutività.....
    Sarebbe troppo comodo dire.... questa che sto pagando non è la seconda in ritardo, ma la terza puntualmente

    Del resto provate a fare questo ragionamento con una rata di Mutuo e vedete se l'istituo di credito vi darà ragione...
    Io lo so che se ragiono un po' ti dò ragione, ma faccio finta di niente, e qundi ti chiedo: e quindi chi salta la II rata non può ravvederla ?? E che deve fare allora ??

  6. #6
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Io lo so che se ragiono un po' ti dò ragione, ma faccio finta di niente, e qundi ti chiedo: e quindi chi salta la II rata non può ravvederla ?? E che deve fare allora ??
    ... il problema è che quando paga la 2ª rata in ritardo, non dovrebbe fare la furbizia di chiamarla 3ª in F24!

    Comunque a mio avviso deve fare proprio quello che è stato richiesto al cliente di Speedy, cioè ravvedere "a catena"


    "... ma faccio finta di niente..." questa è davvero carina .. nel leggerla mi hai fatto fare una bella figura qui al lavoro.... mi hanno visto di botto scoppiare a ridere come uno scemo da solo davanti al Pc.....
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  7. #7
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    entro, dico la mia, ed uscirò in un mare di fischi....

    stavolta sono dalla parte dell'Agenzia delle Entrate.

    Stiamo parlando di un unico debito soddisfatto in scadenze rateizzate. Il fatto che ci mettiamo il numerino davanti 0205 o 0505 non "identifica" un debito specifico come dice Contabile, ma solo una parte di quel debito a cui stiamo dando una consecutività.....
    Sarebbe troppo comodo dire.... questa che sto pagando non è la seconda in ritardo, ma la terza puntualmente

    Del resto provate a fare questo ragionamento con una rata di Mutuo e vedete se l'istituo di credito vi darà ragione...
    Primo fischio in arrivo......

    Il tuo ragionamento potrebbe avere maggior forza se non fossimo obbligati a indicare quale rata stiamo pagando, dovendolo indicare secondo me è come se pagassimo 5 debiti distinti (se non pago l'affitto di aprile non pago l'affitto di aprile, mica pago maggio in ritardo, giugno in ritardo, luglio in ritardo.....). A me è capitato spesso di ricevere cartelle per un ritardato o omesso pagamento di una rata "intermedia", ma non per questo mi consideravano ritardate le altre rate pagate alla successiva regolare scadenza. A pensarci solo una volta mi è successo un qualcosa di analogo, ma in quel caso era stato dimenticato di inserire il numero di rata, quindi in quel caso non posso dar torto all'AdE
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  8. #8
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    entro, dico la mia, ed uscirò in un mare di fischi....
    Stiamo parlando di un unico debito. Il fatto che ci mettiamo il numerino davanti 0205 o 0505 non "identifica" un debito specifico come dice Contabile
    Non concordo. Il semplice motivo è che il Fisco appena incassa la prima rata viene a conoscenza della scelta del pagamento rateale (010X).

    Da questo ne vien fuori che avendo il contribuente scelto la rateizzazione, ed il Fisco lo sa, entro quelle determinate scadenze (da luglio a novembre) deve pagare, se non lo fa o ritarda il pagamento è in sanzione.

    Pertanto con l'indicazione 0Y0X il Fisco può determinare quale rate è stata pagata nei termini e quale no. Solo su quella non pagata o pagata tardivamente può applicare sanzioni ed interessi.

    Stai tranquillo che non fischia comunque nessuno
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  9. #9
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Primo fischio in arrivo......

    Il tuo ragionamento potrebbe avere maggior forza se non fossimo obbligati a indicare quale rata stiamo pagando, dovendolo indicare secondo me è come se pagassimo 5 debiti distinti (se non pago l'affitto di aprile non pago l'affitto di aprile, mica pago maggio in ritardo, giugno in ritardo, luglio in ritardo.....). A me è capitato spesso di ricevere cartelle per un ritardato o omesso pagamento di una rata "intermedia", ma non per questo mi consideravano ritardate le altre rate pagate alla successiva regolare scadenza. A pensarci solo una volta mi è successo un qualcosa di analogo, ma in quel caso era stato dimenticato di inserire il numero di rata, quindi in quel caso non posso dar torto all'AdE
    .... meno male che ho parlato di fischi e no di pernacchie....

    comunque hai fatto proprio l'esempio sbagliato!
    Con i canoni di locazione non si può "saltare" una mensilità.... è il proprietario che ne fa l'attribuzione.... (anche perchè maturerebbe subito il diritto alla risoluzione giudiziaria)
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  10. #10
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio

    Pertanto con l'indicazione 0Y0X il Fisco può determinare quale rate è stata pagata nei termini e quale no.
    proprio questo è il punto che forse non sostiene la tua tesi!

    Comunque l'identificazione delle rate la fai tu al momento del pagamento, non la fa il fisco.....

    Fischi a parte, l'argomento è interessante, speriamo che qualcuno possa aggiungere qualche significativo elemento
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Rateazione alla luce delle nuove compensazioni
    Di shailendra nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-03-11, 11:58 AM
  2. Rateazione imposte
    Di Silvan nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-07-09, 02:36 PM
  3. Rateazione Imposte da Unico
    Di Barbara nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-07-08, 02:39 PM
  4. Rateazione imposte
    Di teo2811 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-06-07, 04:23 PM
  5. Rateazione imposte
    Di teo2811 nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-06-07, 04:23 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15