Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40

Discussione: spunti dall'editoriale del mese di dicembre

  1. #1
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito spunti dall'editoriale del mese di dicembre

    La lettura dell'editoriale del mese mi fa porre un dubbio.

    Premettiamo che il D.L. n. 185/2008, all'art. 27, commi da
    16 a 18 -, ha previsto che “......... l'atto (di recupero motivato per riscossione crediti indebitamente utilizzati) emesso a seguito del controllo degli importi a credito indicati nei modelli di pagamento unificato per la riscossione di crediti inesistenti utilizzati in compensazione ........., deve essere
    notificato, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre dell'ottavo anno
    successivo a quello del relativo utilizzo”.

    Quindi si ha una proroga per questi atti di recupero, e fin qui "tutto ok".

    Adesso, supponiamo che un contribuente ha indicato in dichiarazione Unico 04 (il cui termine per l'accertamento scade il 31/12/2008) dei costi indeducibili che hanno, ovviamente, determinato un credito maggiore del dovuto. Cioè, se senza quei costi indeducibili il mio credito fosse stato pari a 100, con l'inserimento di quei costi il mio credito diventa di 140. Mi chiedo: tale credito (di 40) è "inesistente" ?
    Se no, nulla quaestio: non è appolicabile la proroga a 8 anni. Ma se lo è ?
    Se lo è, mi chiedo: il 3/1/09 viene fatta una verifica in merito all'anno 2003 (Unico 04): io contribuente sono legittimato a non esibire i ocumenti relativi, in quanto il termine ordinario di decadenza è trascorso da 3 giorni !
    Come fa il Fisco a disconoscere il mio credito inesistente se non ne può verificare l'esistenza ?

    Mi piacerebbe saperne di più da qualcuno di voi.

    (Si vede che oggi sono rimasto a casa??)

  2. #2
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    [QUOTE=danilo sciuto;77210
    Mi piacerebbe saperne di più da qualcuno di voi.

    (Si vede che oggi sono rimasto a casa??)[/QUOTE]

    ... appena mi riprendo dalllo stato confusionale che mi ha generato la tua domanda.... ci penso... e ti dico la mia!

    intanto una prima risposta te la voglio dare...

    "Si, si percepisce chiaramente che stamattina hai avuto un pò più di tempo da dedicare alle attività di approfondimento professionale extraquotidiano, e che le stai svolgendo al tepore della tua dimora circondato dall'affetto dei tuoi cari"
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    "Si, si percepisce chiaramente che stamattina hai avuto un pò più di tempo da dedicare alle attività di approfondimento professionale extraquotidiano, e che le stai svolgendo al tepore della tua dimora circondato dall'affetto dei tuoi cari"
    Stamattina stavo da solo ....

    La "presenza dei miei cari" è un concetto antitetico con quello di "attività di approfondimento professionale extraquotidiano".

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Torno sull'argomento perchè non ho ancora capito una cosa.

    Secondo voi, se un contribuente indica nel proprio quadro P un importo di spese mediche detraibili non corretto (perchè ha inserito ad esempio uno scontrino per una spesa per occhiali, anzichè la fattura, oppure perchè ha messo in detrazione un parafarmaco, oppure perchè ha messo in detrazione uno scontrino dell'anno precedente), l'eventuale (maggior) credito che scaturisce dall'Unico si considera credito inesistente in base alla norma citata nel post iniziale ?

    Mi permetto di farvi considerare che la questione è importantissima !

    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Torno sull'argomento perchè non ho ancora capito una cosa.
    Secondo voi, se un contribuente indica nel proprio quadro P un importo di spese mediche detraibili non corretto (perchè ha inserito ad esempio uno scontrino per una spesa per occhiali, anzichè la fattura, oppure perchè ha messo in detrazione un parafarmaco, oppure perchè ha messo in detrazione uno scontrino dell'anno precedente), l'eventuale (maggior) credito che scaturisce dall'Unico si considera credito inesistente in base alla norma citata nel post iniziale ?
    Mi permetto di farvi considerare che la questione è importantissima !
    Ciao Danilo,

    la questione è molto sottile in quanto:
    = da una parte l'avvenuta prescrizione dei termini per rettificare la dichiarazione con accertamento
    = dall'altra i termini ex 36 bis per recuperare crediti derivanti dalla errata indicazione di oneri deducibili, di ritenute ecc., con emissione di preavviso di irregolarità o di cartella esattoriale

    Esprimo la mia opinione:
    = l'allungamento dei termini previsti dal DL 185/2008 rimette l'ufficio nei termini per emettere preavviso di irregolarità e cartella esattoriale, in quanto non direttamente collegato alla rettifica della dichiarazione mediante accertamento
    = se capitasse a me, presenterei la documentazione richiesta

    Ribadisco che è una semplice opinione.

    Alberto
    alberto leggi
    i.a.

  6. #6
    Rob62 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    523

    Predefinito

    a mio parere il problema deriva dal fatto che la norma è stata "pensata" per gli imprenditori, che comunque dovrebbero tenere civilisticamente per 10 anni la documentazione (da qui, in caso di contestazione, la non giustificabilità dell'imprenditore che dopo quattro anni ha frettolosamente buttato via tutto e che quindi non ha la documentazione per controbattere).

    I privati tuttavia, che a seguito di oneri deducibili vanno a credito d'imposta e successivamente lo compensano con altre imposte o lo riportano, non dovrebbero essere tenuti a conservare la documentazione ulteriormente, perché possono eliminare tutto con la prescrizione prevista per le dichiarazioni (e la documentazione "vive" solo per quel fine).

    Resta comunque opportuno a questo punto consigliare d'ora in poi di non considerare chiuso il termine ordinario per coloro che con gli oneri deducibili finiscono a credito...

    Cordialmente

    Roberto

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Grazie Speedy.
    La domanda che ho fatto nel mio post di stamane è però: tale fattispecie configura un credito inesistente ex DL 185/08?

    Se la risposta fosse positiva, ci sarebbero conseguenze catastrofiche !!


    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Ciao Danilo,

    la questione è molto sottile in quanto:
    = da una parte l'avvenuta prescrizione dei termini per rettificare la dichiarazione con accertamento
    = dall'altra i termini ex 36 bis per recuperare crediti derivanti dalla errata indicazione di oneri deducibili, di ritenute ecc., con emissione di preavviso di irregolarità o di cartella esattoriale

    Esprimo la mia opinione:
    = l'allungamento dei termini previsti dal DL 185/2008 rimette l'ufficio nei termini per emettere preavviso di irregolarità e cartella esattoriale, in quanto non direttamente collegato alla rettifica della dichiarazione mediante accertamento
    = se capitasse a me, presenterei la documentazione richiesta

    Ribadisco che è una semplice opinione.

    Alberto
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  8. #8
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Grazie Speedy.
    La domanda che ho fatto nel mio post di stamane è però: tale fattispecie configura un credito inesistente ex DL 185/08?
    Se la risposta fosse positiva, ci sarebbero conseguenze catastrofiche !!
    Il credito derivato da oneri deducibili e da ritenute non documentati o non documentabili è secondo la mia opinione inesistente.

    Quindi, nel momento in cui l'ufficio me ne chiedesse entro otto anni la restituzione attraverso il preavviso di irregolarità e la cartella esattoriale, occorrerebbe restituire quanto indebitamente detratto.

    Rimane sempre fermo il divieto per l'ufficio di rettificare la dichiarazione con accertamento (quello dell'art. 38) se i termini di prescrizione sono trascorsi.

    Perchè catastrofiche ?
    Mi sfugge qualcosa ?
    alberto leggi
    i.a.

  9. #9
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    sono proprio un ingenuo.....

    io avevo interpretato quell'articolo del DL. 185/08 che si riferiva a "crediti inesistenti" come crediti non risultanti da alcuna dichiarazione regolarmente presentata.... non come crediti scaturati da una errata (anche se "voluta") deducibilità di talune componenti....

    però vi diro.... a me tale dubbio rimane
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Perchè catastrofiche ?
    Mi sfugge qualcosa ?
    Catastrofiche, altrochè !!!!!

    Di fatto, siamno davanti ad una proroga del termine di accertamento.

    Proprio per quanto detto da Roberto
    Citazione Originariamente Scritto da Rob62 Visualizza Messaggio
    Resta comunque opportuno a questo punto consigliare d'ora in poi di non considerare chiuso il termine ordinario per coloro che con gli oneri deducibili finiscono a credito...

    Roberto
    Alla faccia della certezza del diritto.

    Sono veramente sconcertato.

    grazie



    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    sono proprio un ingenuo.....

    io avevo interpretato quell'articolo del DL. 185/08 che si riferiva a "crediti inesistenti" come crediti non risultanti da alcuna dichiarazione regolarmente presentata.... non come crediti scaturati da una errata (anche se "voluta") deducibilità di talune componenti....

    però vi diro.... a me tale dubbio rimane
    Proprio così, Iam, anche io avevo pensato come te.
    Ma a giudicare da quanto letto nei giorni scorsi, il dubbio non ce l'ho più.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Libro paga da questo mese compilabile entro fine mese successivo
    Di 61842 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-01-12, 06:31 PM
  2. Grafico editoriale
    Di pakyderma nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-02-09, 12:56 PM
  3. Editoriale. Tracciabilità compensi?
    Di Contabile nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-07-08, 09:44 AM
  4. chiudere partita iva entro un mese dall'apertura
    Di Artemise nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-04-08, 06:06 AM
  5. editoriale del mese
    Di danilo sciuto nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-02-08, 07:46 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15