Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28

Discussione: Credito di imposta: come sapere se è ok?

  1. #1
    nondormomai è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    92

    Predefinito Credito di imposta: come sapere se è ok?

    Salve a tutti.
    Mi trovo in una condizione piuttosto particolare, e, per diverse ragioni, devo risolvere questa questione senza l'aiuto del mio commercialista. Ho partita iva, e rientro nel forfettino; emetto fattura per alcune prestazioni professionali.
    Nelle mie fatture compare la dicitura "sostituto d'imposta" e la corrispondente cifra che il mio datore deve pagare via 770. Fin qui, tutto ok.
    Entro febbraio avrei dovuto ricevere la certificazione da parte del mio sostituto d'imposta circa i versamenti effettuati relativi al 2008, ma nulla.
    Mi chiedo: è normale?
    C'è un modo per sapere se sono stati versati?
    Grazie dei consigli

  2. #2
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nondormomai Visualizza Messaggio
    Entro febbraio avrei dovuto ricevere la certificazione da parte del mio sostituto d'imposta circa i versamenti effettuati relativi al 2008, ma nulla.
    Mi chiedo: è normale?
    Sei nella media

    Citazione Originariamente Scritto da nondormomai Visualizza Messaggio
    C'è un modo per sapere se sono stati versati?
    Solo chiedendolo al sostituto. Tuttavia una recente circolare ministeriale ci ha levato dagli impicci in merito alla mancata certificazione. Sul sito e sul forum se ne è parlato.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  3. #3
    nondormomai è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    92

    Predefinito

    Grazie del tuo aiuto! Sono nuovo in questo forum e non so bene dove guardare: Sarei grato se mi indicassi i threads in cui se ne è parlato.

    Purtroppo, al sostituto di imposta non posso chiedere nulla, per via di una faccenda alquanto complicata (anche perchè ho la sensazione che non siano stati versati.......).
    Altra cosa: forse ho sbagliato il titolo. Non "credito di imposta" ma "sostituto di imposta". Al fine di rendere la discussione utile ai più proporrei di modificare il titolo stesso (io non so come si possa fare).



    Grazie, altri suggerimenti sono ben accetti.
    Ultima modifica di nondormomai; 12-06-09 alle 08:52 AM

  4. #4
    Robbie58 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    445

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nondormomai Visualizza Messaggio
    Salve a tutti.
    Mi trovo in una condizione piuttosto particolare, e, per diverse ragioni, devo risolvere questa questione senza l'aiuto del mio commercialista. Ho partita iva, e rientro nel forfettino; emetto fattura per alcune prestazioni professionali.
    Nelle mie fatture compare la dicitura "sostituto d'imposta" e la corrispondente cifra che il mio datore deve pagare via 770. Fin qui, tutto ok.
    Entro febbraio avrei dovuto ricevere la certificazione da parte del mio sostituto d'imposta circa i versamenti effettuati relativi al 2008, ma nulla.
    Mi chiedo: è normale?
    C'è un modo per sapere se sono stati versati?
    Grazie dei consigli
    Citazione Originariamente Scritto da nondormomai Visualizza Messaggio
    Grazie del tuo aiuto! Sono nuovo in questo forum e non so bene dove guardare: Sarei grato se mi indicassi i threads in cui se ne è parlato.

    Purtroppo, al sostituto di imposta non posso chiedere nulla, per via di una faccenda alquanto complicata (anche perchè ho la sensazione che non siano stati versati.......).
    Altra cosa: forse ho sbagliato il titolo. Non "credito di imposta" ma "sostituto di imposta". Al fine di rendere la discussione utile ai più proporrei di modificare il titolo stesso (io non so come si possa fare).



    Grazie, altri suggerimenti sono ben accetti.
    Scusami ma forse non ho capito. Nel primo post dici di essere nel regime del "forfettino". Intendi dire che hai fatto l' opzione in sede di apertura Partita IVA
    per le "Nuove Iniziative Produttive" ? Oppure hai optato per il cosiddetto "forfettone" cioè il nuovo regime dei contribuenti minimi ?
    Per spiegarmi, applichi l' IVA in fattura e sei nel primo regime descritto che dura tre anni e dove si paga un' imposta del 10% sostitutiva dell' IRPEF ?
    Perchè in questo caso bisognava segnalarlo in fattura e non mettere la ritenuta di acconto, perchè è esente dalla medesima.
    Se invece sei nel secondo regime, dove non c'è esposizione di IVA, la ritenuta era corretta e avresti bisogno della certificazione. In questo caso, se non riesci a procurartela, devi calcolare l' importo delle fatture incassate nel 2008 e delle relative ritenute subite e procedere comunque all' elaborazione della dichiarazione, scomputandoti le ritenute dall' importo dell' imposta dovuta nel quadro CM. E possibilmente essere in grado di dimostrare che gli incassi sono avvenuti al netto delle predette ritenute.

  5. #5
    nondormomai è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    92

    Predefinito

    grazie della utilissima precisazione. Dunque, io CREDO di essere nel forfettino.
    Ho ripreso un paio di fatture di gennaio 2009.
    Ecco cosa riportano:
    1) il totale compensi
    2) rivalsa previdenziale del 4%
    3) totale imponibile, ovvero quanto al punto 1 più quanto al punto 2
    4) IVA (sempre uguale a zeo)
    5) "ritenuta d'acconto", che è pari al 20% di quanto calcolato al punto 3.
    6) infine, il pagamento come è stato liquidato, ovvero quanto al punto 3 meno quanto al punto 5.

    Altra cosa: se il mio sostituto non ha versato il dovuto, io rischio qualcosa?

    Grazie, saluti

  6. #6
    Robbie58 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    445

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nondormomai Visualizza Messaggio
    grazie della utilissima precisazione. Dunque, io CREDO di essere nel forfettino.
    Ho ripreso un paio di fatture di gennaio 2009.
    Ecco cosa riportano:
    1) il totale compensi
    2) rivalsa previdenziale del 4%
    3) totale imponibile, ovvero quanto al punto 1 più quanto al punto 2
    4) IVA (sempre uguale a zeo)
    5) "ritenuta d'acconto", che è pari al 20% di quanto calcolato al punto 3.
    6) infine, il pagamento come è stato liquidato, ovvero quanto al punto 3 meno quanto al punto 5.

    Altra cosa: se il mio sostituto non ha versato il dovuto, io rischio qualcosa?

    Grazie, saluti
    Da come emetti le fatture, non sei nel regime del "forfettino", bensì in quello del "forfettone". E se è così, il problema più grosso te lo sei tolto, altrimenti era tutto sbagliato. Però ti consiglio le seguenti cose :
    1) Fatti seguire da qualcuno, perchè io sento odore di guai ... Quando hai iniziato l' attività ? Se hai aperto la Partita IVA nel 2008, sei in grado di verificare quale regime hai adottato ? Guarda che è importante ...
    2) Se sei nel regime del "forfettone", anzi chiamiamolo con la dicitura esatta:
    Regime dei Contribuenti MInimi ai sensi dell' Art. 1, commi da 96 a 117, Legge Finanziaria 24/12/2007 n. 244, nelle fatture che emetti deve essere inserita la dicitura : "Operazione esclusa da IVA ai sensi Art. 1 comma 100 Legge 244/07", altrimenti non si capisce un accidente ;
    3) Ti rammento che c'è da fare la dichiarazione dei redditi per i compensi incassati nel 2008, da versare i contributi previdenziali all' INPS, magari compensandoli con l' eventuale credito da ritenute, e trasmettere per via telematica versamenti e dichiarazione. Per favore, fatti seguire da qualcuno.
    4) Le ritenute sono un obbligo del sostituto di imposta, se non riesci a farti dare la certificazione devi avere almeno le copie delle fatture del 2008 incassate e possibilmente poter dimostrare che gli incassi sono avvenuti al netto della ritenute (ad esempio estratti conto bancari).
    Ciao.

  7. #7
    nondormomai è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    92

    Predefinito

    Grazie delle utilissime informazioni (che fortuna avervi incontrato!).
    In effetti, posso confermare che sulle fatture emerge la dicitura "Operazione effettuata ex art. 1, comma 100, Legge 244/07 ". Ergo: sono nel forfettone, non ci sono dubbi, e tutti i pagamenti sono avvenuti con bonifico o assegno, di cui ho copia. Quindi posso dimostrare tutto quello che serve.
    Vorrei capire qualcosa di più del tuo punto numero 3 : "c'è da fare la dichiarazione dei redditi per i compensi incassati nel 2008, da versare i contributi previdenziali all' INPS, magari compensandoli con l' eventuale credito da ritenute, e trasmettere per via telematica versamenti e dichiarazione".
    Entro quando devo fare la dichiarazione? Devo versare i contributi INPS obbligatoriamente? Ed entro quando?

    Grazie, saluti

  8. #8
    Robbie58 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    445

    Predefinito

    [QUOTE=nondormomai;104983]Grazie delle utilissime informazioni (che fortuna avervi incontrato!).
    In effetti, posso confermare che sulle fatture emerge la dicitura "Operazione effettuata ex art. 1, comma 100, Legge 244/07 ". Ergo: sono nel forfettone, non ci sono dubbi, e tutti i pagamenti sono avvenuti con bonifico o assegno, di cui ho copia. Quindi posso dimostrare tutto quello che serve.
    Vorrei capire qualcosa di più del tuo punto numero 3 : "c'è da fare la dichiarazione dei redditi per i compensi incassati nel 2008, da versare i contributi previdenziali all' INPS, magari compensandoli con l' eventuale credito da ritenute, e trasmettere per via telematica versamenti e dichiarazione".
    Entro quando devo fare la dichiarazione? Devo versare i contributi INPS obbligatoriamente? Ed entro quando?

    Grazie, saluti[/QUOTE

    I versamenti per la dichiarazione e per l' INPS sarebbero da fare DOMANI 16/06/09 o al massimo entro il 16/07/09 con una piccola mora dello 0,4% .
    La dichiarazione invece è da consegnare per via telematica entro il 30/09/09.
    Mi viene anche il sospetto che tu non sia andato a iscriverti all' INPS Gestione Separata. Lo puoi fare ancora adesso. Continuo a suggerirti di rivolgerti ad un commercialista. Hai anche bisogno di un servizio home-banking per fare i versamenti, oppure ci può pensare il commercialista.
    Oppure, se sei un temerario (si fa per dire) chiedi il Pincode all' Agenzia delle Entrate, anche attraverso il web (Dipartimento delle Finanze - Home Page) e scaricati i programmi per fare la dichiarazione ed i versamenti. Ma io fossi in te, almeno per la prima volta, mi rivolgerei ad un professionista.

  9. #9
    nondormomai è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    92

    Predefinito

    Grazie delle utilissime informazioni, di nuovo!
    Sono da anni iscritto alla gestione separata, e da anni uso l'home-banking. Purtroppo il mio commercialista......latita (in senso metaforico, non letterale, eh eh eh).


    Una ultima cosa: la scadenza di domani fa riferimento a tutto il 2008, oppure copre un periodo trimestrale? io ho la sensazione che il versamento a cui fai riferimento segua un sistema di scadenza trimestrale.....


    Per quanto riguarda i versamenti all'inps.
    Citazione Originariamente Scritto da nondormomai Visualizza Messaggio
    Ho ripreso un paio di fatture di gennaio 2009.
    Ecco cosa riportano:
    1) il totale compensi
    2) rivalsa previdenziale del 4%
    3) totale imponibile, ovvero quanto al punto 1 più quanto al punto 2
    4) IVA (sempre uguale a zeo)
    5) "ritenuta d'acconto", che è pari al 20% di quanto calcolato al punto 3.
    6) infine, il pagamento come è stato liquidato, ovvero quanto al punto 3 meno quanto al punto 5.
    Questa "rivalsa al 4%" è accompagnata dalla dicitura "Rivalsa Prev. INPS L. n. 335/1995 (4%) ".
    Forse è il mio sostituto che deve versarmi i contributi INPS (se lo ha fatto.....)? o no?




    Grazie ancora!
    Ultima modifica di nondormomai; 15-06-09 alle 08:02 AM

  10. #10
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Non voglio fare la morale a nessuno, ma arraggiansarsi a farsi una dichiarazione da solo senza neanche sapere in quale regime fiscale si è..... se il commercialista latita sarà il caso di trovarne uno nuovo, perchè la strada che stai intraprendendo mi sembra alquanto temeraria.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. credito imposta, Imu 730 sostituto imposta f24
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-02-12, 06:57 PM
  2. credito di imposta
    Di giuggi nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-12, 04:47 PM
  3. Come faccio a sapere se esiste in città un altra attività?
    Di Paolo84bs nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-04-11, 11:19 AM
  4. cessione di azienda, per imparare tutto ciò che occorre sapere!
    Di roby nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-12-10, 07:05 AM
  5. Vorrei Solo Sapere
    Di DUBBIOSA nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 18-07-08, 03:49 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15