Secondo voi è possibile pagare l'IVA ANNUALE compensandola con un credito IRPEF per cui il mod. F24 esce a saldo ZERO ma presentando tale compensazione non nella sua naturale scadenza del 16/03/2010 ma il 05/08/2010?
In tale ipotesi l'importo dell'Iva annuale da pagare andava maggiorato dello 0,50% per ciascun mese da marzo ad agosto oppure essendo zero il debito d'imposta non c'era da fare nessuna magggiorazione?
Mi viene questo dubbio perchè il mio programma in casi come questi cioè con IVA annaule in compensazione ed F24 a saldo zero e termine per il pagamento impostato il 05/08/2010 mi effettua solo la magg. dello 0,40% senza aggiungere nessun interesse ulteriore.
In ultimo posso eventualmente compensare la sanzione irrogata a seguito di un controllo automatizzato con il credito Irpef?
Grazie.