un comune che deve procedere a stipulare un contratto di permuta aree ricadenti all'interno di una lottizzazione, con una societā, č soggetto ad emettere fattura e quindi ad applicare IVA, e la societā che permuta con il comune č soggetto con rilevaza IVA? se si il comune deve pagare l'IVA alla societā per la parte delle aree acquisite e non incassa niente per la parte di aree cedute. esiste qualche norma che regolamenta questa situazione?
inoltre chi paga l'imposta di registro?