Citazione Originariamente Scritto da AMERICA1 Visualizza Messaggio
Grazie per la risposta , preciso che con circolare prot Prot. 40892 del 17/03/2016 l’Agenzia Entrate ha stabilito che : a partire dal 1° aprile 2016, l’imposta sulle successioni, l’imposta ipotecaria, l’imposta catastale, le tasse ipotecarie, l’imposta di bollo, l’imposta comunale sull’incremento di valore degli immobili e i tributi speciali, nonché i relativi accessori, interessi e sanzioni, dovuti in relazione alla presentazione della dichiarazione di successione, sono versati mediante il modello “F24”.
Quindi pensavo potessi applicare le compensazioni previste all’ Art.17, D.L.vo 09.09.1997, n.241.
Secondo me è corretto, se i crediti sono in capo al contribuente perché non si dovrebbe?