buonasera a tutti. Per la prima volta dovrei compilare un certificazione unica relativa ad un professionista extraue che ha ricevuto compensi per prestazioni svolte in italia. Nella fattura il professionista dichiara di non aver base fissa d'affari in Italia e che l'importo non è soggetto a ritenuta d'acconto in base all'art. 14 ella convenzione fra stati contro le doppie imposizioni. Perciò a mio parere dovrei compilare la certificazione inserendo lo stesso importo nelle caselle n.4 (ammontare lordo corrisposto) e n.5 (Somme non soggette a ritenuta per regime convenzionale). Il problema è che il professionista non possiede codice fiscale italiano (o per lo meno così mi è stato riferito). Perciò non potrei inviare la certificazione ordinaria all'Agenzia delle Entrate perchè verrebbe scartata per la mancanza del codice fiscale.
Qualcuno sa cosa dovrebbe essere fatto in questa specifica situazione? Ringrazio in anticipo