Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: F24 compensazione debito contributi Inps e credito Imposta sostitutiva cod.1793

  1. #11
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    620

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da serman Visualizza Messaggio
    Riepilogando : il 30/06/2017 ho versato il 1° acconto x 2017 cod.1793 che ho riportato nella dichiarazione 2018 x l'anno 2017 che chiude con un credito in quanto nessuna imposta da pagare e finisce nel quadro RX come credito.Ora dovendo versare il 18/02/82019 la 4a rata di contributi Inps vorrei compensare questo credito derivato dal versamento sul cod.1793 utilizzando invece il cod.1795?
    Mi dici quell’acconto versato non lo usi in questa compensazione che devi fare adesso.
    Quindi la compensazione la debbo rinviare al futuro? NON HO CAPITO![/QUOTE]

    Devi usare il codice 1795 e l'anno di riferimento 2017 nel tuo caso. In breve i codici di acconto in quanto tali non possono generare credito, nel momento in cui tu lo evidenzi nella dichiarazione, il tutto confluisce nel saldo che può diventare a credito o a debito.
    Ad esempio se tu versi l'acconto Irpef con codice 4033 o 4034 non avrai mai un credito derivante da questi codici, ma un credito da dichiarazione 4001 che è il codice di saldo.

  2. #12
    serman è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    532

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CATIA71 Visualizza Messaggio
    Quindi la compensazione la debbo rinviare al futuro? NON HO CAPITO!
    Devi usare il codice 1795 e l'anno di riferimento 2017 nel tuo caso. In breve i codici di acconto in quanto tali non possono generare credito, nel momento in cui tu lo evidenzi nella dichiarazione, il tutto confluisce nel saldo che può diventare a credito o a debito.
    Ad esempio se tu versi l'acconto Irpef con codice 4033 o 4034 non avrai mai un credito derivante da questi codici, ma un credito da dichiarazione 4001 che è il codice di saldo.[/QUOTE]

    Quindi non da rinviare al futuro la compensazione come dice germont1 ma da effettuare anche adesso?

  3. #13
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    620

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da serman Visualizza Messaggio
    Devi usare il codice 1795 e l'anno di riferimento 2017 nel tuo caso. In breve i codici di acconto in quanto tali non possono generare credito, nel momento in cui tu lo evidenzi nella dichiarazione, il tutto confluisce nel saldo che può diventare a credito o a debito.
    Ad esempio se tu versi l'acconto Irpef con codice 4033 o 4034 non avrai mai un credito derivante da questi codici, ma un credito da dichiarazione 4001 che è il codice di saldo.
    Quindi non da rinviare al futuro la compensazione come dice germont1 ma da effettuare anche adesso?[/QUOTE]

    Se il credito figura nella dichiarazione UNICO2018 per l'anno 2017 è già un credito cristallizzato, hai versato l'acconto per l'anno 2017, in dichiarazione annuale l'hai tirato indietro e la dichiarazione è andata a credito. Dunque già figura nel quadro RX della tua dichiarazione per l'anno 2017 ed è già di fatto utilizzabile.
    Fino a che non presenti la dichiarazione dell'anno successivo puoi utilizzare i crediti già esistenti con l'anno di riferimento proprio..una volta che confluiscono nella dichiarazione successiva diventano un credito dell'anno successivo. Io direi che puoi utilizzare tranquillamente 1795 anno 2017.

  4. #14
    serman è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    532

    Predefinito

    Grazie Catia71.

  5. #15
    germont1 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    122

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da serman Visualizza Messaggio
    Riepilogando : il 30/06/2017 ho versato il 1° acconto x 2017 cod.1793 che ho riportato nella dichiarazione 2018 x l'anno 2017 che chiude con un credito in quanto nessuna imposta da pagare e finisce nel quadro RX come credito.Ora dovendo versare il 18/02/82019 la 4a rata di contributi Inps vorrei compensare questo credito derivato dal versamento sul cod.1793 utilizzando invece il cod.1795?
    Mi dici quell’acconto versato non lo usi in questa compensazione che devi fare adesso.
    Quindi la compensazione la debbo rinviare al futuro? NON HO CAPITO![/QUOTE]

    Ora è più chiaro, confermo anche io, codice tributo 1795, anno di riferimento 2017.

  6. #16
    serman è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    532

    Predefinito

    Grazie anche a te germont1.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 1 2

Discussioni Simili

  1. come fare a recuperare un credito d'imposta per restituzione debito TFS a INPS
    Di margheritaviola nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-08-15, 04:29 PM
  2. Compensazione debito inps con credito iva o irpef
    Di GRAZIELLA ISONI nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-10-14, 05:30 PM
  3. Compensazione IMU con credito da imposta sostitutiva regime minimi
    Di factotum nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-06-12, 09:42 AM
  4. compensazione del debito inps con il credito iva 2011
    Di pollon80 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-06-11, 04:26 PM
  5. Compensazione Credito Irpef con debito Inps
    Di sapcons nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09-07-08, 05:15 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15