Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Fattura elettronica non trovata

  1. #1
    TesauroTributario è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    7

    Predefinito Fattura elettronica non trovata

    Salve, espongo il mio problema, sperando di ricevere una risposta. Più di 2 mesi fa ho pagato l'onorario di un libero professionista, il quale afferma di aver emesso regolare fattura elettronica. Tuttavia, io non ho ricevuto nulla. Non ho ricevuto nella pec l'apposita mail da parte del sistema di interscambio, e nemmeno nel mio cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Nè tra le fatture ricevute, nè tra le fatture messe a disposizione, non figura la fattura del professionista. Da cosa può dipendere questo disservizio? Ho persino il sospetto che questo professionista non abbia emesso alcuna fattura e non abbia intenzione di emetterla, evadendo così il fisco. Cosa posso fare? Grazie.

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,719

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TesauroTributario Visualizza Messaggio
    Salve, espongo il mio problema, sperando di ricevere una risposta. Più di 2 mesi fa ho pagato l'onorario di un libero professionista, il quale afferma di aver emesso regolare fattura elettronica. Tuttavia, io non ho ricevuto nulla. Non ho ricevuto nella pec l'apposita mail da parte del sistema di interscambio, e nemmeno nel mio cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Nè tra le fatture ricevute, nè tra le fatture messe a disposizione, non figura la fattura del professionista. Da cosa può dipendere questo disservizio? Ho persino il sospetto che questo professionista non abbia emesso alcuna fattura e non abbia intenzione di emetterla, evadendo così il fisco. Cosa posso fare? Grazie.
    I flussi telematici delle fatture emesse e ricevute hanno un numero di trasmissione. Fatti mandare una stampa del dettaglio del file inviato. Ah proposito! Sulla sua area riservata di "Fatture & Corrispettivi" è stato registrato l'indirizzo al quale recapitare le fatture elettroniche in uscita e in ingresso ?
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    TesauroTributario è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Sulla sua area riservata di "Fatture & Corrispettivi" è stato registrato l'indirizzo al quale recapitare le fatture elettroniche in uscita e in ingresso?
    No, questo non l'ho fatto, perchè mi chiede di generare il codice QR che non so nemmeno cosa sia, e non voglio manomettere le cose. Comunque questo professionista ha il mio indirizzo pec, tramite il quale avvengono le nostre comunicazioni scritte. Tuttavia non ho ancora ricevuto nè la mail da parte del sistema di interscambio e la fattura non è presente neanche nel mio cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Eppure lui è convinto di aver emesso fattura elettronica!!!

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,719

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TesauroTributario Visualizza Messaggio
    No, questo non l'ho fatto, perchè mi chiede di generare il codice QR che non so nemmeno cosa sia, e non voglio manomettere le cose. Comunque questo professionista ha il mio indirizzo pec, tramite il quale avvengono le nostre comunicazioni scritte. Tuttavia non ho ancora ricevuto nè la mail da parte del sistema di interscambio e la fattura non è presente neanche nel mio cassetto fiscale sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Eppure lui è convinto di aver emesso fattura elettronica!!!
    Aver comunicato la PEC al professionista non è sufficiente. Per ricevere le fatture sullo SDI come soggetto IVA devi registrare l'indirizzo univoco di destinazione che può essere alternativamente:

    1) il codice univoco di destinazione (codice assegnato dalla società di servizi informatici di cui si utilizza il programma di fatturazione);
    2) la PEC.

    Questi due codici (alternativamente) devono essere registrati sull'apposito link del portale "Fatture & Corrispettivi".
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    TesauroTributario è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Aver comunicato la PEC al professionista non è sufficiente. Per ricevere le fatture sullo SDI come soggetto IVA devi registrare l'indirizzo univoco di destinazione che può essere alternativamente:

    1) il codice univoco di destinazione (codice assegnato dalla società di servizi informatici di cui si utilizza il programma di fatturazione);
    2) la PEC.

    Questi due codici (alternativamente) devono essere registrati sull'apposito link del portale "Fatture & Corrispettivi".
    Enrico Larocca, ti ringrazio per la tua risposta. Però io ho sempre ricevuto le fatture emesse da altri titolari di Partita IVA. Questa è la prima volta che non ricevo nulla.

  6. #6
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    555

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TesauroTributario Visualizza Messaggio
    Enrico Larocca, ti ringrazio per la tua risposta. Però io ho sempre ricevuto le fatture emesse da altri titolari di Partita IVA. Questa è la prima volta che non ricevo nulla.
    La registrazione del canale sul quale si vuole ricevere le fatture non comporta alcunché e il Qrcode non è che sia chissà che se non lo vuoi utilizzare non lo utilizzi, però io il canale lo registrerei. Poi per la fattura non ricevuta mi farei inviare il numero Sdi del documento che il professionista se l'ha inviata ce l'ha...diversamente gli direi che decorsi 4 mesi attivi la procedura di autofattura che è vero che comporta per te riversare l'iva ma per lui son problemi perché se non l'ha emessa se la vede con l'Ade.
    Un altro tentativo che puoi fare è fare una ricerca per partita iva della fattura verificare se magari ti è sfuggita metti ad esempio che abbia indicato male la pec l'Ade non avendo tu registrato il canale te l'ha messa in mezzo a tutte le altre e sei convinto che hai scaricato tutto e magari non è così...parola mia che mi è capitato di una fattura che mi è arrivata l'ho scaricata ma non l'ho registrata. Per capire se le hai ricevute tutte fai il totale dei documenti sullo sdi e il totale delle fatture che hai registrato e vedi se ce ne sta una in più.

  7. #7
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,719

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TesauroTributario Visualizza Messaggio
    Enrico Larocca, ti ringrazio per la tua risposta. Però io ho sempre ricevuto le fatture emesse da altri titolari di Partita IVA. Questa è la prima volta che non ricevo nulla.
    Che significa le hai ricevute: sullo SdI o sulla PEC ? Se le hai ricevute sullo SdI le fatture di altri fornitori allora penso che la possibilità che il professionista non abbia regolarmente emesso e trasmesso la fattura è più che fondata. Con la stampa del dettaglio del flusso a cura del fornitore - professionista, si può arrivare a capo della questione, sebbene la possibilità che lui abbia emesso la fattura e per una qualche ragione non l'abbia trasmessa o la trasmissione non è andata a buon fine, è altissima a questo punto.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  8. #8
    TesauroTributario è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Che significa le hai ricevute: sullo SdI o sulla PEC ? Se le hai ricevute sullo SdI le fatture di altri fornitori allora penso che la possibilità che il professionista non abbia regolarmente emesso e trasmesso la fattura è più che fondata.
    In tutti gli altri casi ho ricevuto sulla PEC una mail di questo tipo "sdi02@pec.fatturapa.it". Si apre un file con caratteri tutti strani, perchè è un file in formato xml, e io poi salvo il file, lo carico su un sito che legge e converte i file in formato xml, e ottengo così la mia bella fattura, che provvedo a stampare.

    Inoltre, andando sul sito "ivaservizi.agenziaentrate.gov.it", nella sezione "Fatture elettroniche e altri dati IVA", clicco su "fatture ricevute", e mi escono tutte le fatture che ho effettivamente ricevuto, con tutti i relativi dati. La fattura di questo professionista, invece, non c'è assolutamente, nemmeno tra le "fatture messe a disposizione".

    Lui mi ha detto di averla emessa regolarmente. Gli ho chiesto di fornirmene una copia, o di comunicarmi il codice identificativo di fattura, o la ricevuta di consegna. Non mi ha fornito nulla di tutto questo, mi ha detto di contattare il suo commercialista e di vedermela con lui perchè non ha capito il mio problema. Mi ha mandato la copia di cortesia in formato pdf, e secondo lui mi è sufficiente quella. Ma io so che la copia di cortesia non ha valore fiscale. Ho il sospetto che questo professionista voglia fare il furbo ed evadere il fisco, anche perchè lo ha già fatto con me, quando gli ho dato 1000 euro a titolo di acconto, importo per il quale non ha mai emesso alcun documento, nè fattura, nè copia di cortesia, niente di niente. Mi chiese di darglieli in banconote, io naturalmente mi rifiutai e gli feci un assegno, in modo da lasciare una traccia documentabile.

    Non sai che gran voglia ho di andare alla Guardia di Finanza!!!!

    Comunque ho scritto al suo commercialista, e gli ho detto che se non riuscirò ad avere questa fattura elettronica, mi rivolgerò all'Agenzia delle Entrate per chiedere assistenza.

  9. #9
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,719

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TesauroTributario Visualizza Messaggio
    In tutti gli altri casi ho ricevuto sulla PEC una mail di questo tipo "sdi02@pec.fatturapa.it". Si apre un file con caratteri tutti strani, perchè è un file in formato xml, e io poi salvo il file, lo carico su un sito che legge e converte i file in formato xml, e ottengo così la mia bella fattura, che provvedo a stampare.

    Inoltre, andando sul sito "ivaservizi.agenziaentrate.gov.it", nella sezione "Fatture elettroniche e altri dati IVA", clicco su "fatture ricevute", e mi escono tutte le fatture che ho effettivamente ricevuto, con tutti i relativi dati. La fattura di questo professionista, invece, non c'è assolutamente, nemmeno tra le "fatture messe a disposizione".

    Lui mi ha detto di averla emessa regolarmente. Gli ho chiesto di fornirmene una copia, o di comunicarmi il codice identificativo di fattura, o la ricevuta di consegna. Non mi ha fornito nulla di tutto questo, mi ha detto di contattare il suo commercialista e di vedermela con lui perchè non ha capito il mio problema. Mi ha mandato la copia di cortesia in formato pdf, e secondo lui mi è sufficiente quella. Ma io so che la copia di cortesia non ha valore fiscale. Ho il sospetto che questo professionista voglia fare il furbo ed evadere il fisco, anche perchè lo ha già fatto con me, quando gli ho dato 1000 euro a titolo di acconto, importo per il quale non ha mai emesso alcun documento, nè fattura, nè copia di cortesia, niente di niente. Mi chiese di darglieli in banconote, io naturalmente mi rifiutai e gli feci un assegno, in modo da lasciare una traccia documentabile.

    Non sai che gran voglia ho di andare alla Guardia di Finanza!!!!

    Comunque ho scritto al suo commercialista, e gli ho detto che se non riuscirò ad avere questa fattura elettronica, mi rivolgerò all'Agenzia delle Entrate per chiedere assistenza.
    Allora, premesso che la fattura di cortesia, fiscalmente per un soggetto obbligato alla fatturazione elettronica non ha alcun valore fiscale (è carta straccia); premesso, inoltre, che io ho rapporti con te e non con il tuo commercialista, il quale se non espressamente autorizzato potrebbe legittimamente rifiutare di dare alcunchè. Premesso tutto ciò, è lui che si deve interfacciare con il suo (e sottolineo suo) commercialista e farsi dare quello che richiedi, avvisandolo che in mancanza di prova dell'avvenuta trasmissione sarai costretto ad emettere, per evitare di incappare nella solidarietà del debito, un documento che si chiama "autofattura-denuncia" (e sottolineo denuncia) che conclamerà la sua evasione e l'applicazione di sanzioni ad esclusivo suo carico.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  10. #10
    TesauroTributario è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Insomma...è andata a finire che si è scusato, ha ammesso di non averla emessa per una sua dimenticanza. Mi ha detto che sta affrontando un momento difficile e ha mille cose per la testa. Sarà, ma di certo...con le buone si ottiene tutto. Ahahahaha!!!!

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fattura Elettronica - Doppio saldo fattura da parte di un cliente abituale
    Di Maria Caterina nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-10-19, 04:35 PM
  2. Fattura elettronica: Minimo fattura a forfettario
    Di acarablu nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-01-19, 09:25 AM
  3. Fattura elettronica - Programma gratis per la compilazione delle fatture elettronica
    Di ONAGAP nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 04-12-15, 10:57 AM
  4. IMU e comodato d'uso: trovata la soluzione?
    Di dott.mamo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-07-13, 08:22 PM
  5. Trovata nota di credito relativa al mese di gennaio
    Di serena1990 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-10-12, 05:32 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15