Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Fallimento lottizzante e fideiussioni

  1. #1
    sasalino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    46

    Predefinito Fallimento lottizzante e fideiussioni

    Salve, sono un residente di una lottizzazione rimasta da anni incompiuta che stanco del disinteresse dimostrato dall'ammnistrazione comunale insieme ad altri ha pensato di mettere su un comitato spontaneo per sollecitare le istituzioni a fare il loro doveroso controllo su fatti e situazioni a dir poco allucinanti.
    Da quanto si legge in alcuni verbali del consiglio comunale la lottizzante si era resa irreperibile ad ogno richiesta di sollecitazione già dal 2005.
    La convenzione, oggi scaduta, prevedeva che in caso di inadempienza della lottizzante, il comune previa messa in mora e dopo un'attesa infruttuosa di mesi sei, avrebbe dovuto escutere le fideiussioni emesse da una buona compagnia assicuratrice a garanzia degli adempimenti della lottizzante.
    Il comune ha omesso di adempiere a queste pattuizioni convenzionali anche se l'inadempienza era del tutto palese.
    Qualche mese fa la società, una srl, è fallita.
    A quel punto il comune si è insinuato nel fallimento chiedendo al curatore che gli venisse riconosciuto il debito relativo alle somme necessarie per ultimare le opere di urbanizzazione.
    Vi chiedo di farmi conoscere il vostro paresre su un punto in particolare.
    Non avrebbe dovuto il comune, invece di insinuarsi nel passivo del fallimento,
    chiedere l'immediata escussione delle fideiussioni all'assicurazione? NOn srebbe stato compito di quest'ultima pagare il comune per poi insinuarsi lei stessa nel fallimento.
    Per concludere debbo scrivere che la richiesta del Comune è stata respinta dal giudice fallimentare. Chi sarà mai a pagare? Il solito pantalone?
    Grazie

  2. #2
    f.p
    f.p è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    1,554

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sasalino Visualizza Messaggio
    ... Non avrebbe dovuto il comune, invece di insinuarsi nel passivo del fallimento,
    chiedere l'immediata escussione delle fideiussioni all'assicurazione? NOn srebbe stato compito di quest'ultima pagare il comune per poi insinuarsi lei stessa nel fallimento.
    Per concludere debbo scrivere che la richiesta del Comune è stata respinta dal giudice fallimentare...
    ciao
    dipende da quanto è stato pattuito: generalmente (e dato il comportamento del Comune potrebbe essere questo il caso!) è previsto il c.d. "beneficio della preventiva escussione del debitore principale", sicchè al fideiussore spetta il potere di subordinare il pagamento alla preventiva azione del creditore nei confronti del debitore principale.
    Anche il provvedimento del G.D. - in ordine alla domanda di insunuazione del Comune - non deve sorprendere!!! come avrebbe mai potuto insinuare in uno stato passivo un credito così indeterminato nel "quantum"!!!
    il Comune avrebbe semmai dovuto iniziare una causa civile per la determinazione del "dovuto" e contestualmente (trattandosi di credito sub judice) chiedere di essere ammesso con riserva nello stato passivo!!
    a questo punto (e dato che le insinuazioni tardive ormai hanno termini non più infiniti) il Comitato che rappresenti potrebbe pensare di agire nei confronti del Comune per le omissioni (la fidejussione avrebbe potuto escutersi anche prima del fallimento) e per il danno che seguirà eventualmente dal non potersi insinuare nel fallimento??!!

    Oddio ... come situazione è incasinata, eh!!!
    "Alcune persone sognano cose importanti, altre stanno sveglie e le fanno".

  3. #3
    sasalino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    46

    Predefinito

    Non e' prevista la clausola della preventiva escussione del debitore principale.
    L'escussione era possibile a semplice richiesta decorsi sei mesi dalla messa in mora della lottizzante. Nessuno ha mosso un dito prima della dichiarazione di fallimento avvenuta nel 2008, nonstante i reclami del Comitato.
    Già a partire dal 2005 i presupposti per agire c'erano tutti in quanto la lottizzante, a detta dell'assessore competente in aula consiliare, era irreperibile.
    Saluti

Discussioni Simili

  1. successioni fideiussioni del de cuius
    Di upais nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-11-11, 12:30 PM
  2. Fideiussioni
    Di conslavoro nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-05-11, 10:17 AM
  3. liberatoria dalle fideiussioni
    Di cris76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-12-09, 01:39 PM
  4. fideiussioni bancarie
    Di crisy nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-03-09, 03:00 PM
  5. Fideiussioni Personali Soci Di Srl
    Di lui70 nel forum Diritto Societario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-09-08, 09:15 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15