salve, mi trovo ad affrontare il problema di una cooperativa sociale che versa in stato di insolvenza, causa mancata riscossione dei crediti da lei vantati, perciò ho pensato di risollevare le sorti della società con un accordo di ristrutturazione ex art. 182- bis l.f. che comprende anche una transazione fiscale ex art. 182-ter con l'agenzia delle entrate, l'INPS e l?INAIL.
Ho comunque dei dubbi a riguardo, che spero possiate aiutarmi a risolvere:
1) è possibile presentare solo la proposta di transazione fiscale se i crediti erariali e contributivi rappresentano il 60% della massa creditoria?
2)Se sì, la proposta di transazione va depositata immediatamente in tribunale per l'omologazione e anche contestualmente al registro delle imprese?
3)nella transazione fiscale possono rientrare tributi che sono già oggetto di un piano di rateizzo che viene regolarmente pagato?
4) le percentuali di soddisfo che la legge prevede per i crediti contributivi, devono essere osservate contestualmente anche per i crediti erariali?
5)conoscete un sito dal quale posso scaricare un fac simile di proposta di transazione fiscale?
ringrazio anticipatamente per l'attenzione che mi accorderete. bryan