Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Liquidazione s.r.l.

  1. #1
    alessandra80 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito Liquidazione s.r.l.

    Salve,

    avrei bisogno di chiarimenti sulla seguente situazione:

    s.r.l. in liquidazione con 3 soci di cui 1 che detiene la maggioranza delle quote Ŕ anche amministratore unico e liquidatore. L'amministratore unico nonchŔ liquidatore ha firmato con le banche una garanzia (soldi personali) per un debito di 500.000,00 Euro. I soci di minoranza non hanno firmato alcuna garanzia in quanto non concordi all'operato dell'amministratore unico. La societÓ Ŕ proprietaria di immobili che hanno un valore circa pari al valore del debito. Che cosa succede in caso di fallimento o concordato? Chi risponde? L'amministratore unico personalmente con la sua garanzia o la societÓ con l'immobile? Tengo a precisare che l'immobile non Ŕ stato pignorato.

  2. #2
    swami Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2,348

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alessandra80 Visualizza Messaggio
    Salve,

    avrei bisogno di chiarimenti sulla seguente situazione:

    s.r.l. in liquidazione con 3 soci di cui 1 che detiene la maggioranza delle quote Ŕ anche amministratore unico e liquidatore. L'amministratore unico nonchŔ liquidatore ha firmato con le banche una garanzia (soldi personali) per un debito di 500.000,00 Euro. I soci di minoranza non hanno firmato alcuna garanzia in quanto non concordi all'operato dell'amministratore unico. La societÓ Ŕ proprietaria di immobili che hanno un valore circa pari al valore del debito. Che cosa succede in caso di fallimento o concordato? Chi risponde? L'amministratore unico personalmente con la sua garanzia o la societÓ con l'immobile? Tengo a precisare che l'immobile non Ŕ stato pignorato.
    la garanzia Ŕ del socio ... poi che qst sia anke amministratore credo sia un'altra cosa ... come mai la banca non ha voluto una garanzia da tutti i soci?
    La pubblicita' ci mette nell'invidiabile posizione di desiderare auto e vestiti, ma soprattutto possiamo ammazzarci in lavori che odiamo per poterci comprare idiozie che non ci servono affatto. (Brad Pitt in "Fight Club", 1999)

  3. #3
    alessandra80 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito

    I soci di minoranza ritengono che il socio di maggioranza, nonchŔ amministratore e liquidatore non stia facendo un buon e corretto operato per una serie di motivazioni e su questo operato hanno vigilato secondo le normative vigenti: diritto di controllo ex art.2476 comma 2 cc (diritto di informazione e di ispezione).
    I soci di minoranza non hanno dato garanzie in quanto non avrebbero potuto agire sull'operato della societÓ come invece pu˛ fare l'amministratore che aveva ed ha tuttora piena libertÓ e potere di compiere azioni (e lo fa liberamente senza interpellare gli altri soci) a differenza dei soci di minoranza che invece possono solo vigilare. Chiaramente alla base non c'Ŕ un buon rapporto tra i soci dovuto a discordanze e opinioni differenti sulla gestione aziendale.
    I soci di minoranza temono che il liquidatore non sia in grado di gestire una buona liquidazione e vogliono tutelare il patrimonio della societÓ. Per tale motivo la domanda che si pongono Ŕ: come vengono pagati i debiti bancari? Con la garanzia personale o con l'immobile (che per˛ non Ŕ pignorato)?
    Premetto che le firme a garanzia sono state apportate prima della messa in liquidazione della societÓ.

  4. #4
    alessandra80 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    3

    Predefinito

    I soci di minoranza ritengono che il socio di maggioranza, nonchŔ amministratore e liquidatore non stia facendo un buon e corretto operato per una serie di motivazioni e su questo operato hanno vigilato secondo le normative vigenti: diritto di controllo ex art.2476 comma 2 cc (diritto di informazione e di ispezione).
    I soci di minoranza non hanno dato garanzie in quanto non avrebbero potuto agire sull'operato della societÓ come invece pu˛ fare l'amministratore che aveva ed ha tuttora piena libertÓ e potere di compiere azioni (e lo fa liberamente senza interpellare gli altri soci) a differenza dei soci di minoranza che invece possono solo vigilare. Chiaramente alla base non c'Ŕ un buon rapporto tra i soci dovuto a discordanze e opinioni differenti sulla gestione aziendale.
    I soci di minoranza temono che il liquidatore non sia in grado di gestire una buona liquidazione e vogliono tutelare il patrimonio della societÓ. Per tale motivo la domanda che si pongono Ŕ: come vengono pagati i debiti bancari? Con la garanzia personale o con l'immobile (che per˛ non Ŕ pignorato)?
    Premetto che le firme a garanzia sono state apportate prima della messa in liquidazione della societÓ.[/QUOTE]

  5. #5
    L'italiano Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    421

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alessandra80 Visualizza Messaggio
    ...
    La societÓ Ŕ proprietaria di immobili che hanno un valore circa pari al valore del debito. Che cosa succede in caso di fallimento o concordato? Chi risponde? L'amministratore unico personalmente con la sua garanzia o la societÓ con l'immobile? Tengo a precisare che l'immobile non Ŕ stato pignorato.
    Citazione Originariamente Scritto da alessandra80 Visualizza Messaggio
    ...
    la domanda che si pongono Ŕ: come vengono pagati i debiti bancari? Con la garanzia personale o con l'immobile (che per˛ non Ŕ pignorato)?
    ...
    La societÓ ha debiti verso la banca quindi quest'ultima busserÓ alle porte della prima.
    La societÓ ha il dovere di pagare la banca con il proprio patrimonio attivo (immobili) e che piaccia, o meno ai soci di minoranza, il liquidatore deve far fronte ai debiti sociali con il patrimonio sociale.
    E se il patrimonio non basta allora la banca si soddisfacerÓ sul socio che ha firmato per garanzia.
    Del resto, quest'ultimo diventerÓ in tal caso creditore verso la societÓ.

    Se l'ex amministratore, ora liquidatore, ha bene o male operato Ŕ altra questione.

Discussioni Simili

  1. Bilancio finale di liquidazione con Pn di liquidazione negativo..
    Di Teddymorsicchio nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-01-13, 08:54 AM
  2. srl in liquidazione
    Di gimar77 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-11-12, 04:29 PM
  3. bilancio ante liquidazione e post liquidazione
    Di ziso81 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-10-12, 02:45 PM
  4. Fondo per costi ed oneri di liquidazione e rettifiche di liquidazione
    Di massymessina nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-02-12, 06:32 PM
  5. srl in liquidazione
    Di rufusparete@libero.it nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-06-11, 03:18 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15