Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Srl in liquidazione con affitto ramo di azienda

  1. #1
    tella_ Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1

    Predefinito Srl in liquidazione con affitto ramo di azienda

    Salve a tutti,
    Sono stato amministratore unico di una srl, oggi in liquidazione di cui sono liquidatore.
    In quanto persona fisica ho preso in affitto il ramo di azienda per poter continuare a fornire un servizio ai miei clienti.
    La societÓ in liquidazione ha solo debiti tributari: iva, inps, irpef.
    La societÓ in liquidazione ha avuto i conti bancari pignorati ed Ŕ questa la ragione principale per la quale ho messo in liquidazione la societÓ.
    le mie domande sono le seguenti:
    1) La societÓ in liquidazione non pu˛ essere chiusa perchŔ non esistono fondi per poterlo fare e pagare i debiti tributari. La societÓ presenta regolarmente i bilanci, assume i costi per l'iscrizione ccia e libri sociali. paga iva sull'affitto del ramo di azienda, paga l'irpef sugli utili dell'affitto del ramo di azienda. Le somme versate da me in pagamento dell'affitto del ramo di azienda vanno sul un conto bancario pignorato e periodicamente vengono inviate a Equitalia. In queste condizioni quanto pu˛ durare questa situazione? c'Ŕ un limite di tempo per una societÓ in liquidazione?
    2) In quanto ex amministratore unico, e ora liquidatore, i miei beni personali: conto bancario, casa ricevuta in ereditÓ, cosa rischiano? possono essere pignorati da Equitalia ?
    3) E' possibile discutere con Equitalia per concordare una soluzione di pagamento eventalmente parziale del debito rimanente?

    Grazie per tutte le informazioni che vorrete fornirmi.
    Paolo

  2. #2
    mazzanti Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    LocalitÓ
    San Giuseppe (FE)
    Messaggi
    534

    Predefinito Srl in liquidazione con affitto ramo di azienda

    Provo a darle una mano
    premetto che ho grossi dubbi sulla compatibilitÓ tra liquidazione sociale e affitto d'azienda, visto che avendola affittata, l'azienda non potrÓ essere liquidata.....quindi le due operazioni sono in contraddizione tra loro....
    ma lasciando stare i dettagli, direi che non pu˛ chiudere la liquidazione e questo Ŕ certo. Ma non per i motivi a cui pensa lei; ma proprio per l'affitto d'azienda. La srl infatti potrebbe esser cancellata anche con debiti.
    Ma non pu˛ esserlo con un'azienda ancora in carico....

    Trattare con Equitalia e chiudere morbidamente, senza lasciare debiti Ŕ sempre meglio - ci vuole il tempo che ci vuole; l'entrata annuale c'Ŕ.
    Non abbia fretta.

    Quando troverÓ una sistemazione all'azienda, potrÓ risolvere il contratto con se stesso (cosa che Ŕ sempre meglio evitare) e chiudere.

    Il canone d'affitto d'azienda deve essere congruo e se tale sarÓ, non vedo rischi per l'amministratore, a livello personale. Se invece il canone fosse troppo basso, vedo il rischio di depauperamento del patrimonio sociale.....e qui la cosa si farebbe seria, perchŔ possono scattare anche azioni di responsabilitÓ da parte dei creditori che colpiscono il suo patrimonio personale.

    Per cui le consiglio di verificare la sua posizione per quanto sopra.
    Cordiali saluti.

    Citazione Originariamente Scritto da tella_ Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    Sono stato amministratore unico di una srl, oggi in liquidazione di cui sono liquidatore.
    In quanto persona fisica ho preso in affitto il ramo di azienda per poter continuare a fornire un servizio ai miei clienti.
    La societÓ in liquidazione ha solo debiti tributari: iva, inps, irpef.
    La societÓ in liquidazione ha avuto i conti bancari pignorati ed Ŕ questa la ragione principale per la quale ho messo in liquidazione la societÓ.
    le mie domande sono le seguenti:
    1) La societÓ in liquidazione non pu˛ essere chiusa perchŔ non esistono fondi per poterlo fare e pagare i debiti tributari. La societÓ presenta regolarmente i bilanci, assume i costi per l'iscrizione ccia e libri sociali. paga iva sull'affitto del ramo di azienda, paga l'irpef sugli utili dell'affitto del ramo di azienda. Le somme versate da me in pagamento dell'affitto del ramo di azienda vanno sul un conto bancario pignorato e periodicamente vengono inviate a Equitalia. In queste condizioni quanto pu˛ durare questa situazione? c'Ŕ un limite di tempo per una societÓ in liquidazione?
    2) In quanto ex amministratore unico, e ora liquidatore, i miei beni personali: conto bancario, casa ricevuta in ereditÓ, cosa rischiano? possono essere pignorati da Equitalia ?
    3) E' possibile discutere con Equitalia per concordare una soluzione di pagamento eventalmente parziale del debito rimanente?

    Grazie per tutte le informazioni che vorrete fornirmi.
    Paolo
    [B]Roberto Mazzanti[/B]
    Commercialista
    http://studiomazzanti.blogspot.it/

Discussioni Simili

  1. Conferimento di azienda o ramo VS Affitto di azienda o ramo
    Di acqafresca68 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-04-13, 09:49 AM
  2. Affitto ramo d'azienda
    Di gi.gi nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-01-13, 09:14 AM
  3. Affitto ramo d'azienda
    Di marcoouch nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-03-11, 10:14 PM
  4. affitto ramo d'azienda
    Di ROSANNA nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-10-09, 04:40 PM
  5. ......affitto ramo d'azienda?
    Di giusy nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-03-09, 05:20 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15