Buongiorno, vorrei porre un quesito il merito alla fattibilità di un'operazione.
Una srl è stata chiusa anni fa tramite un concordato preventivo.
Ad oggi i creditori sono stati tutti pagati, o comunque quelli reperiti, e i soldi rimasti sono stati prima depositati presso una banca, e poi prelevati dal liquidatore a seguito di concessione del giudice.
Ora la mia domanda è: può il liquidatore trattenere una somma a fronte di rimborso spese per "tempo dedicato", spese varie e trasferte prima che questi vengano restituiti ai soci?

Spero di essere stato abbastanza chiaro, grazie