Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: creditori privilegiati concordato preventivo

  1. #1
    alex4174 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito creditori privilegiati concordato preventivo

    Buongiorno,
    l'azienda dove lavoravo precedentemente è stata accettata dal Tribunale e registrata per il concordato preventivo in data 14/08/2012.

    Volevo sapere, visto che devo percepire ancora 4 mensilità del 2011 e tutto il TFR se rientro nei creditori privilegiati premesso che mi sono licenziato per giusta causa in data 01/12/2011 e quindi, all'atto del concordato preventivo, risulto come ex dipendente.

    Cordialmente
    Alessandro

  2. #2
    Luca Bi è offline Moderator
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    415

    Predefinito

    Per quanto riguard ail concordato preventivo, si seguono le normali regole di privilegio, quindi i crediti da lavoro dipendente sono provilegiati; il privilegio non comporta l'incasso dell'intero credito.

    Dato che si tratta di procedura concorsuale, per il TFR e le ultime 3 mesilità si può verificare la possibilità di accedere al fondo di Garanzia dell'INPS

  3. #3
    alex4174 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luca Bi Visualizza Messaggio
    Per quanto riguard ail concordato preventivo, si seguono le normali regole di privilegio, quindi i crediti da lavoro dipendente sono provilegiati; il privilegio non comporta l'incasso dell'intero credito.

    Dato che si tratta di procedura concorsuale, per il TFR e le ultime 3 mesilità si può verificare la possibilità di accedere al fondo di Garanzia dell'INPS
    cosa intendi con : "il privilegio non comporta l'incasso dell'intero credito". vuol dire che non percepirò tutti i soldi dovuti? O ci sono anche possibilità di avere tutta la somma?

  4. #4
    marybella è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Salve,
    a proposito di soddisfazione dei creditori privilegiati, la regola generale è quella del pagamento non dilazionato dei creditori privilegiati, per cui l'adempimento con una tempistica superiore a quella imposta dai tempi tecnici della procedura fallimentare equivale a soddisfazione non integrale degli stessi in ragione del ritardo, rispetto ai tempi ordinari del fallimento, con il quale i creditori conseguono la disponibilità delle somme loro spettanti; di conseguenza dopo aver determinato la misura di tale perdita, la partecipazione al voto dei creditori privilegiati, ai sensi dell'art. 124, quarto comma, legge fall., resta determinata entro la summenzionata misura e non si estende all'intero credito munito di rango privilegiato. Cassazione civile, sez. I, 31 Ottobre 2016

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-07-13, 01:19 PM
  2. concordato preventivo - adunanza creditori senza maggioranza
    Di SdG nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-07-13, 05:05 PM
  3. tfr e concordato preventivo
    Di fedmin nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-10-12, 05:42 PM
  4. Creditori chirografari e privilegiati
    Di moscatani nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-11-08, 05:17 AM
  5. Creditori chirografari e privilegiati
    Di moscatani nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-11-08, 05:17 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15