Salve, sono un curatore fallimentare. All'inizio della procedura nel 2008 non vi era alcun attivo, solo era indicato nel libro giornale 2005 un credito IVA. l'Ufficio Iva nel 2009 riconosce la sussistenza del credito e nel 2012 lo rimborsa. Pagati e creditori e le spese, residuano somme da restituire alla società fallita. Tale residuo attivo è imponibile IRES, da pagare prima di restituire le somme e chiudere il fallimento? Il GD. dice di no, il consulente fiscale sì