Salve a tutti, ringrazio fin da subito chi vorrà dedicare parte del suo tempo ad aiutarmi.

Il problema è che in seguito al fallimento dell'azienda nel quale lavoravamo ora dobbiamo compilare una richiesta di ammissione al passivo per ottenere TFR, ferie/R.O.L./permessi ex-festività non goduti, tredicesima maturata da inizio anno fino alla data di fallimento e l'ultimo stipendio (visto che in seguito al fallimento non ci venne pagato).

In questi giorni, raggruppando un po' tutte le carte utili (CUD e buste paga) per compilare la suddetta domanda, ho notato una cosa strana che riguarda il TFR su un paio di CUD che ahimé non ho mai controllato attentamente, fidandomi - sbagliando!
Nel CUD relativo all'anno 2010, alla voce "TFR maturato dal 2001 e rimasto in azienda" come valore ci sono circa 5000 €. Questo è giusto, perché essendo stato assunto nel 2006, contando uno stipendio all'anno, la cifra totale maturata dall'anno di assunzione fino a dicembre 2010 ci può stare. Il problema sorge con il CUD successivo, quello relativo all'anno 2011, dove alla stessa voce, quindi "TFR maturato dal 2001 e rimasto in azienda" la cifra non è composta dai 5000 € dall'anno precedente sommati a quelli maturati nell'ultimo anno, bensì solo 1200 € circa. Mentre nel CUD relativo all'anno 2012 la cifra è 2400 € circa, quindi si è sommata correttamente a quella precendente, senza però contare ancora una volta i 5000 € circa maturati fino al 2010.

Si è come resettato dall'anno 2010 al 2011!

Vi faccio un riepilogo schematico che magari rende meglio l'idea:

CUD 2010 - TFR maturato dal 2001 e rimasto in azienda = 5000 €
CUD 2011 - TFR maturato dal 2001 e rimasto in azienda = 1200 €
CUD 2012 - TFR maturato dal 2001 e rimasto in azienda = 2400 €



Qualcuno ha per caso una spiegazione logica? Cercando in rete e qui su commercialistatelematico non ho trovato nulla, chiedendo ad amici e ad una mia parente non ne sono venuto a capo se non ipotizzando un errore grossolano.
Per giunta, pensando che fosse solo un errore sulla carta, sono andato anche sul sito dell'INPS anche lì risulta così, dal 2010 al 2011 si è come azzerato il TFR maturato.