Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Procedura di pignoramento banca

  1. #1
    Luciano G Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    1

    Exclamation Procedura di pignoramento banca

    Buongiorno e grazie anticipatamente dell'attenzione che vorrete dedicarmi.

    Io e mia moglie siamo due dei tre soci di un srl in procinto di fallimento.

    La societÓ Ŕ proprietaria di un immobile del valore nominale (periziato) di circa 2,5 mln.

    Il principale debito della societÓ Ŕ un mutuo ipotecario del residuo di circa 1 mln con ipoteca di primo grado sull'immobile di cui sopra e sulla nostra casa di proprietÓ (Prima casa, in cui abitiamo).

    Ora, i debiti della societÓ prevedono principalmente mutuo, equitalia, fornitori e la somma di questi supera di poco il valore nominale dell'immobile. Vorrei capire se la banca, in caso di fallimento, pignorerÓ il solo immobile societario (Ammesso che 1 mln su 2,5 di nominale venga valutato come capiente) su cui ha una ipoteca di primo grado o se procederÓ a pignorare comunque entrambi gli immobili.

    Nel secondo caso, avreste qualche consiglio riguardo il da farsi per salvare la casa in cui viviamo?

    Non so se possa avere utilitÓ, ma siamo in possesso di una perizia giurata di parte riguardante anatocismo, tassi usurari e via dicendo che, teoricamente, concluderebbe che il debito residuo si attesti intorno ai 400.000 euro.

    Grazie,

    Luciano

  2. #2
    Plotino Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Ŕ passato un po' di tempo..forse il parere non serve piu'.. ma se la banca ha un'ipoteca sulla vostra casa certamente potrÓ agire su di essa..
    salvare ora la casa mi pare un po' difficile..se la vendete chi la compra si accollerebbe l'ipoteca..

  3. #3
    francescods Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Non so se possa avere utilitÓ, ma siamo in possesso di una perizia giurata di parte riguardante anatocismo, tassi usurari e via dicendo che, teoricamente, concluderebbe che il debito residuo si attesti intorno ai 400.000 euro.

    AltrochŔ se Ŕ utile. In effetti, se la banca avesse calcolato correttamente il tasso di interesse la Sua societÓ non si troverebbe in questa situazione. Quindi, se la societÓ fallisce e viene accertato che il debito verso la banca non Ŕ 1mln ma 400mila, non solo la banca dovrÓ restituirti i soldi ma verrÓ condannata anche al risarcimento dei danni...tanti danni!

    Nella Sua situazione ci sono molti imprenditori...purtroppo. E' una battaglia, forse lunga, ma si pu˛ vincere.

Discussioni Simili

  1. Pignoramento pensione
    Di valentefer nel forum Fallimenti e procedure concorsuali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-03-14, 09:41 AM
  2. sospensione pignoramento 5░
    Di silviap.v. nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-04-12, 12:21 PM
  3. Pignoramento di quota di srl
    Di michaela.er nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-02-11, 02:41 PM
  4. Pignoramento quota di srl.
    Di infoconsulenza nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-01-10, 04:04 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15