Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Prestazione servizi vs gran bretagna

  1. #1
    Dotto2008 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    64

    Predefinito Prestazione servizi vs gran bretagna

    societÓ italiana deve emettere fattura per servizio reso a committente residente a londra. il committente Ŕ una societÓ. il servizio rientra nella casistica del art. 7 ter; ai sensi dell'art, Ŕ la societÓ inglese che deve assolvere l'iva in gran bretagna. Il Problema Ŕ che la societÓ inglese non ha partita iva perchŔ sotto i 67.000 sterline, come previsto dalla normativa inglese. Quindi io che devo fatturare, come lo considero, come soggetto non passivo iva?

  2. #2
    forstmeier Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    LocalitÓ
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dotto2008 Visualizza Messaggio
    societÓ italiana deve emettere fattura per servizio reso a committente residente a londra. il committente Ŕ una societÓ. il servizio rientra nella casistica del art. 7 ter; ai sensi dell'art, Ŕ la societÓ inglese che deve assolvere l'iva in gran bretagna. Il Problema Ŕ che la societÓ inglese non ha partita iva perchŔ sotto i 67.000 sterline, come previsto dalla normativa inglese. Quindi io che devo fatturare, come lo considero, come soggetto non passivo iva?
    Qui di seguito un Link particolare.
    http://www.accaglobal.com/pubs/gener...eets/21vat.pdf

    Lo letto, p.f. non chiedermi di tradurre.

    La difficoltÓ dei Servizi sta proprio nel fatto che richiede spesso la conoscenza delle norme valide nel paese del committente.

    Mi chiedo, avete chiesto il Vs. committente che tipo di fattura si aspetta ?
    UK ha divese 'stranezze' in merito.
    Esempio: le scuole di lingua inglese in UK sono esenti e non esiste soglia.

    La regola generale Ŕ: L'Iva deve essere pagata.
    Ci sono diversi tipi di servizio esenti in vari paesi. Servizi esenti non fanno parte di Intrastat.

    saluti,

    .

  3. #3
    dott.mamo Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    2,370

    Predefinito

    Riprendo l'argomento...

    ITA iscritto al VIES che presta un servizio generico a una ditta individuale UK sotto le 80.000 sterline, quindi senza VAT.

    ITA fattura con IVA 22%?
    ź Il capitalismo non Ŕ intelligente, non Ŕ bello, non Ŕ giusto, non Ŕ virtuoso e non mantiene le promesse. In breve, non ci piace e stiamo cominciando a disprezzarlo. Ma quando ci chiediamo cosa mettere al suo posto, restiamo estremamente perplessi. ╗
    (John Maynard Keynes, Autosufficienza nazionale, 1933)

Discussioni Simili

  1. Tassazione LTD in Gran Bretagna
    Di deadmau5 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-07-13, 10:17 PM
  2. Prestazione di servizi ma art 8 ?
    Di LB1967 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-03-12, 08:49 PM
  3. Prestazione servizi vs gran bretagna
    Di Dotto2008 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-05-10, 08:55 PM
  4. Prestazione servizi
    Di Robi nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-01-09, 05:16 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15