Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Vies:codice iva non valido

  1. #1
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito Vies:codice iva non valido

    Un soggetto che non ha presentato l'istanza vies perchè già aveva presentato elenchi riepilogativi per il IV trim. 2010, risulta con codice iva non valido. Per questo riceve il diniego da ebay per operare all'interno del sito.
    Per di più e-bay ha già emesso fatture per il mese di gennaio, febbraio e marzo regolarmente senza iva. E ancora e-bay chiede il pagamento dell'iva sulle nuove fatture che andrà ad emettere e l'iva pregressa sulle fatture senza iva. Premesso che sino al 28/02/2011 la società poteva porre in essere operazioni comunitarie poichè l'obbligo scatta dal 01/03/2011 se non addirittura dal 31/03/2011 data in cui avrebbe dovuto ottenere risp. chi ha inviato l'istanza il 28/02/11(data limite), qualcuno sa dirmi come meglio comportarmi? è ovvio che chiederò in ADE, ma vorrei qualche dritta su come comportarmi da qualcuno che ha esperienza in merito.

  2. #2
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    Un soggetto che non ha presentato l'istanza vies perchè già aveva presentato elenchi riepilogativi per il IV trim. 2010, risulta con codice iva non valido. Per questo riceve il diniego da ebay per operare all'interno del sito.
    Per di più e-bay ha già emesso fatture per il mese di gennaio, febbraio e marzo regolarmente senza iva. E ancora e-bay chiede il pagamento dell'iva sulle nuove fatture che andrà ad emettere e l'iva pregressa sulle fatture senza iva. Premesso che sino al 28/02/2011 la società poteva porre in essere operazioni comunitarie poichè l'obbligo scatta dal 01/03/2011 se non addirittura dal 31/03/2011 data in cui avrebbe dovuto ottenere risp. chi ha inviato l'istanza il 28/02/11(data limite), qualcuno sa dirmi come meglio comportarmi? è ovvio che chiederò in ADE, ma vorrei qualche dritta su come comportarmi da qualcuno che ha esperienza in merito.
    A partire dal 24/2 (se non ricordo male) l'elenco VIES è stato aggiornato con l'eliminazione automatica di quanti non possedevano i requisiti per essere inseriti automaticamente nel VIES ovvero di coloro che avessero presentato l'istanza meno di trenta giorni prima di tale data.
    Quindi, e-bay non deve emettere note debito per le fatture anteriori al 24/2 (in quanto tutti erano autorizzati). Avrebbe dovuto già emettere fattura con iva Lussemb. per le fatture emesse successivamente alla "scomparsa" dall'elenco VIES.
    Dalla data di presentazione dell'istanza (28/2) fino al trentesimo giorno non avresti dovuto porre in essere tali operazioni. dal 31^ giorno successivo sì.

    IO farei così:
    1) per le operazioni di gennaio fino a 24/2 (ripeto non sono molto sicuro di questa data ma sicuramente l'aggiornamento del VIES è avvenuto prima del 28/2) farei presente che ero sicuramente compreso nell'elenco VIES e quindi autorizzato.
    2)Per le operazioni successive a tale data mi terrei le note debito iva e non compilerei l'intra.
    3)per le operazioni successive al 28/3, se non risulto ancora nel vies, invierei ad e bay la mia istanza e cercherei di far capire l'esistenza del principio del silenzio assenso .
    4) ultima soluzione: pagherei l'iva dello stato estero e non compilerei l'intra (la necessità di applicare l'iva anche in italia per operazioni poste da non autorizzati non è stata mai chiarita, come al solito).
    5) i Tunisini vogliono venire in Italia, io vorrei andarmene in Svezia. Che pasticcioni!
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  3. #3
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    A partire dal 24/2 (se non ricordo male) l'elenco VIES è stato aggiornato con l'eliminazione automatica di quanti non possedevano i requisiti per essere inseriti automaticamente nel VIES ovvero di coloro che avessero presentato l'istanza meno di trenta giorni prima di tale data.
    Quindi, e-bay non deve emettere note debito per le fatture anteriori al 24/2 (in quanto tutti erano autorizzati). Avrebbe dovuto già emettere fattura con iva Lussemb. per le fatture emesse successivamente alla "scomparsa" dall'elenco VIES.
    Dalla data di presentazione dell'istanza (28/2) fino al trentesimo giorno non avresti dovuto porre in essere tali operazioni. dal 31^ giorno successivo sì.

    IO farei così:
    1) per le operazioni di gennaio fino a 24/2 (ripeto non sono molto sicuro di questa data ma sicuramente l'aggiornamento del VIES è avvenuto prima del 28/2) farei presente che ero sicuramente compreso nell'elenco VIES e quindi autorizzato.
    2)Per le operazioni successive a tale data mi terrei le note debito iva e non compilerei l'intra.
    3)per le operazioni successive al 28/3, se non risulto ancora nel vies, invierei ad e bay la mia istanza e cercherei di far capire l'esistenza del principio del silenzio assenso .
    4) ultima soluzione: pagherei l'iva dello stato estero e non compilerei l'intra (la necessità di applicare l'iva anche in italia per operazioni poste da non autorizzati non è stata mai chiarita, come al solito).
    5) i Tunisini vogliono venire in Italia, io vorrei andarmene in Svezia. Che pasticcioni!
    Grazie mille per la risp. celere ed esaustiva, se ho capito bene conviene muovermi in questo modo:

    1) e-bay mi dice che emetterà la fattura per l'addebito dell'iva e io pago in questo modo l'iva allo stato estero.
    2)per quanto riguarda l'intra purtroppo l'ho già inviato ieri(ho inserito le fatture di gennaio febbraio e pure quella incriminata di marzo), mentre la comunicazione di e-bay è arrivata solo oggi al cliente (vedi che culo??)
    3)e per la black list che scade il 31/04 mi consigli di non inserire l'importo della fattura di marzo?

  4. #4
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    Grazie mille per la risp. celere ed esaustiva, se ho capito bene conviene muovermi in questo modo:

    1) e-bay mi dice che emetterà la fattura per l'addebito dell'iva e io pago in questo modo l'iva allo stato estero.
    2)per quanto riguarda l'intra purtroppo l'ho già inviato ieri(ho inserito le fatture di gennaio febbraio e pure quella incriminata di marzo), mentre la comunicazione di e-bay è arrivata solo oggi al cliente (vedi che culo??)
    3)e per la black list che scade il 31/04 mi consigli di non inserire l'importo della fattura di marzo?
    Sei come me! a 12 giorni dalla scadenza hai già inviato l'intra!

    Senti. Per gl'intra, lasciando così com'è, al massimo mi chiederanno lumi (o chiederanno lumi all'e-bay) ed io risponderò entro i termini.

    Per la black list credo che non ci siano grossi dubbi per il fatto che la stessa poco se ne importa della natura di operazione comunitaria o meno. no?

    Sono comunque opinioni personali su 2 piedi!
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  5. #5
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    Sei come me! a 12 giorni dalla scadenza hai già inviato l'intra!

    Senti. Per gl'intra, lasciando così com'è, al massimo mi chiederanno lumi (o chiederanno lumi all'e-bay) ed io risponderò entro i termini.

    Per la black list credo che non ci siano grossi dubbi per il fatto che la stessa poco se ne importa della natura di operazione comunitaria o meno. no?

    Sono comunque opinioni personali su 2 piedi!
    hai ragione per la black list..ho sbagliato io...seguirò il tuo consiglio...ma non è che mi conviene inoltrare l'istanza vies per dissipare ogni dubbio per le operazioni future? per l'iva fatturata mi dai conferma?scusami ma è un casino e si cerca di fare il massimo per dei clienti che poi sono una lamentela continua

  6. #6
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    hai ragione per la black list..ho sbagliato io...seguirò il tuo consiglio...ma non è che mi conviene inoltrare l'istanza vies per dissipare ogni dubbio per le operazioni future? per l'iva fatturata mi dai conferma?scusami ma è un casino e si cerca di fare il massimo per dei clienti che poi sono una lamentela continua
    Senti gigi, a me è capitato che un cliente estero abbia voluto copia dell'istanza presentata (per capirci ce n'è voluto!!). Ora dovrebbe essere iscritto nel VIES. Se non lo fosse, manderei il cleinte presso l'ade ad incazzarsi come una bestia ed a spiegare a costoro che le persone LAVORANO con le operazioni INTRACOMUNITARIE e non si trastullano per diletto!
    Su quest'argomento, per quel che mi è successo da vicino, son partticolarmente inalberato.

    Sulle altre tue domande, cosa vuoi che ti dica. Non credo ci sia qualcuno sicuro sul da farsi. Il nostro lavoro è un'approssimazione, lo ripeto sempre.
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  7. #7
    lifestyle è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    154

    Predefinito

    mi riallaccio alla discussione x segnalare che una mia società ancora non è stata inserita nell'elenco nonostante abbia presentato istanza il 7 marzo
    se volesse fare operazioni Intra io credo sia cmq autorizzata essendo trascorsi ormai i 30 giorni

  8. #8
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lifestyle Visualizza Messaggio
    mi riallaccio alla discussione x segnalare che una mia società ancora non è stata inserita nell'elenco nonostante abbia presentato istanza il 7 marzo
    se volesse fare operazioni Intra io credo sia cmq autorizzata essendo trascorsi ormai i 30 giorni
    Se il partner europeo è sveglio, non vedendolo comparire nel VIES, si rifiuterà di effettuare la cessione.
    Nel caso invece di cessione, decorsi i 30 gg, secondo me si sarebbe a posto e l'operazione NI.
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

Discussioni Simili

  1. consiglio su un valido programma paghe
    Di su.piroddi@tiscali.it nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 31-10-18, 09:46 AM
  2. Black list-codice patita iva non valido
    Di gi.gi nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-06-11, 11:14 AM
  3. agevolazione 36% valido anche per aziende?
    Di Enry-78 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-08-09, 07:18 PM
  4. Preavviso di licenziamento valido?
    Di hornitorella nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20-10-08, 10:16 PM
  5. Durc Per Quanto E' Valido?????
    Di PIERO5625 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-06-08, 02:30 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15