Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Fatture tardive

  1. #1
    maximoff75 è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    54

    Predefinito Fatture tardive

    Ciao a tutti
    Scrivo un pò disperato perché sto cercando di capir bene come presentare alcune fatture tardive.

    Durante questi due trimestri sono stati presentati regolarmente i modelli intrastat.
    Ora noto che ci sono tre fatture del primo trimestre non presentate, una relativa a beni e due relative a servizi.
    Pensavo che fossero da registrare sulle sez II e IV del modello intra beni e servizi ricevuti.

    Ho preparato il frontespizio indicando I° trimestre 2011

    Sono entrato nel sez II (sto usando Intra@Web ma il risultato è lo stesso usando il servizio telematico doganale). Dando le indicazioni adeguate mi da errore perché dice che il frontespizio non deve avere data inferiore o uguale a quella del sezionale. Il sez IV sembra non dia errori e ho indicato il numero di protocollo del modello del I trimestre e come progressivo sez III il numero di rigo successivo all'ultimo utilizzato nel sezionale III del modello presentato per il I trimestre.

    Telefono al numero verde per risolvere l'errore del sez II e mi viene detto che i sezionali II e IV vanno usati solo in caso di note di credito e che per aggiungere fatture al modello del primo trimestre dovrei
    1) Inserire nel frontespizio i dati del II Trimestre 2011 in cui mi trovo ora
    2) Inserire i dati nei sez. I e III

    Ho protestato dicendo che da quel che sapevo inserendo dati in questo modo si avrebbe una riscrittura sopra i dati del modello intra II trimestre e non una correzione del modello Intra I trimestre. La tipa al telefono mi ha detto che mi conveniva chiamare in dogana. Interessante il fatto che dopo diversi tentativi (e telefono sempre occupato) abbia scoperto che l'addetta agli intra dell'ufficio dogane sia in ferie per diversi giorni.

    Lo chiedo un pò disperato: qualcuno potrebbe dirmi come procedere?
    Grazie mille
    Maximoff

  2. #2
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,272

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maximoff75 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti
    Scrivo un pò disperato perché sto cercando di capir bene come presentare alcune fatture tardive.

    Durante questi due trimestri sono stati presentati regolarmente i modelli intrastat.
    Ora noto che ci sono tre fatture del primo trimestre non presentate, una relativa a beni e due relative a servizi.
    Pensavo che fossero da registrare sulle sez II e IV del modello intra beni e servizi ricevuti.

    Ho preparato il frontespizio indicando I° trimestre 2011

    Sono entrato nel sez II (sto usando Intra@Web ma il risultato è lo stesso usando il servizio telematico doganale). Dando le indicazioni adeguate mi da errore perché dice che il frontespizio non deve avere data inferiore o uguale a quella del sezionale. Il sez IV sembra non dia errori e ho indicato il numero di protocollo del modello del I trimestre e come progressivo sez III il numero di rigo successivo all'ultimo utilizzato nel sezionale III del modello presentato per il I trimestre.

    Telefono al numero verde per risolvere l'errore del sez II e mi viene detto che i sezionali II e IV vanno usati solo in caso di note di credito e che per aggiungere fatture al modello del primo trimestre dovrei
    1) Inserire nel frontespizio i dati del II Trimestre 2011 in cui mi trovo ora
    2) Inserire i dati nei sez. I e III

    Ho protestato dicendo che da quel che sapevo inserendo dati in questo modo si avrebbe una riscrittura sopra i dati del modello intra II trimestre e non una correzione del modello Intra I trimestre. La tipa al telefono mi ha detto che mi conveniva chiamare in dogana. Interessante il fatto che dopo diversi tentativi (e telefono sempre occupato) abbia scoperto che l'addetta agli intra dell'ufficio dogane sia in ferie per diversi giorni.

    Lo chiedo un pò disperato: qualcuno potrebbe dirmi come procedere?
    Grazie mille
    Maximoff
    Non entro nella logica dei programmi descritti che non conosco tuttavia gli adempimenti intra hanno scadenze periodiche precise. Non rispettare queste scadenze significa incorrere nelle sanzioni prescritte che al limite possono essere assolte in anticipo mediante il ravvedimento.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  3. #3
    maximoff75 è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    54

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    Non entro nella logica dei programmi descritti che non conosco tuttavia gli adempimenti intra hanno scadenze periodiche precise. Non rispettare queste scadenze significa incorrere nelle sanzioni prescritte che al limite possono essere assolte in anticipo mediante il ravvedimento.
    Si, già effettuato il ravvedimento. Ma da quel che ho letto dopo il ravvedimento va comunque inviata l'integrazione tramite intrastat...
    Uscendo dalla logica del programma mi rimane il dubbio di come sia da compilare praticamente un intra con fatture tardive quando precedentemente sia stato compilato e spedito un modello intra.
    I modelli intra sia via telematico che con altri sistemi è sostanzialmente uguale: Intra 1 per le cessioni di beni e servizi e Intra 2 per acquisti di beni e servizi. Al loro interno ci sono sempre i sezionali ed è li che mi perdo. Che frontespizio inserire per l'Intra 2? I trimestre (visto che le fatture andavano indicate nell'Intra I trimestre) o II trimestre (visto che stiamo operando nei termini del secondo?). Nel secondo caso come potresti comprendere che si tratta di una fattura tardiva se inserisci i dati per nella sezione I dell'Intra II? Posso spedire contemporaneamente un modello intra contenente i dati delle fatture del secondo trimestre e (ben distinte) i dati delle fatture tardive del primo trimestre?
    Per tutte queste domande sto cercando di documentarmi ma non trovo un testo che mi spieghi in modo chiaro come procedere in questo caso specifico.
    Maximoff

  4. #4
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,272

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maximoff75 Visualizza Messaggio
    Si, già effettuato il ravvedimento. Ma da quel che ho letto dopo il ravvedimento va comunque inviata l'integrazione tramite intrastat...
    Uscendo dalla logica del programma mi rimane il dubbio di come sia da compilare praticamente un intra con fatture tardive quando precedentemente sia stato compilato e spedito un modello intra.
    I modelli intra sia via telematico che con altri sistemi è sostanzialmente uguale: Intra 1 per le cessioni di beni e servizi e Intra 2 per acquisti di beni e servizi. Al loro interno ci sono sempre i sezionali ed è li che mi perdo. Che frontespizio inserire per l'Intra 2? I trimestre (visto che le fatture andavano indicate nell'Intra I trimestre) o II trimestre (visto che stiamo operando nei termini del secondo?). Nel secondo caso come potresti comprendere che si tratta di una fattura tardiva se inserisci i dati per nella sezione I dell'Intra II? Posso spedire contemporaneamente un modello intra contenente i dati delle fatture del secondo trimestre e (ben distinte) i dati delle fatture tardive del primo trimestre?
    Per tutte queste domande sto cercando di documentarmi ma non trovo un testo che mi spieghi in modo chiaro come procedere in questo caso specifico.
    Maximoff
    Ora, mi permetto di rispondere ancora per logica posto che non ho molta esperienza in dichiarazioni intrastat. La logica appunto mi dice che se non sono state indicate fatture in un intra gia inviato i casi sono due: 1) invio di una dichiarazione corretta in tutte le sue parti ossia una dichiarazione contneente tutte le fatture sia quelle gia inviate che quelle omesse nel primo invio errato (questo per esempio avviene con l'invio di un modello unico integrativo). 2) invio un modello intra come se stessi inviando alle scadenze corrette indicando le sole fatture omesse nel primo invio (il secondo invio di fatto andrebbe non a sostituire il primo ma a integrarlo). A mio parere devi solo capire quale sia la modalità di integrazione nel caso degli elenchi intra (sostituzione ingrale del primo invio ovvero invio di una seconda dichiarazione che andrà a sommarsi alla prima).

    ---

    Quindi devi fare un intra corrispondente al periodo di competenza delle fatture che verrà inviato tardivamente ma terrai allegato il modello f24 del ravvedimento.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  5. #5
    nadir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    632

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maximoff75 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti
    Scrivo un pò disperato perché sto cercando di capir bene come presentare alcune fatture tardive.

    Durante questi due trimestri sono stati presentati regolarmente i modelli intrastat.
    Ora noto che ci sono tre fatture del primo trimestre non presentate, una relativa a beni e due relative a servizi.
    Pensavo che fossero da registrare sulle sez II e IV del modello intra beni e servizi ricevuti.

    Ho preparato il frontespizio indicando I° trimestre 2011

    Sono entrato nel sez II (sto usando Intra@Web ma il risultato è lo stesso usando il servizio telematico doganale). Dando le indicazioni adeguate mi da errore perché dice che il frontespizio non deve avere data inferiore o uguale a quella del sezionale. Il sez IV sembra non dia errori e ho indicato il numero di protocollo del modello del I trimestre e come progressivo sez III il numero di rigo successivo all'ultimo utilizzato nel sezionale III del modello presentato per il I trimestre.

    Telefono al numero verde per risolvere l'errore del sez II e mi viene detto che i sezionali II e IV vanno usati solo in caso di note di credito e che per aggiungere fatture al modello del primo trimestre dovrei
    1) Inserire nel frontespizio i dati del II Trimestre 2011 in cui mi trovo ora
    2) Inserire i dati nei sez. I e III

    Ho protestato dicendo che da quel che sapevo inserendo dati in questo modo si avrebbe una riscrittura sopra i dati del modello intra II trimestre e non una correzione del modello Intra I trimestre. La tipa al telefono mi ha detto che mi conveniva chiamare in dogana. Interessante il fatto che dopo diversi tentativi (e telefono sempre occupato) abbia scoperto che l'addetta agli intra dell'ufficio dogane sia in ferie per diversi giorni.

    Lo chiedo un pò disperato: qualcuno potrebbe dirmi come procedere?
    Grazie mille
    Maximoff
    è successo anche a me, per dichiarazioni correttamente trasmesse per cui emergono delle rettifiche da fare, relative a variazione negli importi o errori e omissioni sostanziali, occorre presentare la dichiarazione per periodo corrente indicando nella sez intra 1 ter (sez 2 cessione beni)
    intra 1 quinquies (sez 4 serv resi per rettifiche success al 01.01.10)
    intra 2 ter (sez 2 acqu beni)
    intra 2 quinquies (sez 4 serv ricev per rett succ al 01.01.10)
    le rettifiche da fare, indicando partita iva del partner, nella sez 2 il segno "+" o "-" e l' ammonare delle operazioni.
    non credo bisogni versare sanzioni

  6. #6
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,272

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir Visualizza Messaggio
    è successo anche a me, per dichiarazioni correttamente trasmesse per cui emergono delle rettifiche da fare, relative a variazione negli importi o errori e omissioni sostanziali, occorre presentare la dichiarazione per periodo corrente indicando nella sez intra 1 ter (sez 2 cessione beni)
    intra 1 quinquies (sez 4 serv resi per rettifiche success al 01.01.10)
    intra 2 ter (sez 2 acqu beni)
    intra 2 quinquies (sez 4 serv ricev per rett succ al 01.01.10)
    le rettifiche da fare, indicando partita iva del partner, nella sez 2 il segno "+" o "-" e l' ammonare delle operazioni.
    non credo bisogni versare sanzioni
    Poniamo un punto fermo:

    D lgs. 471 art 11 comma a

    4 . L'omessa presentazione degli elenchi di cui all'articolo 50, comma 6, del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 ottobre 1993, n. 427, ovvero la loro incompleta, inesatta o irregolare compilazione sono punite con la sanzione da lire un milione a lire due milioni per ciascuno di essi, ridotta alla metà in caso di presentazione nel termine di trenta giorni dalla richiesta inviata dagli uffici abilitati a riceverla o incaricati del loro controllo. La sanzione non si applica se i dati mancanti o inesatti vengono integrati o corretti anche a seguito di richiesta.

    Nessuna sanzione da versare, nemmeno con ravvedimento, se i dati mancanti o insesatti vengono integrati o corretti.
    Ora vedi tu la modalità operativa per integrare questi dati.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

Discussioni Simili

  1. fatture tardive
    Di electra84 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 09-02-12, 08:36 AM
  2. fatture reverse charge tardive
    Di Uccio71 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-04-11, 12:37 PM
  3. fatture
    Di ros nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-03-11, 11:59 PM
  4. tardive presentazione unico 2010
    Di studiocontabileab nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 22-01-11, 11:33 AM
  5. Fatture
    Di LOGOSISTEMI nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-01-08, 03:39 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15