Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Costo di una comunicazione intrastat

  1. #1
    anvi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    7

    Unhappy Costo di una comunicazione intrastat

    L'anno scorso ho acquistato un software su internet, per un valore di 20 (venti) Euro. L'acquisto è stato fatto evidentemente perché per l'uso che dovevo farne i 20 euro mi sembravano convenienti.
    Adesso il mio commercialista mi ha presentato il conto per il 2010 e ha incluso un costo di 100 Euro per la preparazione del modulo intrastat, che è servito solo per quell'unica fattura.

    Mi chiedo se altre persone si siano trovate in questa situazione, palesemente assurda, che di fatto rende impraticabili gli acquisti al difuori dell'Italia, a meno che non si tratti di importi molto più elevati di quello da me speso.

  2. #2
    pikkio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    566

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anvi Visualizza Messaggio
    L'anno scorso ho acquistato un software su internet, per un valore di 20 (venti) Euro. L'acquisto è stato fatto evidentemente perché per l'uso che dovevo farne i 20 euro mi sembravano convenienti.
    Adesso il mio commercialista mi ha presentato il conto per il 2010 e ha incluso un costo di 100 Euro per la preparazione del modulo intrastat, che è servito solo per quell'unica fattura.

    Mi chiedo se altre persone si siano trovate in questa situazione, palesemente assurda, che di fatto rende impraticabili gli acquisti al difuori dell'Italia, a meno che non si tratti di importi molto più elevati di quello da me speso.
    ..... ti rispondo visto che io mi sono trovato - come il tuo commercialista - a comunicare al mio cliente che quell'unico acquisto di software che on line ha pagato così poco, poi gli sarebbe costato molto di più viste le ulteriori questioni burocratiche ad esso legate.

    Attenzione però, io l'ho fatto con un paio di clienti che hanno avuto la "memoria corta" nel senso che non si sono più ricordati di quello che io gli comunicai, a gennaio 2010, sulle nuove regole degli acquisti intracomunitari (sia la necessità di intrastat che, soprattutto, la necessità di essere iscritti al VIES per poter fare acquisti intra)

    Purtroppo non è "colpa" né mia né tua né dei miei clienti se ci si trova in questa situazione ma tant'è. L'unica cosa che posso concludere è che, forse, il tuo consulente avrebbe dovuto avvertirti circa le conseguenze di un eventuale acquisto intracomunitario.
    D.P.
    Dottore Commercialista, Revisore Legale in Varese

    that bastard inside...

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,361

    Predefinito

    Eh... a volte non ci si rende conto di cosa si fa: i siti di vendita online sono spesso poco chiari su chi, poi, materialmente invierà la fattura. E' andata ancora bene: pensa se invece di essere solo intra, era pure black list! A volte, anche avvisati, non si capisce bene che ciò che si sta comprando, poi, andrà dichiarato e costerà. A volte, non si viene proprio avvisati. Noi abbiamo mandato fior di circolari a tutti i clienti ma, passato magari un anno, sono sicura che metà di loro nemmeno si ricorda più. E quando, magari, gli capita di fare l'affare su internet... ci rimangono cornuti e mazziati...
    Ma, anche senza pensare alle vendite online: qualche anno fa un ristornatino aveva acquistato dei prodotti di pulizia da un venditore porta a porta. Prezzo convenientissimo: peccato la fattura fosse spagnola!
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    anvi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    7

    Predefinito

    grazie per le risposte, allora è proprio vero: questa normativa rende praticamente impossibile (a causa del costo delle operazioni burocratiche) acquistare qualsiasi bene inferiore a una certa soglia, diciamo intorno ai 1000 Euro, fuori dall'Italia.
    Mi sembra una norma così assurda che mi stupisco veramente che non se ne sia sentito parlare granché, al di fuori di siti come questo.

  5. #5
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,361

    Predefinito

    Purtroppo è proprio così. Parecchi anni fa i clienti si lamentavano perchè andavano in Francia, compravano la bella agendina tanto carina, ovviamente con fattura perché bisogna scaricare tutto, e poi si ritrovavano a gennaio dell'anno dopo un bell'intrastat. Ovviamente, dopo esserci rimasti una volta, ci stavano più attenti.
    Ora che dal 2010 sono da dichiarare pure i servizi, è diventato un pollaio: da una parte ci sono i siti specializzati in fregature agli utenti, da un'altra ci sono i potenziali clienti che a volte pensano di fare un affare, e altre volte non possono proprio fare a meno di ciò che si compra perché è l'unico mezzo per averlo, e dall'altra ancora ci sono i professionisti che si dannano per conciliare le necessità di tutti. Anche dello studio, sì, che in fondo su questi adempimenti ci campa, ma che certo non vuol far spendere al suo cliente per dichiarazioni inutili, visto che di obbligatorie ce ne sono già tante. Per poi, magari, sentirsi dire: se me lo avessi detto... E tu, a dannarti a recuperare la circolare cartacea (ma io non l'ho vista, sicura che me l'hai mandata?) o la mail (ma lo sai che non le leggo!) o l'appunto preso sul bilancino di verifica (ma sei sicuro di non avercelo scritto adesso?).
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  6. #6
    wallace è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anvi Visualizza Messaggio
    grazie per le risposte, allora è proprio vero: questa normativa rende praticamente impossibile (a causa del costo delle operazioni burocratiche) acquistare qualsiasi bene inferiore a una certa soglia, diciamo intorno ai 1000 Euro, fuori dall'Italia.
    Mi sembra una norma così assurda che mi stupisco veramente che non se ne sia sentito parlare granché, al di fuori di siti come questo.
    Si possono acquistare come privato, accollandosi l'iva estera, ma senza incombenze ulteriori.

  7. #7
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wallace Visualizza Messaggio
    Si possono acquistare come privato, accollandosi l'iva estera, ma senza incombenze ulteriori.
    Chi sa se 'anvi' vedrà la risposta dopo 2 anni.

    saluti,
    .
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

  8. #8
    FrancescoVir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    406

    Predefinito

    Premetto che, secondo me, 10 euro a fattura sono esagerati! Però sono del parere che le tariffe minime e massime dovrebbero essere obbligatorie non abolite del tutto!
    Stiamo finendo per sminuire qualsiasi cosa! Guai a chiedere 200 euro per un unico con partita iva! Guai a chiedere 600 euro per la contabilità!
    E da tempo ho anche la vaga impressione che la nostra "amata" amministrazione sia contro la nostra categoria! Un esempio è il regime contabile agevolato!!!! La settimana scorsa un "possibile cliente" che voleva aderire a questo splendido regime mi ha detto: "non capisco che cosa devo pagare visto che le fatture non le devo registrare! Faccio da me come ho fatto finora!!!"
    P.S.
    Però vedo che i soldi per pagare smartphone e tavolette varie (pari al costo di una contabilità semplificata annua!) ci sono!!!!
    Francesco Virecci Fana
    Dottore Commercialista - Revisore legale
    www.studiovirecci.com
    https://www.commercialistaonline.cloud

Discussioni Simili

  1. Intrastat - obbligo comunicazione dati al cliente
    Di Dambros nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-11-13, 10:02 AM
  2. fattura google e ebay comunicazione intrastat
    Di pinobello nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-05-13, 09:03 AM
  3. holding comunicazione in materia di comunicazione all'Agenzia delle entrate
    Di crima nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-12-12, 12:11 PM
  4. Costo manodopera si o no
    Di sandaliit nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-05-11, 10:21 AM
  5. Recupero IVA e COSTO
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-04-09, 11:05 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15