Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Comunicazione operazioni rilevanti IVA 2010 - 25.000€

  1. #1
    vegia è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    1

    Unhappy Comunicazione operazioni rilevanti IVA 2010 - 25.000€

    Volevo avere qualche parere in merito all'obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA superiori a 25.000€ ai fini IVA.

    Nel dubbio che più operazioni possano essere collegate, cosa è meglio fare, comunicarle anche se non lo sono? È possibile essere sanzionati per aver comunicato operazioni che non avrebbero dovuto essere comunicate, o nel dubbio è meglio comunicare delle operazioni "in più"?

    È necessario indicare le modalità del pagamento (frazionato, periodico, ecc.)?
    Anche qui, soprattutto per il 2010, bisgona ricostruire una situazione ormai passata e non è sempre facile dire se delleoperazioni sono (o possono essere conisderate) collegate oppure no...

    Spero che qualcuno mi dia un po' di conforto.

    Grazie!

  2. #2
    Reggy è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    149

    Predefinito

    nell'incertezza io sarei propenso a considerare le varie fatture collegate tra loro e comunicarle tutte...melius abundare quam deficere...

  3. #3
    elenapopa è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito chiarimenti spesometro

    Citazione Originariamente Scritto da Reggy Visualizza Messaggio
    nell'incertezza io sarei propenso a considerare le varie fatture collegate tra loro e comunicarle tutte...melius abundare quam deficere...
    lo stesso problema ce l'ho anche io.
    La nostra situazione è che le consegne di beni in base ai vari contratti sono state fatturate - fattura deferita - quindi consegne parziale di vari contratti sono state fatturate con una unica fattura.
    Non abbiamo chiaro quale è l’importo che concorre al raggiungimento della soglia di 25000 euro: l’importo parziale fatturato ( il parziale di ogni fattura con cui è stato fatturata ogni consegna appartenente allo stesso contratto) o l’importo totale della fatture che apartengono allo stesso contratto. Ma nel secondo caso vuol dire che la stessa fattura la dichiaro più volte. Purtroppo non è possibile partire con il raggruppamento dei contratti in base alle fatture emese. Il database che abbiamo a disposizione non ce lo permette.
    Per spiegarmi meglio inserisco un esempio:
    Contratto O1 - valore 25000 euro
    Fatture emmesse per contratto O1 - F1 - 5000 euro - Val totale fatt F1 di 15000 euro
    F2 - 15000 euro - Val totale fatt F2 di 20000 euro
    F3 - 5000 euro - Val totale fatt F3 di 30000 euro

    Conratto O2 - valore 40000
    Fatture emesse per contratto O2 - F1 - 10000 euro - val totale fatt F1 di 15000 euro
    F2 - 5000 euro - Val totale fatt F2 di 20000 euro

    La differenza di 25000 euro del contratto O2 - merce non consegnata nel 2010 ma nel 2011.

    Un’altra domanda sarebbe: non è che per il 2010 dobbiamo dichiarare solo le fatture di importo uguale o maggiore di 25000 euro? -vedi il paragrafo 3.3 elle circolare 24/E del 30 maggio 2011del Agenzia delle entrate?
    Dove dice: “Per tali motivi, per il periodo d’imposta 2010, la comunicazione da parte di tutti i soggetti obbligati è limitata alle sole operazioni per le quali è emessa o ricevuta una fattura di importo non inferiore a 25.000 euro.”
    A questo punto non devo fare nessun collegamento tra fatture e contratti.
    Faccio l'elenco delle fatture >= 25000 e basta.

    Grazie in anticipo per le vostre considerazioni.
    Ultima modifica di elenapopa; 09-12-11 alle 12:00 AM Motivo: tabella non si vede

  4. #4
    Umby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    542

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da elenapopa Visualizza Messaggio
    lo stesso problema ce l'ho anche io.
    Nel caso ci siano piu' contratti nell'anno, somma tutte le fatture insieme, e fai un unico importo totale. Non è che si puo' impazzire andando a leggere tutti i documenti, facendo le somme contratto per contratto.

  5. #5
    Umby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    542

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da elenapopa Visualizza Messaggio
    Un’altra domanda sarebbe: non è che per il 2010 dobbiamo dichiarare solo le fatture di importo uguale o maggiore di 25000 euro? -vedi il paragrafo 3.3 elle circolare 24/E del 30 maggio 2011del Agenzia delle entrate?
    Il paragrafo 3.3 modifica per l'anno 2010 l'importo minimo da 3.000 a 25.000. Per il resto funziona allo stesso modo.

  6. #6
    Umby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    542

    Predefinito

    Il punto 2.2. del provvedimento dispone che per i contratti di appalto,
    fornitura, somministrazione e gli altri contratti da cui derivano corrispettivi
    periodici (contratti di locazione, noleggio, concessione, etc.) la comunicazione
    deve essere effettuata soltanto qualora i corrispettivi dovuti in un intero anno
    solare siano di importo complessivo non inferiore a 3.000 euro.
    Viceversa, per le altre tipologie di contratto (ad esempio, compravendita), il
    superamento della soglia di 3.000 euro deve essere sempre collegato alla singola operazione


    Ricordo che non TUTTI i contratti vanno esposti comulativamente nella dichiarazione, ma solo alcuni particolari. Quindi nella generalità dei casi, è necessario controllare il singolo documento ( se supera o meno i 25.000 Euro ).

  7. #7
    basupa è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    53

    Predefinito Cosa bisogna indicare

    ma bisogna inviare tutte le fatture acquisti ed emesse dell'anno 2010 ad importo di IVA superiore a 25.000, o il fatturato?
    Io non ho ancora capito come funziona nel pratico.
    qualcuno mi potrebbe aiutare?

  8. #8
    CIRO70 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    31

    Predefinito Comunicazione iva > 25000 euro

    Salve, ho dei dubbi sulla comunicazione iva superiore a 25000 euro.
    Mi potete dire (AIUTARE) se ho capito bene?
    operazioni intra cee = escluse
    operazioni intra cee "autofattura" = esclusa
    operazioni con la Rep. di S. Marino (black list) = esclusa
    operazioni con il reverse charge (art. 17 c.6) settore edile = inclusa
    operazioni con il reverse charge "autofattura" (art. 17 c.6) = esclusa
    operazioni non imponibili = incluse
    operazioni indetraibili = incluse
    operazioni esenti = incluse
    operazioni escluse art. 15 = incluse
    operazioni non soggette = incluse
    operazioni fuori campo = escluse
    Grazie

  9. #9
    Marelli1980 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    Bologna
    Messaggi
    401

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CIRO70 Visualizza Messaggio
    Salve, ho dei dubbi sulla comunicazione iva superiore a 25000 euro.
    Mi potete dire (AIUTARE) se ho capito bene?
    operazioni intra cee = escluse
    operazioni intra cee "autofattura" = esclusa
    operazioni con la Rep. di S. Marino (black list) = esclusa
    operazioni con il reverse charge (art. 17 c.6) settore edile = inclusa
    operazioni con il reverse charge "autofattura" (art. 17 c.6) = esclusa
    operazioni non imponibili = incluse
    operazioni indetraibili = incluse
    operazioni esenti = incluse
    operazioni escluse art. 15 = incluse
    operazioni non soggette = incluse
    operazioni fuori campo = escluse
    Grazie
    operazioni art. 15 = escluse
    per i black list occorre fare attenzione per il 2010 perchè fino a fine giugno tali operazioni non sono state comunicate in quanto l'obbligo della comunicazione delle operazioni con black list è stato istituito dal 01/07.
    avrei anche qualche dubbio sul comuncare le operazioni non soggette .. se non sono soggette perche manca il requisito soggettivo, oggettivo o territoriale, a mio parare non vanno comunicate..

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-06-13, 06:58 PM
  2. Esclusione SdS e comunicazione dati rilevanti
    Di gi.gi nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-09-12, 09:19 PM
  3. Comunicazione telematica operazioni rilevanti ai fini IVA
    Di danyjet nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-11-11, 09:45 AM
  4. Spesometro operazioni 2010 e privati??
    Di fabrizio75 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-11-11, 10:57 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15