Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: rettifica intrastat

  1. #1
    nadir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    607

    Predefinito rettifica intrastat

    ci siamo accorti che un operatore comunitario ci ha dato una partita iva cessata, volontariamente al fine di non pagare l' iva sugli acquisti. Tale operazione risale ad aprile 2010 e quindi intrastat del 2 trim 2010.
    vorremmo quindi rettificare per evitare sanzioni.

    Ad oggi devo trasmettere l' intra di novembre 2011, posso inserire una rettifica per stornare la fattura errata del 2 trim 2010? ovvero ci sono termini per effettuare una rettifica?

    grazie a chi vorrà intervenire.

  2. #2
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir Visualizza Messaggio
    ci siamo accorti che un operatore comunitario ci ha dato una partita iva cessata, volontariamente al fine di non pagare l' iva sugli acquisti. Tale operazione risale ad aprile 2010 e quindi intrastat del 2 trim 2010.
    vorremmo quindi rettificare per evitare sanzioni.

    Ad oggi devo trasmettere l' intra di novembre 2011, posso inserire una rettifica per stornare la fattura errata del 2 trim 2010? ovvero ci sono termini per effettuare una rettifica?

    grazie a chi vorrà intervenire.
    1) La rettifica non conosce un vero termine. Questo non vuol dire che non si possa incorrere in sanzioni se l'errore viene scoperto dopo l'anno solare in questione.

    2) E' molto importante tenere la documentazione per una possibile giustificazione.

    3) La Rettifica va fatta subito. Anno di riferimento 2010.

    4) E dopo la rettifica x storno come giustifica la vendita e l'iva mai pagata ne quà e ne là ?

    saluti,

    .
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

  3. #3
    nadir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    607

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da forstmeier Visualizza Messaggio
    1) La rettifica non conosce un vero termine. Questo non vuol dire che non si possa incorrere in sanzioni se l'errore viene scoperto dopo l'anno solare in questione.

    2) E' molto importante tenere la documentazione per una possibile giustificazione.

    3) La Rettifica va fatta subito. Anno di riferimento 2010.

    4) E dopo la rettifica x storno come giustifica la vendita e l'iva mai pagata ne quà e ne là ?

    saluti,

    .
    si ma se uno si accorge che la partita è errata dopo l' anno, che si fa? In questo caso ce ne siamo accorti grazie alle dogane che sono venuti a controllo segnalandoci che la partita era stata chiusa a luglio 2010, ci hanno graziati per la fattura emessa ad aprile 2009. E ci hanno detto di verificare il 2010. Il tempo di verifiche e contatti con loro ecc ecc e il tempo è passato.
    oltre alla rettifica in intrastat, è stata inviata integrativa dichiarazione iva che pone a debito l' iva nella fattura dell' operatore comunitario truffaldino, si versa l' importo dell' iva in questione, (purtroppo a ns carico). Almeno saniamo la ns posizione. I registri iva sono corretti, l' intra è stato rettificato, la dichiarazione iva pure, il versamento è stato fatto. L' unico dubbio è versare la sanzione del 30%, oppure solo l'iva e gli interessi, in quanto con l' avv. bonario 36bis mi verrebbe inflitta solo per 10% anzicchè 30%. sono sicuro che gli ispettori verranno, vedremo che potranno obiettare.
    Ultima modifica di nadir; 16-12-11 alle 08:38 AM

  4. #4
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir Visualizza Messaggio
    si ma se uno si accorge che la partita è errata dopo l' anno, che si fa? In questo caso ce ne siamo accorti grazie alle dogane che sono venuti a controllo segnalandoci che la partita era stata chiusa a luglio 2010, ci hanno graziati per la fattura emessa ad aprile 2009. E ci hanno detto di verificare il 2010. Il tempo di verifiche e contatti con loro ecc ecc e il tempo è passato.
    oltre alla rettifica in intrastat, è stata inviata integrativa dichiarazione iva che pone a debito l' iva nella fattura dell' operatore comunitario truffaldino, si versa l' importo dell' iva in questione, (purtroppo a ns carico). Almeno saniamo la ns posizione. I registri iva sono corretti, l' intra è stato rettificato, la dichiarazione iva pure, il versamento è stato fatto. L' unico dubbio è versare la sanzione del 30%, oppure solo l'iva e gli interessi, in quanto con l' avv. bonario 36bis mi verrebbe inflitta solo per 10% anzicchè 30%. sono sicuro che gli ispettori verranno, vedremo che potranno obiettare.
    Doveva dire subito la vera storia.

    saluti,

    .
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

Discussioni Simili

  1. Rettifica Intrastat
    Di Bobo69 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-05-12, 01:24 PM
  2. Rettifica intrastat x servizi
    Di neasecc nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-10-11, 10:19 AM
  3. Rettifica Intrastat presentati
    Di legioitalica nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-10-10, 02:03 PM
  4. rettifica intrastat
    Di chris nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-10-10, 02:36 PM
  5. Intrastat - rettifica servizio
    Di paolouma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14-06-10, 08:03 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15