Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: credito IVA

  1. #1
    Isabel77 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito credito IVA

    Buon pomeriggio a tutti.

    Ho un problema da risolvere e non trovo la soluzione. Spero mi posiate dare una mano.

    Un mio cliente (professionista in semplificata) nel corso del 2010 non paga 2 liquidazioni IVA trimestrali. Quando compilo la dichiarazione alcuni colleghi mi suggeriscono di inserire nel quadro VL rigo 29 (ammontare versamenti periodici etc) il totale delle liquidazioni come da quadro VH come se le avesse pagate. Ovviamente il cliente viene informato di ciò e che arriverà la cartella.

    Orbene dalla dichiarazione scaturisce un credito IVA "fittizio" perchè in realtà il cliente non ha pagato tutte le liquidazioni. Questo credito io non lo compenso. Lo farò se e quando il cliente deciderà di pagare quell'iva.
    Ora devo calcolare il saldo del 2011. Nel compilare la dichiarazione IVA 2012 mi riporta il credito dell'anno precedente e me lo compensa con quanto dovuto nel 2011 e mi da un dovuto al netto. Ma io non voglio utilizzare questo credito. Come faccio a non farlo compensare e riportarmelo in avanti? non trovo alcun rigo nella dichiarazione IVA che mi permetta di fare ciò.

    graziemille

  2. #2
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabel77 Visualizza Messaggio
    Buon pomeriggio a tutti.

    Ho un problema da risolvere e non trovo la soluzione. Spero mi posiate dare una mano.

    Un mio cliente (professionista in semplificata) nel corso del 2010 non paga 2 liquidazioni IVA trimestrali. Quando compilo la dichiarazione alcuni colleghi mi suggeriscono di inserire nel quadro VL rigo 29 (ammontare versamenti periodici etc) il totale delle liquidazioni come da quadro VH come se le avesse pagate. Ovviamente il cliente viene informato di ciò e che arriverà la cartella.

    Orbene dalla dichiarazione scaturisce un credito IVA "fittizio" perchè in realtà il cliente non ha pagato tutte le liquidazioni. Questo credito io non lo compenso. Lo farò se e quando il cliente deciderà di pagare quell'iva.
    Ora devo calcolare il saldo del 2011. Nel compilare la dichiarazione IVA 2012 mi riporta il credito dell'anno precedente e me lo compensa con quanto dovuto nel 2011 e mi da un dovuto al netto. Ma io non voglio utilizzare questo credito. Come faccio a non farlo compensare e riportarmelo in avanti? non trovo alcun rigo nella dichiarazione IVA che mi permetta di fare ciò.

    graziemille
    il credito del 2010 deve essere utilizzato entro la presentazione della dichiarazione iva del 2011, altrimenti concorre alla determinazione del saldo 2011 in dichiarazione iva. pertanto, a mio avviso la scelta di inserire lo stesso i versamenti non effettuati, visto che le comunicazioni bonarie arrivano dopo 2 anni, mi pare sia stata una scelta non saggia.
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  3. #3
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,352

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabel77 Visualizza Messaggio
    Buon pomeriggio a tutti.

    Ho un problema da risolvere e non trovo la soluzione. Spero mi posiate dare una mano.

    Un mio cliente (professionista in semplificata) nel corso del 2010 non paga 2 liquidazioni IVA trimestrali. Quando compilo la dichiarazione alcuni colleghi mi suggeriscono di inserire nel quadro VL rigo 29 (ammontare versamenti periodici etc) il totale delle liquidazioni come da quadro VH come se le avesse pagate. Ovviamente il cliente viene informato di ciò e che arriverà la cartella.

    Orbene dalla dichiarazione scaturisce un credito IVA "fittizio" perchè in realtà il cliente non ha pagato tutte le liquidazioni. Questo credito io non lo compenso. Lo farò se e quando il cliente deciderà di pagare quell'iva.
    Ora devo calcolare il saldo del 2011. Nel compilare la dichiarazione IVA 2012 mi riporta il credito dell'anno precedente e me lo compensa con quanto dovuto nel 2011 e mi da un dovuto al netto. Ma io non voglio utilizzare questo credito. Come faccio a non farlo compensare e riportarmelo in avanti? non trovo alcun rigo nella dichiarazione IVA che mi permetta di fare ciò.

    graziemille
    Hai fatto bene a inserire come pagate le liquidazioni. Arriverà avviso bonario. Non c'è nessuna ragione per cui tu non possa utilizzare il credito che risulta dalla dichiarazione. Quel credito è vero, non è fittizio, e non ti sarà mai contestato, perchè ti verrà contestato il mancato versamento trimestrale.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  4. #4
    Isabel77 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    il credito del 2010 deve essere utilizzato entro la presentazione della dichiarazione iva del 2011, altrimenti concorre alla determinazione del saldo 2011 in dichiarazione iva. pertanto, a mio avviso la scelta di inserire lo stesso i versamenti non effettuati, visto che le comunicazioni bonarie arrivano dopo 2 anni, mi pare sia stata una scelta non saggia.
    MA sulla base dell'esperienza di molti miei colleghi è la soluzione migliore. Tra l'altro c'è stata anche una discussione in merito su questo forum http://forum.commercialistatelematic...quadro-vl.html

    Ora però non so cosa fare. Quindi per forza di cose dovrò utilizzare questo credito "fittizio" in compensazione con codice tributo 6099 e anno di riferimento 2010. Quali posono essere le issues in questo caso?

  5. #5
    Isabel77 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Hai fatto bene a inserire come pagate le liquidazioni. Arriverà avviso bonario. Non c'è nessuna ragione per cui tu non possa utilizzare il credito che risulta dalla dichiarazione. Quel credito è vero, non è fittizio, e non ti sarà mai contestato, perchè ti verrà contestato il mancato versamento trimestrale.
    Grazie shailendra mi rincuori!!! Stavo entrando già nel panico. Allora procedo così.

  6. #6
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Hai fatto bene a inserire come pagate le liquidazioni. Arriverà avviso bonario. Non c'è nessuna ragione per cui tu non possa utilizzare il credito che risulta dalla dichiarazione. Quel credito è vero, non è fittizio, e non ti sarà mai contestato, perchè ti verrà contestato il mancato versamento trimestrale.
    Sì, ma quel credito può essere utilizzato in F24 anche dopo aver presentato la dichiarazione iva dell'anno successivo, cioè la dichiarazione presentata nel 2012? L'art.17 dice di no.

    Ho capito comunque la soluzione prospettata. Essa può darsi che serva per evitare che venga rilevato automaticamente il mancato versamento delle liquidazioni trimestrali per intero e di spiegarlo a quelli dell'ufficio. Infatti, non indicando i versamenti si determinerebbe sì il saldo iva annuale corretto ma il sistema andrebbe in palla se questo fosse a credito. Bho, se lo dite voi, mi fido. Ma starei attento alle GROOOSSSEE CIFREEE. Non concordo con shailendra quando dice che quel credito sia VERO. Per me è falso. Non voglio mettere paura a nessuno. Giusto epr capire meglio
    Ultima modifica di ergo3; 08-02-12 alle 11:34 PM
    "...sentite ragazzi.. la legge è legge e per quanto possa sembrare strano va rispettata!!"...(Bud Spencer in "Lo chiamavano Trinità")

  7. #7
    Isabel77 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    Sì, ma quel credito può essere utilizzato in F24 anche dopo aver presentato la dichiarazione iva dell'anno successivo, cioè la dichiarazione presentata nel 2012? L'art.17 dice di no.

    Ho capito comunque la soluzione prospettata. Essa può darsi che serva per evitare che venga rilevato automaticamente il mancato versamento delle liquidazioni trimestrali per intero e di spiegarlo a quelli dell'ufficio. Infatti, non indicando i versamenti si determinerebbe sì il saldo iva annuale corretto ma il sistema andrebbe in palla se questo fosse a credito. Bho, se lo dite voi, mi fido. Ma starei attento alle GROOOSSSEE CIFREEE. Non concordo con shailendra quando dice che quel credito sia VERO. Per me è falso. Non voglio mettere paura a nessuno. Giusto epr capire meglio
    Infatti il mio dubbio è proprio questo. anche perchè non è "vero" lo sarà se e quando il contribuente deciderà di pagare le liquidazioni una volta arrivata la cartella. ma se lui non lo dovesse fare? (con i tempi che corrono........)in quel caso si aggiungerebbe anche la compensazione di un credito che non c'è...fintanto che sono importi piccoli ok ma per importi superiori a 10.000 euro? boh!!!!!!!

  8. #8
    angelochirco@libero.it è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Hai fatto bene a inserire come pagate le liquidazioni. Arriverà avviso bonario. Non c'è nessuna ragione per cui tu non possa utilizzare il credito che risulta dalla dichiarazione. Quel credito è vero, non è fittizio, e non ti sarà mai contestato, perchè ti verrà contestato il mancato versamento trimestrale.
    concordo con quello che ti ha detto shailendra, anche a me è capitato è ho fatto in questo modo, però scusami non capisco un passaggio,essendo che si tratta di credito di fine anno,non è stato riportato nella 1^ liquidazione del 2011, quindi il totale del credito o del debito della prima liquidazione è scaturito anche da questo credito,quindi è normale che adesso te lo riporti nella dichiarazione iva 2012 come credito anno precedente.

  9. #9
    Isabel77 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    203

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angelochirco@libero.it Visualizza Messaggio
    concordo con quello che ti ha detto shailendra, anche a me è capitato è ho fatto in questo modo, però scusami non capisco un passaggio,essendo che si tratta di credito di fine anno,non è stato riportato nella 1^ liquidazione del 2011, quindi il totale del credito o del debito della prima liquidazione è scaturito anche da questo credito,quindi è normale che adesso te lo riporti nella dichiarazione iva 2012 come credito anno precedente.
    si perchè volutamente non ho voluto compensare questo credito con la 1 liquidazione. pensavo di poter portarlo in avanti senza compensarlo non avevo pensato che c'è un limite temporale alla compensazione.

  10. #10
    angelochirco@libero.it è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Isabel77 Visualizza Messaggio
    si perchè volutamente non ho voluto compensare questo credito con la 1 liquidazione. pensavo di poter portarlo in avanti senza compensarlo non avevo pensato che c'è un limite temporale alla compensazione.
    non l'hai compensato con altri tributi, ma lo hai riportato nella prima liquidazione come credito anno precedente giusto????

Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. accertamento 36bis su credito utilizzato e non riportato ma con eccedenza credito
    Di fabioalessandro nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-06-13, 10:02 PM
  2. Credito iva in dichiarazione inferiore a credito iva in contabilità
    Di smurfette nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-01-13, 09:06 AM
  3. Meglio cessione del credito o recupero del credito?
    Di BRICIOLA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-02-12, 07:48 PM
  4. credito irpef e credito minimi unico 2009
    Di Kristianas nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15-06-10, 03:43 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15