Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Compensazione Iva superiore a €10.000,00 senza invio di Iva autonoma

  1. #1
    rerina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    48

    Predefinito Compensazione Iva superiore a €10.000,00 senza invio di Iva autonoma

    Salve a tutti, un azienda ha un credito Iva totale come da Mod. Unico 2011 di € 29.000,00, decidono di compensarne solo €10.000,00 in modo da non dover inviare il Modello Iva, ma ne compensano € 10.086,00. Cosa succede in questo caso?? ci sono delle sanzioni??? posso restituire in credito compensato oltre i 10.000,00€ ????

  2. #2
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Galliate
    Messaggi
    235

    Predefinito

    è strano che il software della banca non abbia bloccato il pagamento. Ricordo che un mio cliente tentando di compensare più di 10.000 euro non vi era riuscito in quanto non utilizzava il canale entratel.
    Il dubbio è il padre del sapere

  3. #3
    rerina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    48

    Predefinito

    probabilmente la banca non si è accorta perchè non è stata una compensazione unica ma più compensazioni per un totale che sforava i 10.000,00....

  4. #4
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Dubito che la banca possa sapere se avete presentato o meno la dichiarazione

    L'eccesso di credito compensato dovrebbe essere disconosciuto dall'Ade.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  5. #5
    rerina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    48

    Predefinito

    ma a livello di controlli da parte dell'agenzia delle entrate cosa può succedere???

  6. #6
    PurpleMike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    313

    Predefinito

    Vi pongo il seguente quesito.
    Contribuente presenta dichiarazione IVA a credito per euro 9.000 il 29/02/2012.
    Compensa con altri tributi per euro 3.000 il 16/03/2012 presentando il modello F24 con home banking.
    Ad Aprile dovrebbe compensare altri 3.000 euro.
    Deve presentare il modello F24 attraverso canale telematico? Oppure avendo presentato la dichiarazione IVA 2012 prima dell'entrata in vigore dei nuovi limiti può usare l'home banking sino ai vecchi 10.000 euro?

    Grazie
    Michele.

  7. #7
    PurpleMike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    313

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PurpleMike Visualizza Messaggio
    Vi pongo il seguente quesito.
    Contribuente presenta dichiarazione IVA a credito per euro 9.000 il 29/02/2012.
    Compensa con altri tributi per euro 3.000 il 16/03/2012 presentando il modello F24 con home banking.
    Ad Aprile dovrebbe compensare altri 3.000 euro.
    Deve presentare il modello F24 attraverso canale telematico? Oppure avendo presentato la dichiarazione IVA 2012 prima dell'entrata in vigore dei nuovi limiti può usare l'home banking sino ai vecchi 10.000 euro?
    Mi fornisco la risposta, sperando possa esservi d'aiuto.

    Dal 1° aprile soglia a 5mila euro
    per le compensazioni crediti Iva
    I contribuenti che devono “recuperare” importi che superano il limite fissato, devono avvalersi esclusivamente dei servizi telematici Entratel o Fisconline
    bilancia
    Dal 1° aprile per utilizzare in compensazione il credito Iva riguardante importi superiori a 5mila euro annui i contribuenti dovranno aver preventivamente presentato la dichiarazione annuale o la istanza dalla quale risulta il credito.

    Il provvedimento del direttore dell’Agenzia stabilisce la decorrenza di quanto previsto dal decreto “semplificazioni tributarie” (articolo 8, commi 18 e 19, Dl 16/2012) che ha comportato un abbassamento della soglia da 10 a 5 mila euro.

    Fino al 31 marzo le compensazioni di crediti Iva, se non superano i 10mila euro annui, possono essere effettuate senza aver già presentato la dichiarazione o l’istanza dalla quale risulta il credito. Dal primo giorno del mese di aprile i crediti che superano i 5mila euro possono essere portati in compensazione solamente utilizzando i servizi telematici Entratel o Fisconline.
    La nota direttoriale chiarisce, inoltre, che il raggiungimento del limite di 5mila euro, per ciascun anno di riferimento, è determinato anche dalle compensazioni effettuate prima del 1° aprile 2012.
    Ultima modifica di PurpleMike; 19-03-12 alle 08:22 AM

  8. #8
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PurpleMike Visualizza Messaggio
    Vi pongo il seguente quesito.
    Contribuente presenta dichiarazione IVA a credito per euro 9.000 il 29/02/2012.
    Compensa con altri tributi per euro 3.000 il 16/03/2012 presentando il modello F24 con home banking.....
    Visto che ormai ti sei risposto, posto solo per suggerire di far usare solo i canali dell'Ade, almeno per le compensazioni di crediti IVA.

    Tenere sotto controllo pagamenti e normative più diventare un lavoro oneroso e non riconosciuto.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  9. #9
    PurpleMike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    313

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Visto che ormai ti sei risposto, posto solo per suggerire di far usare solo i canali dell'Ade, almeno per le compensazioni di crediti IVA.

    Tenere sotto controllo pagamenti e normative più diventare un lavoro oneroso e non riconosciuto.
    Concordo con la tua osservazione.
    In effetti, visto l'importo ormai esiguo della soglia, chi compensa crediti iva è opportuno passi per tali canali

Discussioni Simili

  1. Invio iva autonoma 30/09/2011
    Di gi.gi nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-09-11, 09:49 AM
  2. Compensazione senza f24
    Di fontajose nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-06-11, 07:15 PM
  3. Invio telematico Dichiarazione IVA autonoma
    Di nic nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-07-09, 09:45 AM
  4. invio telematico iva autonoma
    Di T81 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-07-07, 12:12 PM
  5. invio telematico iva autonoma
    Di T81 nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-07-07, 12:12 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15