Salve, la dichiarazione iva di una società relativa al 2010 con un grosso credito iva (oltre 120.000 euro) e' stata presentata l'anno scorso senza visto di conformità.
Per poter compensare nel 2012 tale credito (che è rimasto integro nel corso del 2011) è sufficiente presentare la dichiarazione iva relativa al 2011 con il visto di conformità? In tale caso chi mette il visto ha qualche responsabilità se quel credito per qualche motivo risulterà parzialmente inesistente, dovendo ora ai fini del visto semplicemente verificare che corrisponde al credito della dichiarazione precedente?