Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Riaddebito spese a Cliente UE

  1. #1
    PRANGIUSC è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    230

    Predefinito Riaddebito spese a Cliente UE

    Secondo voi, se una ditta italiana ha sostenuto dei costi per un evento pubblicitario sostenuto in Italia oltre che per fitto uffici che riaddebita ad un cliente UE di cui è agente, come va trattata dal punto di vista IVA?
    E' giusto indicare la dicitura N.I. art. 7ter oppure come penso è Fuori campo Iva trattandosi di una semplice movimentazione finanziaria?
    Grazie per la collaborazione.

  2. #2
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PRANGIUSC Visualizza Messaggio
    Secondo voi, se una ditta italiana ha sostenuto dei costi per un evento pubblicitario sostenuto in Italia oltre che per fitto uffici che riaddebita ad un cliente UE di cui è agente, come va trattata dal punto di vista IVA?
    E' giusto indicare la dicitura N.I. art. 7ter oppure come penso è Fuori campo Iva trattandosi di una semplice movimentazione finanziaria?
    Grazie per la collaborazione.
    oltre che per fitto uffici
    E' comunque Servizio ! (le tasse si pagano o di qua o di là - sempre)

    Tenga presente una norma che spesso viene dimenticata.
    Controlli bene dall'altra parte se per caso questo tipo di servizio è escluso in quanto la controparte, se escluso, non dichiara Intrastat, Lei invece si. Questo pasticcio può causare un semplice controllo da parte della dogana. Niente di grava ma meglio evitare.
    Questo è un punto piuttosto fastidioso, ereditato con i Servizi.

    Se nel paese del committene questo servizio è "esente" devono spiegarlo in modo comprensibile citando la fonte.

    saluti,
    Ultima modifica di forstmeier; 19-07-12 alle 10:52 PM
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

  3. #3
    alexi82 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PRANGIUSC Visualizza Messaggio
    Secondo voi, se una ditta italiana ha sostenuto dei costi per un evento pubblicitario sostenuto in Italia oltre che per fitto uffici che riaddebita ad un cliente UE di cui è agente, come va trattata dal punto di vista IVA?
    E' giusto indicare la dicitura N.I. art. 7ter oppure come penso è Fuori campo Iva trattandosi di una semplice movimentazione finanziaria?
    Grazie per la collaborazione.
    Ho un problema simile...Devo riaddebitare a un fornitore cee i costi dell'albergo che ho sostenuto per i suoi operai qui in italia.. Il commercialista mi ha confermato che devo fatturare senza iva con N.I. art.7ter e poi fare autofattura.. Il mio dubbio invece è uno, probabilmente stupido, devo fargli fattura considerando l'imponibile del costo albergo o il totale con iva?
    Grazie a chi mi saprà dare una mano!

  4. #4
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alexi82 Visualizza Messaggio
    Ho un problema simile...Devo riaddebitare a un fornitore cee i costi dell'albergo che ho sostenuto per i suoi operai qui in italia.. Il commercialista mi ha confermato che devo fatturare senza iva con N.I. art.7ter e poi fare autofattura.. Il mio dubbio invece è uno, probabilmente stupido, devo fargli fattura considerando l'imponibile del costo albergo o il totale con iva?
    Grazie a chi mi saprà dare una mano!
    Trattasi di una delle poche deroge.
    Si applica l'Iva del paese in cui l' albergo e' situato.

    (Penso che il fornitore estero potrebbe richiedere il rimborso Iva)

    Che lo paga lui direttamente o lei per conto non cambia niente.

    saluti,
    .
    Ultima modifica di forstmeier; 21-07-12 alle 12:06 AM
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

  5. #5
    alexi82 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da forstmeier Visualizza Messaggio
    Trattasi di una delle poche deroge.
    Si applica l'Iva del paese in cui l' albergo e' situato.

    (Penso che il fornitore estero potrebbe richiedere il rimborso Iva)

    Che lo paga lui direttamente o lei per conto non cambia niente.

    saluti,
    .
    Anche io pensavo si applicasse l'iva dove è situato l'albergo, però noi non siamo albergatori facciamo tutt'altro quindi essendo solo una fattura di rimborso spese forse rientra nelle prestazioni generiche e quindi per questo il commercialista mi ha detto che è non imponibile iva art. 7 ter... Altra domanda, la fattura di rimborso dovrebbe avere come totale se non applico l'iva il totale imponibile delle fatture relative all'albergo e non il totale fatture con iva giusto?

  6. #6
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alexi82 Visualizza Messaggio
    Anche io pensavo si applicasse l'iva dove è situato l'albergo, però noi non siamo albergatori facciamo tutt'altro quindi essendo solo una fattura di rimborso spese forse rientra nelle prestazioni generiche e quindi per questo il commercialista mi ha detto che è non imponibile iva art. 7 ter... Altra domanda, la fattura di rimborso dovrebbe avere come totale se non applico l'iva il totale imponibile delle fatture relative all'albergo e non il totale fatture con iva giusto?
    Si applica l'Iva del paese in cui l' albergo e' situato.
    Non ho mica scritto che lei deve fatturare IVA su IVA !

    Quindi lei fattura ......rifattura.

    Se vuole rifatturare senza Iva vorrà dire che se la paga!

    Nota:
    Il commercialista ha ragione in parte.
    Infatti quante volte vuole pagare l'Iva.
    Se l'Iva è una Tassa è anche vero che rappresenta un costo.

    L'unico servizio che lei ha reso è anticipare denaro ai suoi amici.


    'Rifatturare'.


    saluti,
    .
    Ultima modifica di forstmeier; 25-07-12 alle 06:36 PM
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

Discussioni Simili

  1. cliente con dich. d'intento e riaddebito spese: iva si o no?
    Di scolastica nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-01-12, 03:38 PM
  2. Riaddebito spese trasp. Cliente polacco
    Di paolouma nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-11-10, 12:12 PM
  3. riaddebito costo a cliente da avvocato
    Di eli832 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-11-10, 03:39 PM
  4. Riaddebito cliente software contabilità
    Di tullio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-05-10, 05:27 PM
  5. Riaddebito spese cliente
    Di lollolo nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-02-08, 06:29 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15