Una società con attività di produzione inerti, acquisisce in permuta un box auto nel 2012 da impresa di costruzione con applicazione di aliquota iva del 10%.
Sempre nel 2012 intende procedere a cessione ad un privato del box auto: si ritiene che l'operazione sia esente e determini in sede di dichiarazione annuale iva per l'anno 2012, l'applicazione del prorata al fine di neutralizzare quella che è stata l'iva al 10% detratta in sede di acquisizione.
Ritenete che sia corretto come procedimento?