Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Partita IVA ed esenzione INPS

  1. #1
    riico è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito Partita IVA ed esenzione INPS

    Buonasera gentili lettori,
    ho aperto questo thread perchè sono totalmente in balia della "disperazione".

    Vi spiego brevemente il mio problema:
    ho aperto a febbraio del 2012 una partita IVA con i regimi minimi da commerciante, sono regolarmente iscritto alla Camera di Commercio e al Registro delle Imprese. Il codice ATECO con cui sono iscritto è il 58, ovvero quello che riguarda l'edizione di software.

    Il problema sta nel fatto che non ho un cassetto previdenziale, ovvero non sono iscritto all'INPS.
    Per 1 anno e qualche mese la commercialista mi ripetuto che fosse normale la mancata iscrizione dato che ci vuole qualche tempo per la comunicazione all'ente, ma mi è sembrato strano l'attesa per oltre 1 anno.

    Così, per non saper leggere e scrivere, mi sono recato all'INPS. Il funzionario mi ha detto che la mia posizione non è mai stata comunicata e che devo stare molto attento perchè posso ricorrere a sanzioni. Ha anche aggiunto che è dovere della mia commercialista a provvedere a tale comunicazione (tramite il COMunica).
    Riferito alla commercialista tale problema, lei mi ha detto che si sarebbe messa in moto per risolvere il problema. E dopo 1 mese di silenzio, mi sono rifatto vivo chiedendole come avesse proceduto.

    La sua risposta è stata (citazione):
    "..... e dato che non importa avere un codice artigiano, rimani senza inps perché il codice che avevamo aperto all’epoca, non è assoggettato….
    Per ora lascerei così, poi vedremo in futuro se mai faremo una società come inserirvi per avere una copertura."
    La società a cui si riferisce è un'idea che non voglio attuare con un mio collaboratore.

    A voi sembra normale una risposta del genere?

    Io pago regolarmente la mia commercialista, ho aperto un'attività chiedendole consigli e lei non mi ha saputo dare un servizio:
    - di consulenza sul fatto che il mio codice fosse esente INPS (ma a mio avviso è impossibile)
    - non mi ha minimamente aiutato a capire cosa stesse facendo per risolvere la mia situazione
    - non ha risolto nulla e io mi ritrovo a dover lavorare senza pagare la mia eventuale futura pensione
    - totale ignoranza in materia dato che mi ha sempre ripetuto che fosse normale la mia mancata iscrizione temporanea all'INPS


    Secondo voi è possibile che io sia esente da INPS avendo un codice del genere?
    Ho girato più uffici, cosa dovrei ancora fare per risolvere la situazione?
    A chi dovrei chiedere eventuali danni in caso di controllo?

    Mi sto già muovendo per cambiare commercialista intanto.


    Vi ringrazio per la lettura, spero in un vostro consiglio.
    Saluti,

    Paolo
    Ultima modifica di riico; 05-11-13 alle 01:06 AM

  2. #2
    s.antonelli è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da riico Visualizza Messaggio
    Buonasera gentili lettori,
    ho aperto questo thread perchè sono totalmente in balia della "disperazione".



    Vi ringrazio per la lettura, spero in un vostro consiglio.
    Saluti,

    Paolo
    Ciao,
    secondo me dipende dal codice ateco.
    L'inps lo interpreta come un codice di servizi e quindi non lo considera iscrivibile.
    Ma perchè non ti sei iscritto come professionista alla gestione separata?
    Se fai software mi pareva più adatto.
    Non so se ci sia modo di "forzare" l'iscrizione, temo di no.

    Una domanda per i colleghi, quando faccio comunica con una iscrizione o cancellazione commercianti, nonostante la compilazione del quadro AC sia piuttosto banale, quindi non credo di fare errori, almeno la metà delle volte l'inps risponde dicendo che risulta non compilato.
    Succede solo a me?
    Ho un'avversione totale per comunica, quando vedo i cartelli con lo slogan "l'impresa in un giorno" mi viene sempre da pensare che una pratica che prima poteva essere fatta tranquillamente in un paio d'ore ora richieda "un giorno" per essere finita.

  3. #3
    Sara100 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    8

    Predefinito

    Anche secondo me andavi iscritto alla gestione separata INPS. Saluti

Discussioni Simili

  1. Chiusura partita iva e inps
    Di FrancoA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-05-12, 09:04 AM
  2. Contributi Inps a Partita Iva
    Di cotò nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 27-12-11, 09:17 AM
  3. esenzione CTR inps lavoratori pensionati > 65
    Di Corolla nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-07-11, 04:32 PM
  4. INPS e partita IVA
    Di schiaraapsp nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-06-09, 08:39 AM
  5. partita iva e INPS
    Di betta78 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-12-06, 06:02 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15