Salve - secondo quesito del giorno!

Ho un dubbio circa la compilazione del rigo VE39.

Da quest'anno nel rigo VE39 confluiscono tutte le operazioni non soggette ad IVA per mancanza del presupposto territoriale.

Posto che le cessioni intracomunitarie vanno inserite nel rigo VE30, campo 3, suppongo che queste non vandano riportate anche nel rigo VE39, altrimenti concorrerebbero due volte alla formazione del volume d'affari. Potete confermare che il mio ragionamento e' corretto?

L'altro mio dubbio e', le prestazioni di servizi intracomunitarie, vanno quindi inserite nel VE39 (a differenza delle cessioni)? Dalla lettura dell'art. 7 non riesco ad arrivare ad una risposta univoca a riguardo.

Grazie mille e buon weekend!
Alice