Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Ravvedimento operoso comunicazione Intrastat e Black List

  1. #1
    brndea è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito Ravvedimento operoso comunicazione Intrastat e Black List

    Buona sera a tutti,
    Avrei bisogno di un vostro parere: come azienda ho scordato di effettuare la comunicazione intrastat e Black list lo scorso 25 ottobre per 3 fatture emesse.
    Qualcuno sa dirmi se, anche per un ritardo di 10 giorni, dovrò pagare i 64 euro di sanzione per ravvedimento operoso?
    Grazie in anticipo!
    Buona serata!

  2. #2
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Ritardo è ritardo = mancata dichiarazione Intrastat = sanzione.

    Nota:
    Se esistono precedenti dichiarazioni tra gli stessi soggetti forse esiste una possibilità per far quadrare i conti senza sanzione.
    Non è un consiglio per chi non conosce veramente il meccanismo di questa materia anche perchè il rischio della sanzione rimane.
    A parte questo, bisogna conoscere tutti i dettagli e precedenti del soggetto.

    Il sistema riconosce il ritardo in 3 modi principalmente:
    1. Il controllo incrociato automatico
    - differenza tra dichiarazione cessionario e committente (considerando uno scostamento x periodicità diverse)
    - x i servizi il controllo incrociato è più accurato e seguito in quanto le due parti dichiarano i dati della fattura.

    2. Il controllo fisico aziendale.

    3. Tra Cessionario e Committente il sistema crea un conto Intrastat x ogni tipo come Aqu, Cess, Serv.
    --- Alla fine dell'anno dopo l'ultima dichiarazione e rettifiche nello 01 x l'anno precedente i conti devono essere pari.
    --- La parità dei conti è il dato primario.
    --- Circa il mese 03 la EU è pronta per i controlli incrociati.

    Considerando la sua domanda consiglio senz'altro di pagare la sanzione.
    Lei dovrà presentare la o le dichiarazioni 'TARDIVA' separatamente. (Aqu, cess, Serv)
    (nella ricerca del forum trova tutti gli interventi che spiegano come fare)

    Il sistema riconosce la dichiarazione 'tardiva' in quanto il Frontespizio deve indicare come periodo di riferimento il periodo al quale appartiene la documentazione e quindi potrebbe essere il mese da 1 al 12 o TRI dal 1 al 4.
    Il Frontespizio deve portare la data odierna (gg in cui dichiara)

    Si ricordi infine che la sanzione non si paga per 'un ritardo' si paga per ogni tipo di dichiarazione e quindi:
    x Acquisti, Cessioni, Servizi.


    La dichiarazione 'Tardiva' può essere trasmessa in ogni momento; anche domani.

    saluti,
    .
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

  3. #3
    brndea è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da forstmeier Visualizza Messaggio
    Ritardo è ritardo = mancata dichiarazione Intrastat = sanzione.

    Nota:
    Se esistono precedenti dichiarazioni tra gli stessi soggetti forse esiste una possibilità per far quadrare i conti senza sanzione.
    Non è un consiglio per chi non conosce veramente il meccanismo di questa materia anche perchè il rischio della sanzione rimane.
    A parte questo, bisogna conoscere tutti i dettagli e precedenti del soggetto.

    Il sistema riconosce il ritardo in 3 modi principalmente:
    1. Il controllo incrociato automatico
    - differenza tra dichiarazione cessionario e committente (considerando uno scostamento x periodicità diverse)
    - x i servizi il controllo incrociato è più accurato e seguito in quanto le due parti dichiarano i dati della fattura.

    2. Il controllo fisico aziendale.

    3. Tra Cessionario e Committente il sistema crea un conto Intrastat x ogni tipo come Aqu, Cess, Serv.
    --- Alla fine dell'anno dopo l'ultima dichiarazione e rettifiche nello 01 x l'anno precedente i conti devono essere pari.
    --- La parità dei conti è il dato primario.
    --- Circa il mese 03 la EU è pronta per i controlli incrociati.

    Considerando la sua domanda consiglio senz'altro di pagare la sanzione.
    Lei dovrà presentare la o le dichiarazioni 'TARDIVA' separatamente. (Aqu, cess, Serv)
    (nella ricerca del forum trova tutti gli interventi che spiegano come fare)

    Il sistema riconosce la dichiarazione 'tardiva' in quanto il Frontespizio deve indicare come periodo di riferimento il periodo al quale appartiene la documentazione e quindi potrebbe essere il mese da 1 al 12 o TRI dal 1 al 4.
    Il Frontespizio deve portare la data odierna (gg in cui dichiara)

    Si ricordi infine che la sanzione non si paga per 'un ritardo' si paga per ogni tipo di dichiarazione e quindi:
    x Acquisti, Cessioni, Servizi.


    La dichiarazione 'Tardiva' può essere trasmessa in ogni momento; anche domani.

    saluti,
    .

    Purtroppo è la prima volta che abbiamo operato con questi soggetti.
    Pagherò la sanzione per intero, davvero un peccato non fare distinzione tra chi ritarda di un anno e chi di pochi giorni..
    Altra domanda: la sanzione è in base al numero di operazioni da comunicare o è una unica? Nello specifico 2 operazioni intrastat e una paesi Black list: 64 euro x 3 o 64 in totale? Grazie mille per la risposta.
    Un saluto

  4. #4
    forstmeier è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Padova
    Messaggi
    1,630

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da brndea Visualizza Messaggio
    Purtroppo è la prima volta che abbiamo operato con questi soggetti.
    Pagherò la sanzione per intero, davvero un peccato non fare distinzione tra chi ritarda di un anno e chi di pochi giorni..
    Altra domanda: la sanzione è in base al numero di operazioni da comunicare o è una unica? Nello specifico 2 operazioni intrastat e una paesi Black list: 64 euro x 3 o 64 in totale? Grazie mille per la risposta.
    Un saluto
    Si ricordi infine che la sanzione non si paga per 'un ritardo' si paga per ogni tipo di dichiarazione e quindi:
    x Acquisti, Cessioni, Servizi.
    e quindi non per riga o item ma per riepilogo!
    In altre parole, se avesse fatture per aqui, cess e servizi allora la sanzione si moltiplica x 3.

    (se 100 dichiarazioni sono x acquisti è evidente che il tipo di dichiarazione è uno soltanto)

    La Black list, evidentemente, non è intrastat e quindi rimane un soggetto separato.
    Solo oltre una soglia/franchigia stabilita la dichiarazione Black List è richiesta e quindi anche eventuali sanzioni.
    Per questo le consiglio di documentarsi. Ultimamente ci sono stati cambiamenti.

    saluti,
    .
    Non erro mai, se non erro. Una volta pensavo di errare ed ho errato. Che Errore !

  5. #5
    brndea è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da forstmeier Visualizza Messaggio
    e quindi non per riga o item ma per riepilogo!
    In altre parole, se avesse fatture per aqui, cess e servizi allora la sanzione si moltiplica x 3.

    (se 100 dichiarazioni sono x acquisti è evidente che il tipo di dichiarazione è uno soltanto)

    La Black list, evidentemente, non è intrastat e quindi rimane un soggetto separato.
    Solo oltre una soglia/franchigia stabilita la dichiarazione Black List è richiesta e quindi anche eventuali sanzioni.
    Per questo le consiglio di documentarsi. Ultimamente ci sono stati cambiamenti.

    saluti,
    .
    Grazie mille per le sue complete delucidazioni forstmeier
    Mi è tutto chiaro ora.
    Un saluto e buona giornata

  6. #6
    Pippero60 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    8

    Predefinito

    salve, mi inserisco nella discussione per un dubbio.
    Ho effettuato un invio tardivo di un modello intra (omesso dal cliente) e posso usufruire dell'istituto del ravvedimento pagando i 68 euro
    Il ravvedimento leggo che può essere applicato entro il termine della dichiarazione, perciò presumo il 30 settembre 2015.
    Ma se invece provvedo ad inviare la dichiarazione iva autonoma il 28 febbraio il termine qual'è? il 28.02 o il 30.09?

Discussioni Simili

  1. Black list ravvedimento operoso: quale modello?
    Di matteo87 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-09-14, 05:09 PM
  2. Intrastat e black list periodicita'
    Di Teddymorsicchio nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-01-13, 11:49 AM
  3. Ravvedimento Intra e Black List
    Di maratoneta nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-11-11, 04:44 PM
  4. Cessione RSM - Black List - Intrastat
    Di Zimmer nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-06-11, 11:14 AM
  5. Intrastat e black list
    Di La matta nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-01-11, 09:15 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15