Buonasera a tutti.
Potreste indicarmi qualche articolo che possa illuminarmi in merito alla differenza delle due fattispecie in oggetto?
La mia idea Ŕ la seguente: il credito non spettante Ŕ quello esistente ma, ad esempio, non spendibile nell'esercizio per superamento della soglia massima di compensazione, o quello rettificato a seguito di un controllo automatizzato per mancato versamento degli importi che ne sono a monte (mi viene in mente il mancato versamento dell'Iva da liquidazione mensile o trimestrale e la conseguente rettifica del credito annuale risultante in VL); il credito inesistente Ŕ invece quello artificiosamente creato.
Grazie.
Saluti