Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Detrazione iva fatture 2017 registrate 2018

  1. #1
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,311

    Predefinito Detrazione iva fatture 2017 registrate 2018

    Ormai siamo nuovamente a pieno regime e la domanda diventa urgente: ci sono novità su come verrà gestita la detrazione delle fatture 2017 ricevute nei primi mesi 2018? Mi sembra che sia difficile gestirla: la bozza dichiarazione iva non mi sembra preveda righi particolari per queste fatture.
    La legge impone di detrarle entro la presentazione della dichiarazione iva (30/4/18) ma se, sempre secondo legge iva, ci sono 4 mesi per riceverle, significa che una fattura 2017 ricevuta il 30/4/18 dovrebbe in quello stesso giorno essere registrata, confluire nella dichiarazione, che dovrebbe essere trasmessa l'ultimo giorno disponibile. Senza contare che il versamento iva annuale è previsto per il 16 marzo, un mese e mezzo prima. E quindi, si genererà un credito iva 2017 anche se si è pagato un saldo? Dovendo combinare il tutto con la registrazione fatture ai fini della determinazione del reddito delle semplificate, sto perdendo quel po' di senno che mi era rimasto!
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,326

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Ormai siamo nuovamente a pieno regime e la domanda diventa urgente: ci sono novità su come verrà gestita la detrazione delle fatture 2017 ricevute nei primi mesi 2018? Mi sembra che sia difficile gestirla: la bozza dichiarazione iva non mi sembra preveda righi particolari per queste fatture.
    La legge impone di detrarle entro la presentazione della dichiarazione iva (30/4/18) ma se, sempre secondo legge iva, ci sono 4 mesi per riceverle, significa che una fattura 2017 ricevuta il 30/4/18 dovrebbe in quello stesso giorno essere registrata, confluire nella dichiarazione, che dovrebbe essere trasmessa l'ultimo giorno disponibile. Senza contare che il versamento iva annuale è previsto per il 16 marzo, un mese e mezzo prima. E quindi, si genererà un credito iva 2017 anche se si è pagato un saldo? Dovendo combinare il tutto con la registrazione fatture ai fini della determinazione del reddito delle semplificate, sto perdendo quel po' di senno che mi era rimasto!
    Le fatture data 2017 ricevute nel 2018 dovranno essere detratte con la dichiarazione IVA 2018. Ciò potrà generare delle eccedenze di versamento dovendo saldare l'importo dovuto per l'anno 2017 prima della scadenza del termine entro il quale far valere la detrazione delle fatture tardive.

    Con una battuta: non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

    Tutti si aspettavano una modifica normativa nel senso di consentire la detrazione "a scelta" del contribuente in via tardiva, come tardiva era la registrazione (entro il termine annuale). D'altronde se una fattura ricevuta ha esigibilità a dicembre 2017, mese entro il quale posso far valere la detrazione IVA, ce l'ha a maggior ragione a Gennaio-Febbraio-Marzo-Aprile del 2018.

    Che danno riceve l'Erario per un esercizio differito della detrazione IVA: nessuno.

    Però, siccome in Italia amiamo le complicazioni (chi ci governa le ama perchè non capisce un piffero di queste cose) hanno deciso di sganciare i progressivi IVA dai progressivi contabili riferiti all'IVA.

    Il saldo dei sottoconti IVA al 31/12/2017 sarà diverso dai progressivi IVA alla stessa data, in quanto la registrazione IVA ai fini del giornale finisce nel 2018 data in cui materialmente registro la fattura; mentre in dichiarazione IVA riprenderà (direttamente in VL penso guardando la bozza di modello IVA 2018) tra i progressivi anche gli imponibili e l'IVA delle fatture tardive 2017 registrate nel 2018, costringendo i poveri contabili ad una lavoro aggiuntivo di riconciliazione tra saldi contabili e di bilancio e saldi IVA.

    Molti gestionali (il mio ad esempio) hanno solo due date: data di registrazione e data documento. Ci vorrebbe una terza data: data di competenza IVA ovvero un meccanismo (penso ad un flag) che nell'interrogare l'archivio dei movimenti IVA 2017, sommi ad esso tutte le operazioni 2018 registrate con flag di spostamento della competenza IVA.

    Un sistema diabolico che non vedrà la luce prima della fine del mese di Febbraio, quando dovremo inviare la seconda tranche delle fatture 2017.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 09-01-18 alle 08:05 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,311

    Predefinito

    Esatto... Tra l'altro giustamente leggevo che per i mensili virtualmente la detrazione delle fatture ricevute dopo il 15 gennaio rimane sospesa per mesi. Infatti le fatture 2017 non confluite nella liquidazione di dicembre non possono essere detratte nelle liquidazioni mensili di gennaio, febbraio e marzo ma, appunto, solo in dichiarazione iva annuale.
    Questa fa il paio coi sacchetti biodegradabili che bisogna pagare a parte, allungando gli scontrini per poter ecologizzare su carta e inchiostro. Poi dicono che non bisogna emigrare...
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    L'avatar di nadia
    nadia è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    910

    Predefinito

    per approfondimenti sulla materia: Fatture 2017 pervenute nel 2018: soluzioni operative per la registrazione: https://www.commercialistatelematico...strazione.html

  5. #5
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,311

    Predefinito

    In realtà sorge spontanea anche la domanda: come trattare le note di credito?
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,326

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    In realtà sorge spontanea anche la domanda: come trattare le note di credito?
    Secondo il principio di esigibilità. In relazione alla data con cui si è accertato il diritto alla rettifica dell'IVA sugli acquisti relativa all'operazione principale nello stesso periodo va computata l'IVA a credito rettificata a seguito di nota di credito. Se la nota di credito ricevuta è stata emessa nel 2017 ma ci perviene nel 2018, comunque la rettifica (in questo caso a storno dell'IVA a credito registrata con l'operazione principale) andrà computata per competenza nel 2017, seppur registrata nel 2018.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Assegnazione beni ai soci, dati nel modello Redditi 2017 o 2018?
    Di GiovanniGTS nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-11-17, 04:04 PM
  2. Stampa registri iva: scadenza maggio 2017 o gennaio 2018?
    Di tommy72 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-10-17, 07:54 AM
  3. fatture registrate in ritardo...
    Di vincenzo.mina nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-08-12, 10:54 AM
  4. fatture 2011 già registrate e saldate 2012
    Di sante.bergantin nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-07-12, 05:48 PM
  5. fatture utenze anno 2009 non registrate
    Di DAFNE1982 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 16-09-10, 01:04 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15