Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree2Likes
  • 1 Post By CATIA71
  • 1 Post By La matta

Discussione: Lassù continuano a farsi le canne (se va bene)

  1. #1
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,279

    Predefinito Lassù continuano a farsi le canne (se va bene)

    Anche Ruffini che parla di una fatturazione elettronica ineludibile ma senza traumi per imprese e contribuenti...
    Ora, partiamo dal presupposto che la e-fattura E' un trauma, il resto va di conseguenza.
    Invece di prevedere un avvio graduale dell'obbligo di fatturazione elettronica, costui si immagina un periodo in cui non si applicano sanzioni, uno in cui si applicano ridotte, e così via.
    Ma bene, avanti così. Lo dicevano anche sul Titanic. L'importante è che l'Italia, ultima mezza calzetta della crescita economica, funga da apripista in Europa in quest'ambito.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  2. #2
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,714

    Predefinito

    La fattura elettronica è una rivoluzione, sono d'accordo. Sono d'accordissimo anche che l'introduzione dovrebbe essere graduale e non imposta da un giorno all'altro. O meglio, la gradualità dovrebbe essere attuata dando la facoltà e non l'obbligo della F.E. In tal modo partirebbero dapprima le grandissime aziende e così a cascata ci arriverebbero gradualmente le altre.
    Secondo me la soluzione sta nella facoltà...
    POi semmai l'obbligo dopo uno-due anni...
    A pare questo non sarei così pessimista sulle difficoltà

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,279

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    A pare questo non sarei così pessimista sulle difficoltà
    Ciò che mi rende pessimista è il fatto che la legge dell'iva, di fatto, non l'ha mai applicata nessuno.
    Tutte le fatture emesse con data fine mese non sono mai predisposte né tantomeno inviate in quel preciso giorno, e viaggiano materialmente, nei giorni successivi. E' sempre andata bene così, mai dato fastidio a nessuno.
    Poi i gran giurì d'Europa si inventano che le fatture del 31.12 devi averle in mano il 31/12 se vuoi registrarle in quella data e scaricare l'iva. Va tutto molto d'accordo con la nostra contabilità semplificata con l'opzione triennale per la registrazione, ma tant'è.
    Adesso ci troviamo questa nuova batosta, e gentilmente ci dicono che ammetteranno ritardi "minimi". Cosa vuol dire minimi? Entro il 15 del mese dopo va bene, meno comincia già a diventare problematico.
    Tutte le ditte che non si sentono in grado di emettere le proprie fatture immediate col sistema elettronico - e ce ne sono - saranno costrette a fare dei DdT e passare alla fatturazione mensile? E come si potrà conciliare il tempo che occorrerà per caricare i valori di questi DdT sul sistema di fatturazione?
    Tutti quelli che fanno fattura a mano - e sono tanti - dovranno essere reindirizzati e gestiti in altro modo. Se i tempi sono stretti e molti si rivolgeranno ai nostri studi, ci troveremo "impiccati". Già adesso andare in ferie in periodi diversi da Natale e Ferragosto è un miraggio. Così ci ammazzano. Io, per conto mio, la vedo molto buia e non riesco a vedere alcun vantaggio per la piccolissima pertita iva, in questo bailamme.
    Anche il fatto che tendano alla precompilata iva e redditi è una boiata. Bisognerebbe entrare nel merito di ogni singola fattura, per capire cosa c'è sopra e collegare la merce/servizio al tipo di attività a cui è rivolta. O rivoluzionano la legge IVA e il TUIR con tutti gli innumerevoli annessi e connessi, oppure sono tempo e risorse perse.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,111

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Ciò che mi rende pessimista è il fatto che la legge dell'iva, di fatto, non l'ha mai applicata nessuno.
    Tutte le fatture emesse con data fine mese non sono mai predisposte né tantomeno inviate in quel preciso giorno, e viaggiano materialmente, nei giorni successivi. E' sempre andata bene così, mai dato fastidio a nessuno.
    Poi i gran giurì d'Europa si inventano che le fatture del 31.12 devi averle in mano il 31/12 se vuoi registrarle in quella data e scaricare l'iva. Va tutto molto d'accordo con la nostra contabilità semplificata con l'opzione triennale per la registrazione, ma tant'è.
    Adesso ci troviamo questa nuova batosta, e gentilmente ci dicono che ammetteranno ritardi "minimi". Cosa vuol dire minimi? Entro il 15 del mese dopo va bene, meno comincia già a diventare problematico.
    Tutte le ditte che non si sentono in grado di emettere le proprie fatture immediate col sistema elettronico - e ce ne sono - saranno costrette a fare dei DdT e passare alla fatturazione mensile? E come si potrà conciliare il tempo che occorrerà per caricare i valori di questi DdT sul sistema di fatturazione?
    Tutti quelli che fanno fattura a mano - e sono tanti - dovranno essere reindirizzati e gestiti in altro modo. Se i tempi sono stretti e molti si rivolgeranno ai nostri studi, ci troveremo "impiccati". Già adesso andare in ferie in periodi diversi da Natale e Ferragosto è un miraggio. Così ci ammazzano. Io, per conto mio, la vedo molto buia e non riesco a vedere alcun vantaggio per la piccolissima pertita iva, in questo bailamme.
    Anche il fatto che tendano alla precompilata iva e redditi è una boiata. Bisognerebbe entrare nel merito di ogni singola fattura, per capire cosa c'è sopra e collegare la merce/servizio al tipo di attività a cui è rivolta. O rivoluzionano la legge IVA e il TUIR con tutti gli innumerevoli annessi e connessi, oppure sono tempo e risorse perse.
    Diciamoci la verità: il nostro è un Paese con una mentalità conservatrice e in un Paese del genere occorre far capire ai cittadini che l'obbligo della FE serve anche per dividere nettamente l'economia sana (quella che non avrebbe bisogno della FE) dall'economia dell'occulto e dell'inciucio. A chi tocca questo compito ? Chi è più vicino alle imprese e ha la competenza tecnica (se la possiede ?!?) per fare da intermediario nei rapporti economico - finanziari tra cittadino e Stato ? A mio giudizio sono i commercialisti. Non riusciamo a farci pagare per questi adempimenti aggiuntivi ? Qui dobbiamo fare uno sforzo di marketing per farci riapprezzare. Questo è il mio pensiero.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    423

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Diciamoci la verità: il nostro è un Paese con una mentalità conservatrice e in un Paese del genere occorre far capire ai cittadini che l'obbligo della FE serve anche per dividere nettamente l'economia sana (quella che non avrebbe bisogno della FE) dall'economia dell'occulto e dell'inciucio. A chi tocca questo compito ? Chi è più vicino alle imprese e ha la competenza tecnica (se la possiede ?!?) per fare da intermediario nei rapporti economico - finanziari tra cittadino e Stato ? A mio giudizio sono i commercialisti. Non riusciamo a farci pagare per questi adempimenti aggiuntivi ? Qui dobbiamo fare uno sforzo di marketing per farci riapprezzare. Questo è il mio pensiero.
    Passerà anche questa e ci abitueremo come sempre, sono un po' di anni che mi occupo di amministrazione e ho incontrato il computer sulla mia strada, non ci sono nata, e ho visto che siamo passati dal registrare a mano a registrare sui software, da archiviare faldoni ad archiviare elettronicamente, i cambiamenti sono sempre duri a digerire e soprattutto negli ultimi anni sono stati tantissimi. La gente anche la meno abituata ha imparato ad usare un bancomat, un self service, il telefonino io ho tanti fornitori che il cig e cup si ostinano a chiamarlo cip e ciop, quello che se gli chiedo un durc mi guarda come se venissi da marte, ma io confido che impareremo a convivere anche con la fattura elettronica.
    chiccha likes this.

  6. #6
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,279

    Predefinito

    Saremo costretti. Peccato che mi manchino ancora almeno 13 anni alla pensione, se mai ci arriverò, di questo passo.
    Sto ancora aspettando che il nostro grazioso paese faccia i conti con la svolta della contabilità per cassa. Stiamo pagando ora le tasse. Secondo me, mancheranno dei soldi. Poi, l'anno prossimo, piangeremo.
    La cosa che fa più rabbia, qui, è che continuano ad abbatterci di mazzate a suon di semplificazioni epocali e obbligatorie, ma di fatto la situazione è sempre più ingarbugliata. Quanti anni passeranno, prima che possiamo raccogliere - eventuali - benefici da tutto questo polverone burocratico che stanno sollevando, e sempre a spese del contribuente, delle ditte, dei commercialisti? Lo stato se ne sta là a legiferare e raccoglie i frutti del lavoro che impone agli altri. E poi si vanta dei risultati.
    Rosanna198 likes this.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

Discussioni Simili

  1. Come farsi pagare
    Di Spugbetty nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-09-16, 03:34 PM
  2. 10 modi per farsi licenziare senza perdere soldi
    Di Herman nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-05-13, 08:19 PM
  3. gerico 2012 e le follie continuano
    Di jonathan nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-06-12, 10:19 AM
  4. Fine praticantato - come farsi conoscere?
    Di Lenticchia nel forum Altri argomenti
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 12-12-11, 12:07 PM
  5. come farsi riconoscere il valore di avviamento
    Di ricnic nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-11-07, 06:08 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15