Salve, ho una società che si è costituita nel 2018. l'unica attività che eserciterà è quella di locazione abitativa esente: la società infatti gestisce una villa porzionata in appartamenti che affitterà a turisti.
Fino a tutto agosto ha solo eseguito lavori di arredamento/sistemazione delle unità abitative. Molte fatture ricevute sono in reverse charge art. 17 co. 6. Ad ottobre inizierà ad affittare le stanze. Per il momento non c'è alcun versamento di Iva dato che ha avuto solo acquisti. Quando il prossimo anno farò la prima dich. iva mi troverò un pro-rata di indetr. al 100% e quindi andrò a versare l'iva del reverse charge, dato che gli altri acquisti diventano indetraibili. Giusto?
L'unica maniera per evitare questo è abbassare la percentuale di pro-rata con operazioni attive imponibili?
Grazie