Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
Like Tree3Likes

Discussione: Fatture di fine anno

  1. #1
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,214

    Predefinito Fatture di fine anno

    Il problema è molteplice. D'altronde, siamo in Italia.

    Ho letto che se le fatture di fine anno non "partono" entro il 31/12, dovranno essere emesse come FE.

    Quest'anno non c'è esimente per i primi giorni dell'anno, quindi le fatture non pervenute entro il 31/12 avranno iva detraibile nel 2019. Come dimostriamo la data di ricezione per quelle non arrivate via pec? E se arrivano via mail, quella mai può essere usata contro di noi?

    Le ditte in contabilità semplificata che hanno fatto l'opzione triennale per il metodo della registrazione possono trovarsi in difficoltà con le fatture di fine anno. Però pensavo: d'accordo che non possono DETRARRE l'iva delle fatture arrivate in ritardo ma, ai fini dei redditi, non potrebbero comunque registrare quelle fatture nel 2018 e DEDURRE i costi nel 2018, se così loro conviene? Perché se non erro le norme non dicono che non si possono registrare le fatture, ma solo che non si può detrarre l'iva...
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  2. #2
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,151

    Predefinito

    Sentio dire da tutti i colleghi che:
    - le fatture attive anche datate 31/12/2018 verranno per ovvii motivi emesse materialmente in gennaio ma con data 31/12/2018 e spedite certo non con PEC, diciamo con posta ordinaria
    - che chi le riceve, ovviamente in gennaio, le registrerà comunque nel mese di dicembre...
    Si tratta di un periodo particolare, l'avvio di una rivoluzione copernicana, sembra che l'agenzia delle entrate non si soffermerà su queste questioni...

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,214

    Predefinito

    Sì, certamente, sono d'accordo che faranno più o meno tutti così. Si può solo sperare che non si attacchino a queste cose.

  4. #4
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    358

    Predefinito

    Si è un bel problema perché di fatto tutte le fatture che recano in qualche modo una data di invio certa, preludono anche a chi riceve la detraibilità se è vero che la fattura emessa in un formato errato si considera non emessa. Dunque? Che si fa? si chiude il 2018 registrando tutte le fatture cartacee entro il 3112 lasciando sull'ade l'onere di dimostrare che le abbiamo ricevute dopo? Alcuni fornitori bontà loro mi hanno inviato la fattura di dicembre il 31/12 per mail...Ma gli altri? bho potrebbero dare risposte sensate ogni tanto

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,766

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CATIA71 Visualizza Messaggio
    Si è un bel problema perché di fatto tutte le fatture che recano in qualche modo una data di invio certa, preludono anche a chi riceve la detraibilità se è vero che la fattura emessa in un formato errato si considera non emessa. Dunque? Che si fa? si chiude il 2018 registrando tutte le fatture cartacee entro il 3112 lasciando sull'ade l'onere di dimostrare che le abbiamo ricevute dopo? Alcuni fornitori bontà loro mi hanno inviato la fattura di dicembre il 31/12 per mail...Ma gli altri? bho potrebbero dare risposte sensate ogni tanto
    L’AdE ha chiarito che una fattura emessa 2018 resta una fattura cartacea sebbene trasmessa nel 2019 (FAQ 20 del 27/11/2018).
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  6. #6
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    358

    Predefinito

    Chiedo scusa ma dalle faq io capisco che se la fattura è emessa e trasmessa nel 2018 è cartacea ma se emessa 2018 è trasmessa nel 2019 dovrebbe essere elettronica. Ora se io la ricevo per mail e' palese la data di spedizione. Un recente articolo letto qui sul commercialista telematico evidenziava questa criticità.

  7. #7
    giorgioderosa83 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Registra al 31/12/2018 tutto quello del 2018 e chiudi l'anno così.
    bencolin likes this.

  8. #8
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,766

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CATIA71 Visualizza Messaggio
    Chiedo scusa ma dalle faq io capisco che se la fattura è emessa e trasmessa nel 2018 è cartacea ma se emessa 2018 è trasmessa nel 2019 dovrebbe essere elettronica. Ora se io la ricevo per mail e' palese la data di spedizione. Un recente articolo letto qui sul commercialista telematico evidenziava questa criticità.
    Riporto in toto la FAQ n. 20:

    Domanda

    Come dobbiamo trattare le fatture di acquisto datate 2018 ma ricevute nel 2019, non in formato elettronico, ma
    cartacee oppure via e-mail?

    Risposta

    L’obbligo di fatturazione elettronica scatta, in base all’art. 1, comma 916, della legge di Bilancio 2018 (legge 27
    dicembre 2017 n. 205), per le fatture emesse a partire dal 1° gennaio 2019. Pertanto, il momento da cui decorre
    l’obbligo è legato all’effettiva emissione della fattura. Nel caso rappresentato, se la fattura è stata emessa e
    trasmessa nel 2018 (la data è sicuramente un elemento qualificante) in modalità cartacea ed è stata ricevuta dal
    cessionario/committente nel 2019, la stessa non sarà soggetta all’obbligo della fatturazione elettronica.
    Ovviamente, se il contribuente dovesse emettere una nota di variazione nel 2019 di una fattura ricevuta nel 2018,
    la nota di variazione dovrà essere emessa in via elettronica.

    In definitiva, se la fattura o la nota di variazione riporta una data dell’anno 2018, la fattura potrà non essere
    elettronica; se la fattura o la nota di variazione riporta una data dell’anno 2019, la fattura dovrà essere elettronica


    La parte in rosso dice chiaramente che se la fattura reca una data 2018 potrá essere cartacea; se riporta una data 2019 dovrá essere elettronica. Il dato rilevante non é la data di trasmissione, ma la data di emissione.
    Bomber and bencolin like this.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  9. #9
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    358

    Unhappy

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Riporto in toto la FAQ n. 20:

    Domanda

    Come dobbiamo trattare le fatture di acquisto datate 2018 ma ricevute nel 2019, non in formato elettronico, ma
    cartacee oppure via e-mail?

    Risposta

    L’obbligo di fatturazione elettronica scatta, in base all’art. 1, comma 916, della legge di Bilancio 2018 (legge 27
    dicembre 2017 n. 205), per le fatture emesse a partire dal 1° gennaio 2019. Pertanto, il momento da cui decorre
    l’obbligo è legato all’effettiva emissione della fattura. Nel caso rappresentato, se la fattura è stata emessa e
    trasmessa nel 2018 (la data è sicuramente un elemento qualificante) in modalità cartacea ed è stata ricevuta dal
    cessionario/committente nel 2019, la stessa non sarà soggetta all’obbligo della fatturazione elettronica.
    Ovviamente, se il contribuente dovesse emettere una nota di variazione nel 2019 di una fattura ricevuta nel 2018,
    la nota di variazione dovrà essere emessa in via elettronica.

    In definitiva, se la fattura o la nota di variazione riporta una data dell’anno 2018, la fattura potrà non essere
    elettronica; se la fattura o la nota di variazione riporta una data dell’anno 2019, la fattura dovrà essere elettronica


    La parte in rosso dice chiaramente che se la fattura reca una data 2018 potrá essere cartacea; se riporta una data 2019 dovrá essere elettronica. Il dato rilevante non é la data di trasmissione, ma la data di emissione.
    Ok per la Faq non discuto che la parte in rosso dica questo! mi preoccupa quanto dice la normativa.. banalmente l'Ade nella faq la ribadisce sopra per poi contraddirla sotto. Mi è venuto in mente che ad uno dei convegni cui ho partecipato post faq si è raccomandato di non dare evidenza del ricevimento o dell'invio post 31/12/2018...segno che non si fida nessuno della faq. C'è voluto un anno per dare credito al fatto che non era stato abolito l'art. 100 DM 1998..non mi stupirei se tra un anno fossimo qui a parlare del fatto che ci hanno ripensato!!! Comunque grazie per il confronto, soppeserò il da farsi. La tentazione di registrare tutto al 31/12 e ripartire a nuovo con 01/1 è forte in barba a tutto.

  10. #10
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,766

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CATIA71 Visualizza Messaggio
    Ok per la Faq non discuto che la parte in rosso dica questo! mi preoccupa quanto dice la normativa.. banalmente l'Ade nella faq la ribadisce sopra per poi contraddirla sotto. Mi è venuto in mente che ad uno dei convegni cui ho partecipato post faq si è raccomandato di non dare evidenza del ricevimento o dell'invio post 31/12/2018...segno che non si fida nessuno della faq. C'è voluto un anno per dare credito al fatto che non era stato abolito l'art. 100 DM 1998..non mi stupirei se tra un anno fossimo qui a parlare del fatto che ci hanno ripensato!!! Comunque grazie per il confronto, soppeserò il da farsi. La tentazione di registrare tutto al 31/12 e ripartire a nuovo con 01/1 è forte in barba a tutto.
    Comprendo lo stato d'animo ma non mi preoccuperei più di tanto:

    1) perché è la stessa Agenzia che mi dice come mi devo comportare nella FAQ 20;

    2) perché nonostante tutte le opinioni espresse qua e là non esiste alcuna prescrizione in ordine al documento di prova dell'avvenuta ricezione in chiusura d'anno; anzi laconicamente nel DPR 100/1999 dice: Il contribuente, qualora richiesto dagli organi dell'Amministrazione finanziaria, fornisce gli elementi in base ai quali ha operato la liquidazione periodica.

    Qual é l'elemento principale: il possesso della fattura prima che la stessa abbia concorso alla liquidazione IVA di competenza, in quanto é necessario che nel momento della liquidazione sia in possesso del documento e che l'esigibilità del tributo si sia verificata.

    Tale norma (DPR 100/1998) non è mai stata abrogata.

    Quindi, a prescindere dagli umori del controllore futuro di turno, in punto di diritto la detrazione I.V.A. non è vincolata al possesso del documento nel momento della registrazione, ma al possesso della stessa nel momento della liquidazione del tributo.

    Fatto quest'ultimo confermato dalla circostanza che la normativa del 2019 riallinea la detraibilità all'esigibilità per cui una fattura di acquisto di gennaio pervenuta nei primi giorni di febbraio che viene registrata entro il 15 febbraio concorre alla liquidazione di gennaio.

    E' vero che il DPR 100/1998 stabilisce che tale regola non vale per le fatture dell'anno precedente, però nella norma non esistono delle prescrizioni in ordine alla modalità con la quale devo provare il possesso del documento al 31/12/2018.

    E non sta scritto da nessuna parte che devo conservare il documento (messaggio di ricezione) che prova la data di ricezione.

    Ergo: registriamo tutto al 31/12 se il documento è datato anno precedente e posseduto al momento della liquidazione.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 03-01-19 alle 10:03 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Detrazione iva fatture di fine anno
    Di La matta nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-04-17, 05:11 PM
  2. premi di fine anno
    Di gioggi66 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-03-10, 06:01 PM
  3. Conguaglio di fine anno
    Di panteini nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-12-09, 12:37 PM
  4. scritture di fine anno - TFR
    Di sandra133 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-02-08, 08:38 AM
  5. Tfr a fine anno
    Di mode2 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-06-07, 03:44 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15