Vi chiedo un confronto:
Dei soci di cooperativa edilizia si sono accorti di aver pagato in acconto e poi a saldo sugli immobili poi rogitati a loro, l'iva sull'imu della cooperativa.
In pratica nel costo complessivo fatturato anche l'imu pagata sulle aree fabbricabili prima di costruire pare sia stata assoggettata ad iva.
Vi sembra corretto nel caso di una cooperativa edilizia che a mio avviso, nel momento in cui ogni semestre sorgeva l'obbligo di versare l'imu, avrebbe potuto rigirarla senza assoggettarla ad iva?

Oppure, anche in fattura, non si poteva almeno l'imu indicarla con art. 15?

Grazie