Buongiorno, mi si presenta questo caso.

Un cliente mi ha portato oggi una fattura emessa nel giugno, che non è stata inviata all'AdE (unica fattura del 2019...)

A questo punto è corretto agire così?

-inviare la fattura elettronica oggi, ricalcolando la liquidazione IVA del II trimestre

-pagare la sanzione di 31,25 euro per tardivo invio dell fattura (1/8 di 250,00). L'importo è giusto? va versato per forza contestualmente all'invio all'AdE della fattura o anche più tardi (non so se il cliente ha disponibilità sul conto)?

-correggere la LIPE del secondo trimestre sull'annuale IVA, pagando 62,50 di sanzione in data 16/3, con il saldo dell'annuale IVA

-versare l'IVA del II trimestre relativa a questa fattura facendo il ravvedimento.

- dare una randellata in testa al cliente.

Grazie mille a chi potrà aiutarmi.