Pagina 21 di 25 PrimaPrima ... 11 19 20 21 22 23 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 244
Like Tree13Likes

Discussione: Rimborso imposte ires/irpef per deduzione quota irap su costo del personale

  1. #201
    marbe è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    596

    Predefinito

    Sono d'accordo con lei, ma gentilmente può citarmi qualche fonte da cui approfondire quest'argomento (circolari, ecc...), in quanto leggendo le istruzioni per la compilazione dell'istanza di rimborso non riesco a venirne a capo. Inoltre può suggerirmi qualche foglio di calcolo excell da comprare per aiutarmi nella compilazione della suddetta istanza per soggetti irpef che partecipano ad una società srl tassata per trasparenza? La ringrazio anticipatamente per la risposta.

  2. #202
    Tomassetti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marbe Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con lei, ma gentilmente può citarmi qualche fonte da cui approfondire quest'argomento (circolari, ecc...), in quanto leggendo le istruzioni per la compilazione dell'istanza di rimborso non riesco a venirne a capo. Inoltre può suggerirmi qualche foglio di calcolo excell da comprare per aiutarmi nella compilazione della suddetta istanza per soggetti irpef che partecipano ad una società srl tassata per trasparenza? La ringrazio anticipatamente per la risposta.
    In realtà, il vero riferimento per la compilazione delle istanze è il TUIR: stiamo semplicemente aggiungendo un costo (la nuova deduzione IRAP) al reddito d'impresa precedentemente determinato. Ne consegue il ricalcolo, prima, del quadro RF (nella maggior parte dei casi), di RH nel caso di redditi provenienti da società di persone e poi, a cascata, di RN.

    Come dicevo nel post precedente, la nuova deduzione dal reddito d'impresa produce le conseguenze che un qualsiasi costo inerente avrebbe prodotto, non ci sono regole speciali per il fatto che si tratti della deduzione IRAP. Pertanto, se il soggetto è in contabilità ordinaria, diminuirà il reddito fino a capienza dello stesso ed, eventualmente, genererà una perdita. Tale perdita potrà essere compensata nell'anno con altri redditi d'impresa (secondo le regole del TUIR), ovvero potrà essere riportata agli anni successivi, etc. etc.

    Per quanto riguarda il foglio di calcolo ... beh, lei si trova nel posto giusto e l'ha chiesto alla persona giusta! Ecco il link:

    http://www.commercialistatelematico....irpef-2013.pdf

  3. #203
    Radagast è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    3

    Predefinito

    In premessa un doveroso ringraziamento all'autore del foglio excel per la compilazione dell'istanza. Mi è stato davvero utile e mi ha permesso di risparmiare del tempo utile.

    Detto questo, mi trovo a gestire un caso particolare.
    Ho una SRL che nel 2009 è entrata a far parte di un consolidato fiscale.
    Per il 2007 ha un imponibile fiscale e la deduzione IRAP le permette di evidenziare il rimborso.
    Per il 2008 (ultimo anno ante consolidato), ha una perdita fiscale. La deduzione dell'IRAP permette di incrementare tale perdita.

    Nel 2009 la società entra a far parte del consolidato. In tale anno, nonostante le perdite del 2008, ha comunque un imponibile fiscale.
    Tale imponibile potrebbe essere ulteriormente abbattuto con le perdite derivanti dall'istanza di rimborso per il 2008.
    In base alla istruzioni, per il 2009, occorre indicare il CF della consolidante (RI2), ma non si deve evidenziare alcun debito/credito IRES rideterminato (questo perché è la consolidante ad indicare tali importi ed a chiedere il rimborso).
    Se non ci trovassimo nell'ambito del consolidato, dovrei barrare la casella "perdite" ed evidenziare l'importo chiesto a rimborso.
    Ma trovandoci nel 2009 nell'ambito del consolidato il mio programma gestionale, se indico il CF della consolidante, neanche mi permette di barrare la casella "perdite". Il programma SOGEI dell'Agenzia, in presenza del CF della consolidante, mi permette comunque di barrare le perdite, ma a questo punto mi chiede di indicare l'entità del rimborso da parte della consolidata (e non della consolidante), anche in assenza di imposta a credito/debito rideterminata. Ho anche provato a far controllare da Entratel il file così creato, e non segnala alcuna anomalia.

    Come gestire, quindi la situazione?
    1) La consolidata presenta l'istanza di rimborso per l'anno 2007 e 2008 (indicando in quest'ultimo anno la maggior perdita) e la consolidante presenta l'istanza di rimborso per il 2009, tenendo conto del fatto che la consolidata nel 2009 avrebbe trasferito alla consolidante un minor imponibile, se già all'epoca l'IRAP fosse stata deducibile? La cosa strana è che l'agenzia si troverebbe un'istanza per il 2009 da parte della consolidante, senza aver la corrispondente istanza per il medesimo anno da parte della consolidata (che quindi non comunica l'utilizzo della perdita per l'anno 2009);

    2) Utilizzo la perdita della consolidata che emerge nel 2008, nella prima dichiarazione utile (quindi Unico2013) della stessa consolidata, per abbattere i redditi della stessa prima di trasferili alla consolidante? Essendo una perdita comunque sorta prima del consolidato può essere usata solo dalla consolidata e non "liberamente" trasferita alla consolidante. In questo caso mi esporrei ad eventuali sanzioni da parte dell'Agenzia per non aver utilizzato la perdita nella prima dichiarazione utile (cioé nel 2009).

    3) La consolidata nel 2009, pur indicando il codice fiscale della consolidante, evidenzia nella propria istanza anche l'importo a rimborso, sull'assunto che tale rimborso deriva da una perdita sorta ante consolidato? Questa è la soluzione che mi convince meno.

    Tutto questo casino, perché l'Agenzia, al contrario di quanto fatto per le istanza di rimborso del 2009, in questa nuova "edizione", permette solo di indicare il credito/debito IRES rideterminato ed in base a quello, per differenza, si trova l'entità del rimborso. Nelle istanze del 2009, infatti, anche in caso di consolidato veniva indicato il reddito imponibile rideteriminato da trasferire alla consolidante (e, anche in questo, la consolidata non indicava il credito/debito, ma, appunato, solo il reddito imponibile).

  4. #204
    Tomassetti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Radagast Visualizza Messaggio
    In premessa un doveroso ringraziamento all'autore del foglio excel per la compilazione dell'istanza. Mi è stato davvero utile e mi ha permesso di risparmiare del tempo utile.

    Detto questo, mi trovo a gestire un caso particolare.
    Ho una SRL che nel 2009 è entrata a far parte di un consolidato fiscale.
    Per il 2007 ha un imponibile fiscale e la deduzione IRAP le permette di evidenziare il rimborso.
    Per il 2008 (ultimo anno ante consolidato), ha una perdita fiscale. La deduzione dell'IRAP permette di incrementare tale perdita.

    Nel 2009 la società entra a far parte del consolidato. In tale anno, nonostante le perdite del 2008, ha comunque un imponibile fiscale.
    Tale imponibile potrebbe essere ulteriormente abbattuto con le perdite derivanti dall'istanza di rimborso per il 2008.
    In base alla istruzioni, per il 2009, occorre indicare il CF della consolidante (RI2), ma non si deve evidenziare alcun debito/credito IRES rideterminato (questo perché è la consolidante ad indicare tali importi ed a chiedere il rimborso).
    Se non ci trovassimo nell'ambito del consolidato, dovrei barrare la casella "perdite" ed evidenziare l'importo chiesto a rimborso.
    Ma trovandoci nel 2009 nell'ambito del consolidato il mio programma gestionale, se indico il CF della consolidante, neanche mi permette di barrare la casella "perdite". Il programma SOGEI dell'Agenzia, in presenza del CF della consolidante, mi permette comunque di barrare le perdite, ma a questo punto mi chiede di indicare l'entità del rimborso da parte della consolidata (e non della consolidante), anche in assenza di imposta a credito/debito rideterminata. Ho anche provato a far controllare da Entratel il file così creato, e non segnala alcuna anomalia.

    Come gestire, quindi la situazione?
    1) La consolidata presenta l'istanza di rimborso per l'anno 2007 e 2008 (indicando in quest'ultimo anno la maggior perdita) e la consolidante presenta l'istanza di rimborso per il 2009, tenendo conto del fatto che la consolidata nel 2009 avrebbe trasferito alla consolidante un minor imponibile, se già all'epoca l'IRAP fosse stata deducibile? La cosa strana è che l'agenzia si troverebbe un'istanza per il 2009 da parte della consolidante, senza aver la corrispondente istanza per il medesimo anno da parte della consolidata (che quindi non comunica l'utilizzo della perdita per l'anno 2009);

    2) Utilizzo la perdita della consolidata che emerge nel 2008, nella prima dichiarazione utile (quindi Unico2013) della stessa consolidata, per abbattere i redditi della stessa prima di trasferili alla consolidante? Essendo una perdita comunque sorta prima del consolidato può essere usata solo dalla consolidata e non "liberamente" trasferita alla consolidante. In questo caso mi esporrei ad eventuali sanzioni da parte dell'Agenzia per non aver utilizzato la perdita nella prima dichiarazione utile (cioé nel 2009).

    3) La consolidata nel 2009, pur indicando il codice fiscale della consolidante, evidenzia nella propria istanza anche l'importo a rimborso, sull'assunto che tale rimborso deriva da una perdita sorta ante consolidato? Questa è la soluzione che mi convince meno.

    Tutto questo casino, perché l'Agenzia, al contrario di quanto fatto per le istanza di rimborso del 2009, in questa nuova "edizione", permette solo di indicare il credito/debito IRES rideterminato ed in base a quello, per differenza, si trova l'entità del rimborso. Nelle istanze del 2009, infatti, anche in caso di consolidato veniva indicato il reddito imponibile rideteriminato da trasferire alla consolidante (e, anche in questo, la consolidata non indicava il credito/debito, ma, appunato, solo il reddito imponibile).
    Complimenti! Nel nostro lavoro la realtà supera sistematicamente la fantasia!

    Partirei dall'esame della "fisiologia fiscale": la consolidante nel 2009 avrebbe ricevuto un minor reddito per effetto della compensazione della perdita 2008 della consolidata. La strada più corretta appare pertanto quella di evidenziare un rimborso 2009 per la consolidante. La consolidata nel 2009 trasferisce la maggior deduzione e si ferma alla compilazione del rigo RI3.

    La consolidante nel 2009 ridetermina l'imposta considerando anche il minor reddito trasferito dalla consolidata per effetto della compensazione della perdita 2008. La consolidante barra il campo RI5 col. 1 per indicare che stiamo comunque consumando perdite (anche se si tratta di perdite ante consolidato, ma in realtà le sta consumando la consolidata portandole in diminuzione dai propri redditi).

    Questo metodo va nella direzione della prudenza fiscale. L'unica "sbavatura" è il (solo apparente) utilizzo di perdite da ante consolidamento da parte della consolidante, ma è evidente che ciò dipende da un limite del modello.

    Grazie per gli apprezzamenti al foglio Excel!
    Ultima modifica di Tomassetti; 14-03-13 alle 02:53 PM

  5. #205
    bananazoo è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    77

    Predefinito

    Buongiorno a tutti,

    prima di tutto, anche io volevo farvi i complimenti per il foglio di calcolo.
    Nella compilazione dell'istanza, nella ipotesi di consolidato fiscale, l'istanza della consolidante relativa a tutto il consolidato, deve anche compilare il Rigo RI 4, colonna 1? Oppure compila solo il rigo RI5 evidenziando per l'anno di imposta il maggiore/minore ires e relativo rimborso? Grazie

  6. #206
    Tomassetti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bananazoo Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti,

    prima di tutto, anche io volevo farvi i complimenti per il foglio di calcolo.
    Nella compilazione dell'istanza, nella ipotesi di consolidato fiscale, l'istanza della consolidante relativa a tutto il consolidato, deve anche compilare il Rigo RI 4, colonna 1? Oppure compila solo il rigo RI5 evidenziando per l'anno di imposta il maggiore/minore ires e relativo rimborso? Grazie
    Compilerà anche RI4 col. 1, ma non quale risultato "parziale" delle maggiori perdite di singole consolidate, ma solo quale risultato complessivo del processo di consolidamento. Vale a dire: solo nel caso in cui, dalla somma di tutte le maggiori deduzioni derivanti dalle società consolidate, emerga una maggiore perdita a livello di consolidante.

  7. #207
    MicheleP è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    145

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, una domanda veloce:

    Dalla dichiarazione irap relativa all'nno d'imposta 2011 scaturisce un'irap a debito (rigo ir 22) di 16000 euro. Ho versato però acconti in eccedenza come si evince dal rigo (ir 25) per euro 17000. di conseguenza risulta irap a credito nel rigo ir27 di 1000 euro.

    L'irap deducibile su cui applicare la percentuale di incidenza sarà pari ad euro 16000, esatto? Inoltre, essendo gli acconti 2011 versati nell'anno 2010, l'importo ottenuto andrà in deduzione del reditto imponibile 2010.


    Grazie mille per una conferma

  8. #208
    Tomassetti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MicheleP Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, una domanda veloce:

    Dalla dichiarazione irap relativa all'nno d'imposta 2011 scaturisce un'irap a debito (rigo ir 22) di 16000 euro. Ho versato però acconti in eccedenza come si evince dal rigo (ir 25) per euro 17000. di conseguenza risulta irap a credito nel rigo ir27 di 1000 euro.

    L'irap deducibile su cui applicare la percentuale di incidenza sarà pari ad euro 16000, esatto? Inoltre, essendo gli acconti 2011 versati nell'anno 2010, l'importo ottenuto andrà in deduzione del reditto imponibile 2010.


    Grazie mille per una conferma
    Come mai ha versato gli acconti 2011 nel 2010?

  9. #209
    MicheleP è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    145

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tomassetti Visualizza Messaggio
    Come mai ha versato gli acconti 2011 nel 2010?
    Perdonami, faccio confusione nello scrivere..ricopiando però i dati dal mio file excel nell'istanza mi ritrovo

    Mi sorge solo un dubbio, se posso: nella sezione II dell'istanza devo indicare i versamenti irap effettuati a saldo ed in acconto: ad es. per quanto riguarda i versamenti in acconto, posso indicare tutto in un unico rigo essendo riferiti al medesimo periodo d'imposta anche se il primo acconto si versa in cinque rate ed il secondo acconto si versa separatamente dal primo, è corretto vero? Grazie

  10. #210
    MicheleP è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    145

    Predefinito

    RIMBORSO SU C/C: per ricevere il rimborso sul conto corrente occorre preliminarmente comunicare all'AdE le cordinate bancarie bancarie dell'azienda tramite apposito modello. Ho visto però che non è previsto l'invio di quest'ultimo da parte nostra come intermediari, ma può presentarlo telematicamente unicamente il titolare/amministratore dell'azienda munito del codice pin per l'accesso al sito dell'AdE.
    Se le cordinate bancarie non vengono comunicate, che voi sappiate ci sono altre modalità di erogazione del rimborso? Es. assegno circolare? Grazie

Pagina 21 di 25 PrimaPrima ... 11 19 20 21 22 23 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. rimborso IRES/IRPEF per mancata deduzione Irap
    Di jonny5 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 03-03-16, 10:18 AM
  2. Deducibilità Ires relativa all'Irap sul costo personale
    Di Bomber nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-09-13, 06:19 PM
  3. Deduzione IRES dell'IRAP pagata sui costi del personale e deduzione fissa 7.350 euro
    Di dott.mamo nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-05-13, 07:44 AM
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-03-13, 05:01 PM
  5. Rimborso IRES da maggior deduzione IRAP su costi del personale calcolo
    Di roby nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 153
    Ultimo Messaggio: 06-03-13, 09:25 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15