Pagina 4 di 25 PrimaPrima ... 2 3 4 5 6 14 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 244
Like Tree13Likes

Discussione: Rimborso imposte ires/irpef per deduzione quota irap su costo del personale

  1. #31
    MT75 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Dalla lettura delle istruzioni dell'istanza io ho inteso che il rigo RI3 va compilato soltanto in presenza di deduzione 10 % effettuata negli anni pregressi in assenza totale di interessi passivi e/o oneri finanziari vari ( cioè in pratica la deduzione del 10 % era giustificata solo dal costo del lavoro). In pratica in presenza anche di un 1 solo euro di interessi passivi nn dedotti dall'irap le due agevolazioni si sommano / duplicano. Tale interpretazione pro contribuente è sostenuta anche dall'articolo sul Fisco nr 2/2013.

    Nel suo caso specifico c'è assenza di oneri finanziari ? Perchè in caso positivo la questione è già risolta; altrimenti cmq nel rigo RI3 va eventualmente inserita solo la quota di deduzione 10 % riferibile al costo del lavoro.

  2. #32
    dani67 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Chivasso, Italy
    Messaggi
    722

    Predefinito

    Volevo chiedere: nel caso di società di person,e e quindi non avendo calcolato ires nei modelli unico degli anni in questione, che cifre devo inserire nel foglio di calcolo in corrispondenza di tali voci? il reddito imponibile che viene poi ripartito tra i soci?
    grazie.

  3. #33
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lemansky Visualizza Messaggio
    Si ma scusami Barbara, il testo dice: "iscrizione a ruolo di imposte dovute per effetto della riliquidazione della dichiarazione"

    e l'avviso bonario non è un ruolo
    Per me vanno messi anche quelli. Si tratta comunque di irap pagata.

    Citazione Originariamente Scritto da MT75 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, sto lavorando da qualche giorno sull'argomento istanze di rimborso Ires da Irap e non riesco a chiarirmi un dubbio; in caso di acconti versati in un determinato anno d'imposta in misura maggiore rispetto all'Irap di competenza, la deduzione / rimborso spetta solo fino al limite del costo, come nella deduzione del 10 , ma l'eccedenza ? Non sarà possibile dedurla nell'esercizio ma direi che sarà possibile farlo nell'esercizio successivo, considerando il credito Irap di partenza derivante dai maggiori acconti come versamento dell'anno successivo; tuttavia per come è composto il modello di istanza di rimborso mi è venuto il dubbio; ma mi sembrerebbe incredibile che eventuali acconti in eccesso siano non deducibili perchè in difetti sia del criterio di competenza che di quello di cassa ...
    L'irap rimborsabile non può superare quella dovuta; la regola che è valsa per il 10% di deduzione dell'irap pagata negli anni scorsi.

    Citazione Originariamente Scritto da CONULENRI Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, vorrei porre un quesito sul rimborso Irap: quando si deve inserire (rigo RI3) la quota del 10% già dedotta, ci si riferisce a quella relativa al solo costo del lavoro (in pratica il 10% del rigo RI3 precedente “Irap sul personale”) oppure si deve indicare l’intero importo dell’irap dedotta in Unico? Faccio questa domanda in quanto il software che sto utilizzando (Zucchetti) prende tutta l’Irap già dedotta ma non sono convinto che sia corretto in quanto in tale modo, un’azienda che abbia una bassa incidenza del costo del lavoro rispetto al valore della produzione non potrebbe mai chiedere l’irap a rimborso in quanto l’intera deduzione del 10% supererebbe l’irap sul personale. Le istruzioni dell’istanza, a mio parere, no chiariscono tale punto. Mi sapete dire il software che avete creato come effettua il calcolo?
    Il 10% si riferisce al totale dell'irap.

    Citazione Originariamente Scritto da dani67 Visualizza Messaggio
    Volevo chiedere: nel caso di società di person,e e quindi non avendo calcolato ires nei modelli unico degli anni in questione, che cifre devo inserire nel foglio di calcolo in corrispondenza di tali voci? il reddito imponibile che viene poi ripartito tra i soci?
    grazie.
    Esattamente.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  4. #34
    Cesare Tomassetti è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Le eccedenze di acconti rispetto all'imposta dell'esercizio costituiscono un credito compensabile in F24 e pertanto, quando viene utilizzato non si pone alcun problema di deduzione dello stesso. Il dubbio è invece legittimo nel caso in cui non viene compensato orizzontalmente ma verticalmente fuori F24. In questo caso mi pare opportuno considerare l'utilizzo verticale tra i versamenti IRAP dell'anno successivo. Una differente interpretazione genererebbe immotivate differenze tra situazioni sostanzialmente analoghe.

  5. #35
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare Tomassetti Visualizza Messaggio
    Le eccedenze di acconti rispetto all'imposta dell'esercizio costituiscono un credito compensabile in F24 e pertanto, quando viene utilizzato non si pone alcun problema di deduzione dello stesso. Il dubbio è invece legittimo nel caso in cui non viene compensato orizzontalmente ma verticalmente fuori F24. In questo caso mi pare opportuno considerare l'utilizzo verticale tra i versamenti IRAP dell'anno successivo. Una differente interpretazione genererebbe immotivate differenze tra situazioni sostanzialmente analoghe.
    Cioè tu lo consideri come "irap pagata" nell'anno della compensazione in f24 (orizzontale)? se dici così, mi trovi di tutt'altro avviso..

  6. #36
    MT75 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare Tomassetti Visualizza Messaggio
    Le eccedenze di acconti rispetto all'imposta dell'esercizio costituiscono un credito compensabile in F24 e pertanto, quando viene utilizzato non si pone alcun problema di deduzione dello stesso. Il dubbio è invece legittimo nel caso in cui non viene compensato orizzontalmente ma verticalmente fuori F24. In questo caso mi pare opportuno considerare l'utilizzo verticale tra i versamenti IRAP dell'anno successivo. Una differente interpretazione genererebbe immotivate differenze tra situazioni sostanzialmente analoghe.
    Condivido al 100 %

  7. #37
    ale8683 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Salve a tutti, sto usando il programma ed ho due quesiti.

    1) Un anno ho una perdita, quindi nella tabella di input dell'imponibile ires (rn5) immetto il valore negativo. La perdita viene riportata in RI4 col.1. ma nel rapporto sulla coerenza dei dati mi dice di controllare, se metto il valore della perdita positivo nonostante che poi ci sia imposta a credito non c'è nessun errore, ma determina un maggior rimborso, ma ritengo non sia la soluzione.

    2) nel caso in cui gli acconti siano eccedenti l'imposta dovuta io ho inserito l'eccedenza negli acconti succesivi, non per altro che l'eccedenza è stata usata in compensazione verticale determinato un versamento minore di quello dovuto.
    Qui mi nasce un forte dubbio circa il calcolo del programma, che calcola quanto versato per la percentuale (incidenza dei costi) da riportare in RI3 col.1. Avendo usato prima anche il programma dell' AE, nello stesso il programma dell'agenzia prende il minor valore tra il versato ed il dovuto, determinando di conseguenza un rimborso minore. Qual'è corretto? oppure l'eccedenza deve essere inserita nella stessa riga?

    Riporto di seguito il caso concreto per una più facile comprensione

    Saldo 2006= 2.263 (già calcolata la % di rilevanza)
    Irap 2007= 6.068
    Acconti versati= 7.722
    % rilevanza= 73%

    - programma del "Commercialista Telematico"

    2.263 + (7722 x 73%) = 7.900 (RI3 col.1).... rimborso 2.607

    - Programma AE

    2.263 + (6.068 x 73%) = 6.693 (RI3 col.1).... rimborso 2.209

    Naturalmente se inserisco l'eccedenza nella stessa riga i valori diventano i medesimi.

  8. #38
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    Scusatemi ma se ho un credito irap per eccesso di versamenti e questo credito non lo utilizzo in compensazione con altra irap ma con imposte diverse, come posso considerare il versamento che costituirà questo credito, "deducibile" ???

    Perchè con queste condizioni a questo punto (con incidenza del lavoro, per ipotesi del 30%) potrei versare 1milione di euro di acconto irap il 31/12
    così potrei cmq utilizzarlo per qualsiasi compensazione già dal giorno successivo ed avere allo stesso tempo un costo deducibile per 300mila euro...

    o no?
    Ultima modifica di Lemansky; 28-01-13 alle 12:13 PM

  9. #39
    MT75 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Treviso
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Io ho inteso e condiviso il post di Cesare Tomassetti in questo senso:

    - 1) se il credito irap è compensato in F24 con imposte diverse ovviamente non potrà essere dedotto;
    - 2) se il credito irap è compensato in modo esplicito in F24 per "versare" gli acconti Irap, il credito stesso l'anno successivo non si considera perchè gli acconti ( compensati e / o cash) sono stati completamente versati con F 24 e il credito stesso è stato riversato negli stessi acconti;
    - 3) se il credito è compensato "internamente" in dichiarazione invece andrà considerato come acconto per l'anno successivo perchè gli acconti eventualmente versati cash sono stati versati già nettati del credito.

  10. #40
    Lemansky è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Civitavecchia (rm)
    Messaggi
    625

    Predefinito

    In questo senso, ovviamente lo condivido anche io...
    ma la lettura che avevo dato al post precedente di Tomassetti non mi sembrava questa..
    avrò sicuramente capito male io..

Pagina 4 di 25 PrimaPrima ... 2 3 4 5 6 14 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. rimborso IRES/IRPEF per mancata deduzione Irap
    Di jonny5 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 03-03-16, 10:18 AM
  2. Deducibilità Ires relativa all'Irap sul costo personale
    Di Bomber nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-09-13, 06:19 PM
  3. Deduzione IRES dell'IRAP pagata sui costi del personale e deduzione fissa 7.350 euro
    Di dott.mamo nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-05-13, 07:44 AM
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-03-13, 05:01 PM
  5. Rimborso IRES da maggior deduzione IRAP su costi del personale calcolo
    Di roby nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 153
    Ultimo Messaggio: 06-03-13, 09:25 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15