Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Calcolo Tassazione Separata Plusvalenze

  1. #1
    angelica.11 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    12

    Predefinito Calcolo Tassazione Separata Plusvalenze

    Buon giorno a tutti!
    AVENDO RELALIZZATO UNA PLUSVALENZA PER LA CESSIONE DI UN TERRENO AGRICOLO DIVENUTO EDIFICABILE (DA INSERIRE NEL QUADRO RM SEZIONE II) E VOLENDOLO PORTARE A TASSAZIONE SEPARATA, DOVO POSSO REPERIRE UN FOGLIO DI CALCOLO PER LA DETERMINAZIONE DELL'IRPEF DOVUTA? IN PRESENZA DI REDDITO ZERO NEI DUE ANNI PRECEDENTI LA VENDITA, CHE ALIQUOTA VIENE APPLICATA?
    GRAZIE A COLORO CHE MI DARANNO UNA MANO...

  2. #2
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angelica.11 Visualizza Messaggio
    Buon giorno a tutti!
    AVENDO RELALIZZATO UNA PLUSVALENZA PER LA CESSIONE DI UN TERRENO AGRICOLO DIVENUTO EDIFICABILE (DA INSERIRE NEL QUADRO RM SEZIONE II) E VOLENDOLO PORTARE A TASSAZIONE SEPARATA, DOVO POSSO REPERIRE UN FOGLIO DI CALCOLO PER LA DETERMINAZIONE DELL'IRPEF DOVUTA? IN PRESENZA DI REDDITO ZERO NEI DUE ANNI PRECEDENTI LA VENDITA, CHE ALIQUOTA VIENE APPLICATA?
    GRAZIE A COLORO CHE MI DARANNO UNA MANO...
    Devi soltanto versare un acconto di imposta pari al 20% della plusvalenza (codice tributo 4200).
    Provvede poi l'ade ad iscrivere a ruolo la differenza, che nel tuo caso sarà del 3% in quanto l'aliquota media minima è pari al 23%.
    Ciao

  3. #3
    angelica.11 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Devi soltanto versare un acconto di imposta pari al 20% della plusvalenza (codice tributo 4200).
    Provvede poi l'ade ad iscrivere a ruolo la differenza, che nel tuo caso sarà del 3% in quanto l'aliquota media minima è pari al 23%.
    Ciao
    grazie mille!
    Volevo precisare, che il reddito è zero perchè chi ha realizzato la plusvalenza ha solo un reddito da pensione di circa € 5.900, per cui la deduzione per la progressività dell'imposta supera il reddito....anche in questo caso come minimo si applica il 23%?

  4. #4
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angelica.11 Visualizza Messaggio
    grazie mille!
    Volevo precisare, che il reddito è zero perchè chi ha realizzato la plusvalenza ha solo un reddito da pensione di circa € 5.900, per cui la deduzione per la progressività dell'imposta supera il reddito....anche in questo caso come minimo si applica il 23%?
    Confermo il 23%
    Ciao

  5. #5
    toni è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Devi soltanto versare un acconto di imposta pari al 20% della plusvalenza (codice tributo 4200).
    Provvede poi l'ade ad iscrivere a ruolo la differenza, che nel tuo caso sarà del 3% in quanto l'aliquota media minima è pari al 23%.
    Ciao
    ma l'acconto d'imposta (pari al 20% della plusvalenza) deve essere indicato nel modello unico? per caso nella colonna ritenute(RM3 SEZII)?

  6. #6
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da toni Visualizza Messaggio
    ma l'acconto d'imposta (pari al 20% della plusvalenza) deve essere indicato nel modello unico? per caso nella colonna ritenute(RM3 SEZII)?
    Va compilato il rigo RM14 casella 1 e 2

  7. #7
    artebor è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    6

    Predefinito Calcolo Tassazione Separata Plusvalenze

    ciao, vorrei sapere in dettaglio cosa consiste la dichiarazione separata delle imposte, e quale è l'imponibile da considerare, e quando bisognerà farla? ciao Robbi

  8. #8
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da artebor Visualizza Messaggio
    ciao, vorrei sapere in dettaglio cosa consiste la dichiarazione separata delle imposte, e quale è l'imponibile da considerare, e quando bisognerà farla? ciao Robbi
    Non è possibile dare risposta a questa domanda in quanto troppo generica.
    Prova a consultare l'articolo 17 del TUIR.
    Tassazione separata comunque significa pagare le imposte su un certo reddito in base all'aliquota media del biennio precedente.
    Ciao

  9. #9
    artebor è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Non è possibile dare risposta a questa domanda in quanto troppo generica.
    Prova a consultare l'articolo 17 del TUIR.
    Tassazione separata comunque significa pagare le imposte su un certo reddito in base all'aliquota media del biennio precedente.
    Ciao
    Ciao, la questione è un pò questa:
    mia madre ha avuto in successione nel 2000 una propietà,composta: fabbricato, terreno edificabile, assieme ai quoi 3 fratelli. Oggi si sta vendento tale proprietà, solo che ottenendo una plusvalenza bisognerà pagare, almeno dal terreno edificabile, delle imposte, che fare? Si può applicare l'imposta sostitutiva, attraverso il notaio? o è obbligatorio la modalità separata o ordinaria? inoltre quest'area si può, anettendola al fabbricato, renderla interamente urbanizzata?
    grazie di tutto ciao RObbi

  10. #10
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da artebor Visualizza Messaggio
    Ciao, la questione è un pò questa:
    mia madre ha avuto in successione nel 2000 una propietà,composta: fabbricato, terreno edificabile, assieme ai quoi 3 fratelli. Oggi si sta vendento tale proprietà, solo che ottenendo una plusvalenza bisognerà pagare, almeno dal terreno edificabile, delle imposte, che fare? Si può applicare l'imposta sostitutiva, attraverso il notaio? o è obbligatorio la modalità separata o ordinaria? inoltre quest'area si può, anettendola al fabbricato, renderla interamente urbanizzata?
    grazie di tutto ciao RObbi
    La plusvalenza sulla vendita del fabbricato non è tassabile perchè sono trascorsi più di cinque anni dall'acquisizione.
    La plusvalenza sul terreno edificabile è invece tassabile.
    Non è più possibile applicare l'imposta sostitutiva in quanto scaduta.
    La tassazione è separata (quadro RM) ma si può optare per la tassazione ordinaria, se più conveniente.
    Per l'eventuale urbanizzazione devi rivolgerti ad un geometra.
    Ciao

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. ratezione plusvalenze per tassazione separata
    Di ias72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-06-09, 03:33 PM
  2. Tassazione plusvalenze all'estero
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-04-09, 10:20 AM
  3. tassazione plusvalenze
    Di tenten nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-05-07, 12:09 PM
  4. tassazione plusvalenze aree edificabili
    Di privit nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-05-07, 07:08 AM
  5. plusvalenze e tassazione
    Di maripo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-05-07, 08:07 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15