Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: contribuente minimo

  1. #1
    star62 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    ostuni
    Messaggi
    116

    Predefinito contribuente minimo

    Salve a tutti, sono alle prese con un problema che non so come risolevere.
    Ho acquisito un nuovo cliente, fisioterapista.
    Il vecchio commercialista gli aveva già fatto l'unico, non fatto versare le imposte che scadevano il 16/07/2009 in quanto si tratta di contribuente minimo e fin qui nessun problema visto che posso fare il ravvedimento.
    Guardando la documentazione però mi sono accorta che le fatture sono state emesse senza l'indicazione "operazione effettuata ecc...." e questo sia per l'anno 2008 sia per il 2009.
    Trattandosi di operazioni esenti art.10 devo rifare tutte le fatture del 2008 e del 2009?
    stella

  2. #2
    Robbie58 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    445

    Predefinito

    Se si dovesse giudicare del "comportamento concludente" del contribuente fisioterapista, si potrebbe tranquillamente concludere che ha optato per il regime normale, pur essendo con buona probabilità un contribuente minimo "naturale". Forse le fatture sono state emesse unicamente nei confronti di privati. Ma se fossero state emesse nei confronti di qualche Istituto o Casa di cura, le fatture recanti la dicitura Esenti IVA art. 10 saranno state così registrate e così riportate in Dichiarazione IVA, e ovviamente non nell' apposito rigo che identifica i costi da contribuenti minimi. O comunque i privati fruitori delle prestazioni avranno utilizzato le fatture come oneri detraibili nel proprio modello Unico o nel 730, ed amene copie fotostatiche di tali fatture sono in libera circolazione come allegati. Il professionista riesce davvero, peraltro fuori tempo massimo, a sostituire tutte le fatture ?
    Io capisco benissimo che quanto accaduto non ha probabilmente arrecato danno a nessuno, nè ai clienti e diciamo neanche all' Erario. E che perlomeno per il 2009, chiudendo ambedue gli occhi sulla tempistica, la sostituzione sia possibile. Quello che mi chiedo è chi trasmette la dichiarazione relativa al 2008 e chi figura come compilatore della medesima. Direi come compilatore o il vecchio commercialista o il contribuente stesso.

  3. #3
    star62 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    ostuni
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Robbie58 Visualizza Messaggio
    Se si dovesse giudicare del "comportamento concludente" del contribuente fisioterapista, si potrebbe tranquillamente concludere che ha optato per il regime normale, pur essendo con buona probabilità un contribuente minimo "naturale". Forse le fatture sono state emesse unicamente nei confronti di privati. Ma se fossero state emesse nei confronti di qualche Istituto o Casa di cura, le fatture recanti la dicitura Esenti IVA art. 10 saranno state così registrate e così riportate in Dichiarazione IVA, e ovviamente non nell' apposito rigo che identifica i costi da contribuenti minimi. O comunque i privati fruitori delle prestazioni avranno utilizzato le fatture come oneri detraibili nel proprio modello Unico o nel 730, ed amene copie fotostatiche di tali fatture sono in libera circolazione come allegati. Il professionista riesce davvero, peraltro fuori tempo massimo, a sostituire tutte le fatture ?
    Io capisco benissimo che quanto accaduto non ha probabilmente arrecato danno a nessuno, nè ai clienti e diciamo neanche all' Erario. E che perlomeno per il 2009, chiudendo ambedue gli occhi sulla tempistica, la sostituzione sia possibile. Quello che mi chiedo è chi trasmette la dichiarazione relativa al 2008 e chi figura come compilatore della medesima. Direi come compilatore o il vecchio commercialista o il contribuente stesso.
    Infatti avevo pensato di trasmettere la dichiarazione indicando predisposta dal contribuente.
    La maggior parte delle fatture sono state emesse a case di cura, quindi forse sarebbe meglio rifare la dichiarazione per il 2008, visto che non ha ancora versato, e cercare di sistemare il 2009?
    stella

  4. #4
    sabrina78 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Anche io direi di rifare il 2008 lasciando il regime normale (NON MINIMO) nel 2008 e entrare nei minimi dal 2009, se riesce a sistemare le fatture.

  5. #5
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Non è sufficiente comprare un timbro ad hoc e timbrare tutte le fatture emesse?
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

Discussioni Simili

  1. Contribuente minimo
    Di cristinalumi nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-03-13, 03:32 PM
  2. Contribuente minimo
    Di maxvale nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-04-12, 12:08 PM
  3. contribuente ex minimo
    Di patrizia nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-09-11, 04:46 PM
  4. Contribuente minimo
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-03-11, 06:43 PM
  5. contribuente minimo
    Di sancio pancio nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-01-09, 03:35 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15