Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Informazioni e Consigli per aprire uno Studio Tattoo e Piercing

  1. #1
    Omnislash è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito Informazioni e Consigli per aprire uno Studio Tattoo e Piercing

    Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi sono iscritto per avere alcune informazioni riguardo una mia futura apertura di uno studio di Tatuaggi e Piercing.
    Vorrei avere qualche consiglio su che tipo di Impresa dovrei aprire, a lavorarci saremo io e la mia ragazza, dove lei ha la qualifica di tatuatrice e io di piercing.
    Attualmente ci hanno consigliato un Impresa Individuale dove ognuno di noi gestisce le proprie spese e i propri guadagni.
    Pero' la cosa che ci infastidisce un po' sono le spese di Inps che essendo in due si deve pagare circa 6000 euro all'anno.
    Quello che vorrei sapere e' se c'e' una possibilita', magari altri tipi di Impresa che ci permettono di pagare un po' meno tasse.
    Non so se ci potrebbero essere alcune soluzione del tipo Impresa Famialiare?
    oppure essendo lei l'unica titolare ed io come collaboratore o dipendente part time si andrebbe a pagare qualcosa meno...
    Se qualcuno di voi puo' consigliarci su come fare per risparmiare un po' accetto ogni tipo di consiglio.

    Grazie mille a tutti!

  2. #2
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,416

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Omnislash Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi sono iscritto per avere alcune informazioni riguardo una mia futura apertura di uno studio di Tatuaggi e Piercing.
    Vorrei avere qualche consiglio su che tipo di Impresa dovrei aprire, a lavorarci saremo io e la mia ragazza, dove lei ha la qualifica di tatuatrice e io di piercing.
    Attualmente ci hanno consigliato un Impresa Individuale dove ognuno di noi gestisce le proprie spese e i propri guadagni.
    Pero' la cosa che ci infastidisce un po' sono le spese di Inps che essendo in due si deve pagare circa 6000 euro all'anno.
    Quello che vorrei sapere e' se c'e' una possibilita', magari altri tipi di Impresa che ci permettono di pagare un po' meno tasse.
    Non so se ci potrebbero essere alcune soluzione del tipo Impresa Famialiare?
    oppure essendo lei l'unica titolare ed io come collaboratore o dipendente part time si andrebbe a pagare qualcosa meno...
    Se qualcuno di voi puo' consigliarci su come fare per risparmiare un po' accetto ogni tipo di consiglio.

    Grazie mille a tutti!
    Oltre che per fare l'impresa familiare bisogna essere sposati e non fidanzati, anche nell'impresa familiare si pagano due posizioni Inps, quindi 6 mila €uro. NOn ci sono soluzioni regolari per questa situazione. L'unica potrebbe essere la costituzione di una sas (in questo caso però ci sono da considerare le spese iniziali del notaio), però il socio accomandante non dovrebbe essere presente in modo continuativo nella sede. Non sono comunque situazioni che si possono affrontare in un forum: rivolgiti ad un commercialista della tua zona.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  3. #3
    Omnislash è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Si sapevo dell'impresa famialire infatti stiamo anche per sposarci, il fatto e' se aprire prima e fare una impresa individuale o magari fare un impresa famialiare dopo il matrimonio.
    Ma se i costi di gestioni sono gli stessi uno vale l'altro....
    La Sas la eviterei proprio per non sostenere le spese di Notaio...

    Certo che questa Inps un po' rompe per chi vuole aprire adesso in maniera onesta

  4. #4
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,416

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Omnislash Visualizza Messaggio
    Si sapevo dell'impresa famialire infatti stiamo anche per sposarci, il fatto e' se aprire prima e fare una impresa individuale o magari fare un impresa famialiare dopo il matrimonio.
    Ma se i costi di gestioni sono gli stessi uno vale l'altro....
    La Sas la eviterei proprio per non sostenere le spese di Notaio...

    Certo che questa Inps un po' rompe per chi vuole aprire adesso in maniera onesta
    tieni conto che le spese di notaio sono circa 2 mila euro solo all'inizio, mentre l'Inps di una persona sono 3 mila euro fisse ogni anno. Poi valuta tu.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  5. #5
    Omnislash è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    3

    Predefinito

    ma se io risultassi come dipendente part time ti tasse quanto si pagherebbe?

  6. #6
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Omnislash Visualizza Messaggio
    ma se io risultassi come dipendente part time ti tasse quanto si pagherebbe?
    Sicuramente è una strada peggiore, specialmente se poi vi sposerete.

    A occhio consiglierei di aprire due partite iva e ciascuno operi in maniera autonoma. Di sicuro consiglio di farvi seguire da qualcuno
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  7. #7
    Lele_boomaye è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Ciao io ho un caso simile al tuo io e la mia ragazza vogliamo aprire uno studio tatuaggi e piercin sono andato in Conf artigianato per le pratiche di iscrizione alla partita iva per poter chiedere un finanziamento agevolato però siccome non posso permettermi un atto notarile per far società ho chiesto se io posso essere il titolare del negozio e del finanziamento e la mia ragazza si apre partita iva ecc e lavora con me pagandosi lei i contributi sui tatuaggi che fa tolto il suo guadagno almeno fino a che non possiamo fare società e mi hanno detto che lei non può avere partita iva e iscrizione alla camera del commercio e lavorare con me e che le uniche opzioni sono o che io la assumi come dipendente e quindi lieviterebvero le spese o che diventi mia socia ma in quel caso il finanziamento per l'attività il bisnes plan decade e diventa finanziamento personale ritrovandomi svantaggiato per quanto riguarda il tasso di interesse e senza poter detrarre gli interessi però io so che in tutti gli studi lavorano tutti con la propria p.iva ecc vorrei sapere se sto sbagliando io o loro e cosa porei fare per aprire avere il finanziamento agevolato e lavorare con lei senza che sia socia o dipendente ma libera artigiana ....grazie x l'attenzione

Discussioni Simili

  1. informazioni assunzioni figli e informazioni anf
    Di VITOB nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-04-13, 05:51 PM
  2. Aprire studio Pedagogico
    Di Anto186 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05-03-13, 06:38 AM
  3. aprire studio
    Di kiopoli nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-09-11, 06:40 PM
  4. Adempimenti per aprire uno studio e elaborare
    Di axe81t1 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05-06-11, 08:06 AM
  5. Piccoli Consigli Per Nuovo Studio
    Di ANATOJ nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 20-02-08, 09:05 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15