Nel 2010 due mie clienti hanno optato per il regime di consolidato fiscale. La SocietÓ A ha chiuso con 100 di utile fiscale, mentre la SocietÓ B ha chiuso con 300 di perdite fiscali (cifre fittizie), quindi, ai fini del consolidato, le due SocietÓ hanno dichiarato una perdita fiscale di 200.
Supponiamo che, quest'anno, la SocietÓ A chiuda di nuovo con 100 di utile fiscale, ma che anche la SocietÓ B chiuda con 100 di utile fiscale. La SocietÓ B, tuttavia, ha delle perdite fiscali pregresse personali, che, stando alla nuova normativa sul loro riporto, possono essere utilizzate a copertura degli utili fino alla misura dell'80%. Quindi, B porterÓ nel consolidato utili per 100 meno perdite pregresse per 80, ovvero un utile fiscale di 20.
Il consolidato, quindi, dovrebbe chiudere con un utile fiscale complessivo di 120, ma l'anno scorso le due SocietÓ hanno conseguito la perdita di 200. Questa perdita come deve essere utilizzata, secondo il forum? Pu˛ essere utilizzata integralmente, o anch'essa cade sotto la regola della copertura fino all'80% degli utili fiscali?