contribuente ex-minimo che al 31/12/2011 ha rimanenze merci pari a 20.000,00 euro, tutte pagate nel 2011. Nel 2012 consegue ricavi per 25.000,00 euro, sostiene spese per acquisto merci per 20.000,00 euro e calcola rimanenze merci al 31/12/2012 per un importo di 23.000,00 euro, comprensive di quelle "virtuali" esistenti all' 1/1/2012, ma non contabilizzabili quali componenti negativi.
L' utile per il 2012 sara' pari a 28.000,00 euro (25.000,00 ricavi + 23.000,00 rimanenze - 20.000,00 acquisto merci) oppure 8.000,00 euro, considerando anche le esistenze all' 1/1/2012?
Sarebbe piu' giusta la seconda ipotesi, ma ho la forte percezione che la prima ipotesi sia quella da applicare, in quanto le circolari agenzia entrate dicono solo di non considerare costi le rimanenze gia' pagate nell' ultimo anno di permanenza
nel regime dei minimi, senza alcun accenno alle rimanenze finali del primo anno di fuoriuscita,che quindi penso vadano considerate quale componente positivo di reddito.