Buona sera, mi chiamo Riccardo e sono un libero professionista (architetto).
Vorrei chiedervi un parere su un dubbio che ho, in merito ad un lavoro che dovrei seguire a breve.
Ecco la storia: il mio cliente vorrebbe effettuare dei lavori per migliorare l'efficienza energetica del suo edificio (un piccolo capannone industriale, circa 5/10 operai).


La domanda è:
quale differenze ci sono, per lui, tra l'usufruire delle agevolazioni famose del 55% rispetto a quelle che potrebbe avere essendo titolare d'impresa (mi riferisco al fatto di poter scaricare iva o quant'altro)?
In poche parole, quale delle due opzioni consigliereste?
Grazie a tutti per la disponibilità,
Un saluto,
Riccardo.