Buona sera a tutti,

all'art. 387 legge finanziaria leggo che le agevolazioni per ristrutturazioni edilizie sono prorogate anche per l'anno 2007 per una quota pari al 36% delle spese sostenute, nel limite di 48.000,00 euro per unità immobiliare.

Mi chiedo se l’importo di € 48.000, 00 si riferisce all’ammontare massimo delle spese che è possibile portare in detrazione e sul quale calcolare la detrazione del 36% o se tale somma rappresenti il limite massimo rimborsabile dall’amministrazione finanziaria.

Dalla lettera della legge ritengo sia corretta la prima interpretazione tale che su una spesa di ristrutturazione documentata con fattura di importo pari a 50.000,00 è possibile portare in detrazione 4.800,00 € per 10 anni, ottenendo, annualmente, un rimborso pari al 36% di 4.800,00.

Vi prego aiutatemi.

saluti a tutti voi